[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

La finalissima PlayOff la vince il Savio

Serie C1. Fortitudo Futsal Pomezia, il giorno più amaro

Amareggiato il capitano della Fortitudo Futsal Pomezia Daniele Zullo
Amareggiato il capitano della Fortitudo Futsal Pomezia Daniele Zullo

70 punti in campionato con un ruolino di marcia che parla di 23 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte, eppure la stagione della Fortitudo Futsal Pomezia si è conclusa con il grandissimo rimpianto di non aver centrato (almeno sul campo perché poi con le domande sarà tutta un’altra storia) quella serie B che era l’obiettivo dichiarato di inizio stagione e per il quale la società aveva lavorato già dallo scorso anno. Un sogno che per i pometini si è concluso nella finalissima Play Off (persa 6-2) contro il Savio, il giorno in assoluto più amaro di questo campionato che i ragazzi di Esposito hanno visto sfumare proprio sul traguardo. Un vero peccato, perché il team pometino è arrivato all’appuntamento più importante praticamente “a pezzi” (già nella semifinale con il Carbognano l’impressione non era stata buona), senza potersi allenare bene e con mezza squadra incerottata. Un 6-2 che ha rispettato sicuramente quanto si è visto in campo nello scontro diretto della finale ma non quelli che erano (e sono) i valori assoluti delle due compagini. “Non è stata una partita facile quella di mercoledì scorso – così il capitano dei pometini Daniele Zullo al Caffè di Pomezia – il primo tempo abbiamo giocato bene e stavamo vincendo con merito per 2-1. Nella seconda frazione di gioco purtroppo siamo letteralmente crollati sotto l’aspetto fisico e loro meritatamente hanno portato a casa la finale”. “Siamo rimasti amareggiati – ha proseguito – prima di giocare eravamo convinti di vincere e convinti della nostra forza, invece questa volta purtroppo non è andata così. Riconosciamo comunque che  c’è stata di mezzo anche la bravura del Savio, che è una gran bella squadra. Purtroppo siamo stati penalizzati dai tanti giocatori infortunati. Siamo arrivati “con le pezze” a questa finale, eravamo completamente spremuti. Loro sono stati bravi per la condizione fisica, erano molto ben allenati e avevano più presenza in campo. Riconosco che perdere la finale ti segna abbastanza, è una grande delusione. Comunque secondo me la motivazione principale è il calo fisico che abbiamo avuto e la bravura avversaria. Non eravamo lucidi come due tre mesi fa e questo è stato determinante”. “Per quanto riguarda il mio futuro – ha chiosato DZ7 su precisa domanda – è presto per parlarne, la stagione è appena finita, vediamo cosa farà la Fortitudo. A mio avviso la società farà la richiesta di ripescaggio e credo che potrà partecipare alla serie B. Per quanto mi riguarda adesso ancora mi alleno e non penso eccessivamente al futuro. Dovrò parlare con la dirigenza, in base  ai programmi e alla categoria che si farà prenderò una decisione. Vedo cosa succede e spero comunque di rimanere”. Alessandro Bellardini e Valeria Boccardi

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:17 1540102620 Ferrovia di Terracina, parola del Sindaco: lavori al via nel 2019
20/10 1540062420 Gli ex assessori di Nettuno: "CoProgettazione e Agenda di Governo 2019/24"
20/10 1540052760 Decine di furti e altrettanti nomi falsi in tutta Europa: arrestata a Cisterna
20/10 1540051680 Tragedia domestica ad Aprilia, morto un bambino schiacciato da un armadio
20/10 1540044240 The Harlem Voices, un magico Natale a Latina con il vero gospel americano
20/10 1540043040 A Velletri i funerali del 51enne morto in un incidente di caccia a Cisterna
20/10 1540031880 Piano di zona: ad Aprilia il 23 ottobre la prima di tre assemblee partecipate
20/10 1540030800 Trasportava illegalmente 550 kg di bombole del gas sulla Pontina: maxi multa
20/10 1540030200 Prima la lite, poi le botte e le minacce col coltello: arrestato marito violento
20/10 1540029240 Controlli "elettronici" sulle strade di Velletri, decine di auto senza revisione
20/10 1540028880 Controlli antibivacco a Velletri, la Polizia locale identifica alcuni senzatetto
20/10 1540028220 Incursione serale al poliambulatorio di Aprilia: danni e pochi spicci rubati
20/10 1540027620 La vice questore aggiunto Rubinacci nuovo dirigente del commissariato di Genzano
20/10 1540026360 Commozione e applausi per il flash mob e il murale dedicato a Leo e Ludo
20/10 1540026300 Giornata di pesca finita in tragedia, si continua a cercare il secondo uomo
20/10 1540025940 Banda di Rapinatori sgominata, hanno aggredito due volte ristoratore di Nettuno
20/10 1540021980 Autolesionismo, aggressioni ed emergenze al carcere di Velletri
20/10 1540020420 Confermato sequestro milionario di beni tra Cisterna e Aprilia
20/10 1540019880 Premio Cartagine 2.0 “cultura” al dirigente del commissariato di Albano
20/10 1540019460 Stanato "furbetto del cartellino": risultava al lavoro, ma se ne stava a casa
19/10 1539966420 A Latina Scalo il "controllo di vicinato": segnalazioni Whatsapp contro i furti
19/10 1539965400 RFI: sottopasso Casello 45 pronto a fine 2019. «Lavori rallentati, ecco perchè»
19/10 1539963420 “Mario Righini: un Nettunese in Antartide”, l’evento in sala consiliare
19/10 1539963240 Capo d’Anzio, il Presidente Marchetti si dimette ma il Sindaco respinge l'idea
19/10 1539963180 Anziano va a comprare il regalo alla moglie, ma viene assalito e rapinato

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli