[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

0-3 per le ragazze di Orfino

Terza Divisione Girone C. Immensa V.Academy Pomezia, vittoria anche a Lanuvio

L'allenatore della Volley Academy Pomezia Gianni Orfino
L'allenatore della Volley Academy Pomezia Gianni Orfino

Trasferta difficilissima per la Volley Academy Pomezia su un campo ostico, quello del Lanuvio, che prima di incontrare le pometine aveva visto la squadra di casa vincere sempre e soccombere solo una volta e solo al tie break. Quindi, per le ragazze del Presidente Biondi, questa era sicuramente una trasferta particolarmente complicata e da gestire al meglio per continuare a mantenere un meritato, a questo punto, primato in classifica. La gara parte subito malissimo per Valenza e compagne che si ritrovano sotto nel punteggio per 0 a 4 con coach Orfino che sorprendentemente alle sue abitudini già chiama il primo time out che serve solo a sedare l'entusiasmo delle forti ragazze di casa ma non a determinare un vero cambio di passo delle pometine che si ritrovano al secondo time out (e fa notizia anche questo) sotto per 6 a 11 mostrando soprattutto poca lucidità e sicurezza di poter confrontarsi ad armi pari. Nella stasi del primo set che vede però particolarmente brillanti le ragazze di coach Mosconi, subentrano Benazzi in regia a dare più che altro riferimenti migliori a muro per la VAP e Conti in battuta su Fogu sul 19 a 18. La migliore quadratura del gioco e maggiore convinzione, permette alle ospiti di impattare il Lanuvio per poi superarlo con un grossissimo sforzo più mentale che fisico chiudendo per 25 a 20 il parziale. Scampato il pericolo nel primo periodo, coach Orfino conferma il sestetto del primo set con il solo ingresso dall'inizio della positiva Sara Conti che riprende saldamente il suo posto in campo, dopo l'infortunio grave di inizio stagione. La squadra inizia a giocare più serenamente e con maggior determinazione con l'ottimo score in battuta di Masala, che gioca una gara davvero molto positiva e Brunetti, come sempre cecchino dai nove metri. L'allenatore pometino, acquisito un buon vantaggio da parte delle sue atlete (1-8), predica ancora concentrazione e soprattutto miglior gestione del terzo tocco, cosa che darà i frutti sperati, con giocate vincenti ed a punto, senza troppi rischi. La squadra gioca a memoria, con lo strapotere fisico di Biondi e Piazza dalle bande e la precisione di Conti e Valenza al centro oltre ad alzare enormemente le percentuali in difesa e ricezione del trio Brunetti, Piazza, Pitotti. Archiviato con pieno merito (con tre cambi e un time out per il Lanuvio) anche il secondo set, ancora conferma per il sestetto del parziale precedente e nuovamente VAP sugli scudi che aggredisce l'avversario e lo porta dapprima su un primo svantaggio, salvo poi subire la rimonta ma superandolo nuovamente con la consueta organizzazione di gioco e di squadra. Subentrano a metà set anche Benazzi, l'esperienza in persona, in luogo di una bravissima Masala e Biazzetti in difesa su una stanca Biondi. Il parziale scivola però via sempre più verso direzione Pomezia, con Piazza e compagne che continuano a macinare punto su punto per poi terminare con una giocata show di Benazzi che mette fine al match. A fine partita coach Orfino: “partita difficilissima contro una squadra che sul suo campo aveva perso solo una volta e peraltro al tie break. Oggi invece abbiamo imposto il nostro carattere, a noi che amiamo queste gare tirate e combattute anche se ci tolgono molte energie specie mentali. Ora, fatto il nostro, e superato questo temibilissimo e validissimo avversario, a cui faccio i complimenti, sta agli inseguitori dire la loro in campo mentre ci godiamo ancora questo primo posto, al momento a +5 dalla seconda. Continuiamo così, con una gara in meno, ed ancora più convinzione di arrivare fino in fondo”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:30 1539959400 Assalto alla sala scommesse ad Ardea: colpo-lampo di banditi incappucciati
16:09 1539958140 Sgominata banda specializzata in rapine, tra i componenti anche due donne
15:30 1539955800 Pompieropoli a Euroma2: mostra e dimostrazioni dei vigili del fuoco
14:47 1539953220 Al via l’International Circus Festival of Italy: spettacoli fino al 22 ottobre
14:46 1539953160 Favole di luce, il Natale a Gaeta inizia il 3 novembre. Ecco le attrazioni
14:43 1539952980 Cacciatori impallinano un rapace a Torvaianica e lo lasciano a terra agonizzante
14:39 1539952740 La prostituta di Aprilia perde al Tar: non potrà tornare a esercitare a Velletri
14:20 1539951600 Il segretario comunale: illegittima la nomina del dirigente. Poi si dimette
14:04 1539950640 Giardiniere-pusher sulla Cisterna-Campoleone: piante di marijuana nell'orto
12:54 1539946440 Si scambiano per perpetrare rapine armate a sale slot, ristoranti e tabaccherie
12:53 1539946380 La moglie subisce da anni violenze, alla fine decide di denunciare
11:50 1539942600 A Sermoneta inaugura la mostra su Tony De Vita al museo diocesano d'arte sacra
11:38 1539941880 Rinvenuto cadavere a largo di Anzio, è il corpo di uno dei diportisti dispersi
11:00 1539939600 L’arte racconta la tortura: approvata dalla Giunta una mostra alle Scuderie
10:02 1539936120 Controlli delle guardie zoofilo-ambientali, scoperto anche uno scarico abusivo
09:55 1539935700 Morto nell'esplosione dell'appartamento, la comunità piange Alessandro Abbatini
09:48 1539935280 “Piscina di debiti”, la gestione della struttura comunale di Ciampino a rischio
08:43 1539931380 Tre consiglieri di maggioranza pronti a "divorziare" da Latina Bene Comune
08:39 1539931140 360mila euro per lo smaltimento dell'umido ad Aprilia: ma nessuna gara d'appalto
08:31 1539930660 Autobus, il biglietto potrebbe passare da 0,80 cent a 1 euro
08:16 1539929760 Cecchina, iniziano i corsi gratuiti dell'Associazione "Amici di Cecchina"
08:02 1539928920 Uccise il rivale in amore ad Aprilia, condannato in via definitiva a 23 anni
07:54 1539928440 Blocca la carta di credito di un altro e con documenti falsi chiede il duplicato
07:48 1539928080 Causa la morte di un 68enne in un incidente, denunciato per omicidio stradale
07:43 1539927780 Si scambiano per perpetrare rapine a sale slot, tabaccherie e ristoranti

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli