[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Con la A2 femminile e la B maschile

Pallamano. Cassarurale Pontinia, centrati gli obiettivi stagionali

La Cassarurale Pontinia centra i suoi obiettivi raggiungendo i play off promozione  per la serie A1 con la formazione femminile, e conferma il secondo posto nella serie B maschile che le consentirà di giocarsi le chances play off per la promozione nella trasferta di sabato prossimo a Salerno. La partita delle ragazze della Cassarurale di sabato scorso contro il Mugello è stata poco più che una formalità, vittoria doveva essere e vittoria è stata. Discorso chiuso già nel primo tempo che le pontine chiudevano con un eloquente 20 a 5. Le volenterose toscane del Mugello solo nella ripresa riuscivano ad impensierire in qualche modo le padrone di casa, che con il risultato in cassaforte aspettavano solo notizie da Cingoli dove più tardi sarebbe stato impegnato il Prato che vincendo avrebbe potuto scalzare la Cassarurale dal secondo posto. Le imbattute marchigiane del Cingoli però hanno fatto il loro dovere e vincendo  hanno consentito alle ragazze di Mirella Pannozzo di conservare il secondo posto e di accedere così ai play off. ‘Siamo contente di aver raggiunto questo importante traguardo che ci ripaga di tanti sacrifici’ – dichiara a fine partita Mirella Pannozzo. – ‘Adesso abbiamo un po’ di tempo per allenarci a dovere prima di affrontare la prima gara dei play off. Sarà un compito arduo visto che affronteremo una tra il Bolzano e il Padova, ma ci proveremo sicuramente’. Discorso diverso per quanto riguarda la formazione maschile. Pur affrontando una squadra (il Terranova) che non aveva più nulla da chiedere al proprio campionato, i ragazzi di Trani hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per ottenere quei due punti che lasciano le cose come stavano in classifica e rimanda all’ultima giornata la decisione finale. I ragazzi di Trani sono scesi in campo con il freno a mano tirato e durante tutto il primo tempo non hanno impensierito più di tanto la formazione calabrese. Chi pensava che le cose nella ripresa sarebbero cambiate rapidamente in favore dei pontini, si sbagliava di grosso e nessuno poteva immaginare che a metà del secondo tempo i calabresi si trovavano addirittura in vantaggio di 7 reti  (16 – 23). Solo a questo punto Recchiuti e compagni hanno iniziato a giocare come sanno e, pur rischiando fino all’ultimo secondo sono riusciti a recuperare punto dopo punto fino a portarsi a 7 minuti dal termine in vantaggio per la prima volta (27 – 26), vantaggio di una rete che mantenevano, non senza affanni, fino al termine. ‘Sono molto deluso dalla partita della squadra’ – ha affermato Tonino Trani – ‘la più brutta prestazione fornita dai miei in questo campionato. Non ha funzionato nulla, né la fase difensiva né tantomeno quella offensiva dove abbiamo sbagliato l’inverosimile soprattutto in situazioni con un solo uomo davanti al portiere avversario. Sabato prossimo a Salerno contro il Lanzara servirà uno spirito completamente diverso se vogliamo sperare di portare a casa la vittoria, in settimana lavoreremo per questo.’

 



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:03 1529744580 Genzano, lo spettacolo al PalaCesaroni con le scuole di danza del territorio
10:49 1529743740 Cade dal motorino e viene investito da un'auto: muore quarantenne di Ardea
09:15 1529738100 Arrestato il 22enne spacciatore del Parco dell'Ombrellina a Frascati
09:09 1529737740 Ennesimo camion ribaltato in curva sulla Pontina: sempre allo stesso punto
09:04 1529737440 Tragico rientro del sabato sera: 20enne muore nell'auto uscita di strada
22/06 1529682720 Evade dai domiciliari, ma nel rientrare a casa di notte sbaglia casa: arrestato
22/06 1529677260 Grave incidente a Pomezia: motociclista a terra dopo l'impatto contro una Bmw
22/06 1529676840 Nuovi parroci in provincia di Latina: ecco le nomine e i trasferimenti
22/06 1529676120 Estorsione e stupefacenti, 4 arresti tra Roma e Marino. C'è anche un Casamonica
22/06 1529675340 Ennesimo suicidio a Lariano: trovato impiccato in casa 39enne padre di 4 figli
22/06 1529672220 Francesco Totti, ecco il libro sul suo congedo dal calcio giocato
22/06 1529671200 Ragazze costrette a prostituirsi ad Aprilia: due rumeni fermati a Latina
22/06 1529669640 Commercianti della rocca di Ardea preoccupati per lo spostamento degli uffici
22/06 1529667300 Emergenza sociale, più italiani che stranieri in carico ai servizi sociali
22/06 1529662980 Nuoto, Master. Campus Primavera Aprilia, cala il sipario sulla stagione
22/06 1529662860 Luca e Genni Guadagnini premiati per i risultati di "Rock per un bambino"
22/06 1529662560 Il caso Tripodi finisce in Parlamento: interrogazione del Pd
22/06 1529661180 Serie A2. Latina Basket, Andrea Patore ai saluti
22/06 1529659500 Cemento ed elezioni, il ‘sistema’ Parnasi al centro dell'inchiesta
22/06 1529659440 Pallanuoto, Under 13 Fascia A. L'Antares Nuoto Latina chiude al 7°posto
22/06 1529658180 Parnasi-Palozzi: Marino2 motore dello stadio. Progetto nodo dell'inchiesta
22/06 1529657160 Rifiuti in fiamme in via della Spadellata ad Anzio, la rabbia dei residenti
22/06 1529657040 Ricaricavano la Postepay senza pagare ad Anzio e Nettuno, fermati in due
22/06 1529656920 Guida 2019 del Gambero Rosso: ecco i ristoranti del Lazio premiati
22/06 1529656740 Abuso edilizio a Nettuno, lettera aperta a Commissario e Segretario comunale