[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

61 a 62 il finale

Promozione. Basket Bee Sermoneta, vittoria di misura a Cisterna

Derby molto agonistico quello tra Basket Bee e Futura Sport Cisterna, giocato su ritmi vertiginosi da entrambe le formazioni per tutto l’arco di gara, con un finale mozzafiato per i numerosi spettatori presenti. Iniziamo allora proprio dagli ultimi istanti di gioco, che vedevano le api sermonetane ad 1’23” dal termine, in vantaggio di tre punti sui locali (58-61)  con la possibilità di chiudere l’incontro dalla lunetta. Ma dopo essere stati molto precisi per tutto l’arco della gara, tre errori consecutivi sulle quattro possibilità concesse, lasciavano al Cisterna la chance di giocarsi il tutto per tutto. Sotto di quattro punti, nell’azione successiva, Parise  trovava un importantissimo canestro in penetrazione, subendo anche un fallo, che con la realizzazione del tiro libero successivo portava il punteggio a 13” dal termine sul 61-62. Sulla successiva rimessa sermonetana una discutibile palla a due a centrocampo fischiata dalla coppia arbitrale ( nel complesso buona la loro direzione), concedeva alla formazione di coach Petrucci la possibilità  di giocarsi la palla della possibile  vittoria, con soli 4” al termine. Si tornava così in campo, dopo il timeout di rito, con Ceracchi inserito nel quintetto di casa per l’ultima e decisiva giocata, servito dai suoi compagni al limite dell’aria pitturata: il tanto sospirato tiro dai tifosi di casa non partiva però dalle sue mani per la stretta marcatura subita nell’azione stessa dai sermonetani, con il conseguente fischio finale che decretava la vittoria  del Basket Bee. Una gara avvincente nel suo epilogo, che ha però regalato emozioni alterne  per tutti i quarti giocati. Le api sermonetane si sono presentati in campo privi di due importanti pedine come Bandiziol e Ross; ci voleva quindi una grande prova di squadra per affrontare la lanciatissima formazione del Cisterna. La partenza vedeva un Sermoneta molto concentrato portarsi sul 9-2 in un batter d’ali, e solo nella seconda parte di quarto con un vantaggio sempre vicino alla doppia cifra, si registrava la reazione della Futura che riusciva così a contenere lo svantaggio, chiudendo sul 13-19. Il quarto successivo vedeva un Cisterna più determinato, anche grazie all’innesto di Abassi in regia che, oltre i tre tiri realizzati dalla lunga distanza, riusciva a velocizzare notevolmente il gioco d’attacco per i suoi, sorprendendo l’attenta difesa ospite in più di qualche occasione,  ribaltando così  il risultato che faceva segnare un  35-30 sulla sirena di metà gara. Da segnalare sul finire di frazione l’innesto nel quintetto sermonetano di Boscaro, alla sua seconda apparizione in campo,che con i suoi 5 punti realizzati, conteneva lo svantaggio per i suoi, trasmettendo  una grande iniezione di fiducia a tutta la squadra. Gli ultimi due quarti sono risultati molto emozionanti per il loro grande equilibrio e per la grande foga agonistica di entrambi i quintetti, determinati entrambi alla conquista di questi due importantissimi punti. La compattezza ed il cuore dei gialloblù sermonetani aveva però la meglio nel finale rocambolesco già descritto, con grandi festeggiamenti per la vittoria , a cui faceva  da contraltare la delusione dipinta sui volti dei giocatori di casa, che però non avevano nulla da recriminare, essendosi resi protagonisti di una grande gara, facendo capire che sarà dura per qualsiasi avversario conquistare punti contro di loro. A fine gara un raggiante coach Carbone, stremato per la tensione accumulata, aveva parole di elogio per tutti i suoi ragazzi, che si sono dimostrati all’altezza della situazione, collaborando coralmente a questo importante successo, che li pone ora imbattuti al comando della classifica, con il Castelli Romani in attesa dei  prossimi due turni interni consecutivi contro il S.Nilo e l’Ariccia.                     

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10/12 1544460600 Il Tribunale condanna il ladro dei negozi in centro a Nettuno, azzerati i furti
10/12 1544460300 Al team “Powerful Girls” della Loi di Nettuno il 1° premio di Coding femminile
10/12 1544458920 Risolto incidente sulla Pontina ma i rallentamenti restano
10/12 1544455980 Addio barriere architettoniche in piazza Alcide De Gasperi a Grottaferrata
10/12 1544454960 La signora Fornari compie 100 anni e riceve la visita del sindaco di Pomezia
10/12 1544454660 Cuori Italiani aderisce a Fratelli d'Italia, Tiero vicesegretario regionale
10/12 1544449440 La Regione Lazio ha detto No all'accorpamento tra Alighieri e Vittorio Veneto
10/12 1544448360 Protesta contro il taglio di querce antiche a Genzano: Forestali in sopralluogo
10/12 1544448360 Serie A2, Girone B. Remuntada Mirafin, steso il Grosseto a domicilio
10/12 1544447820 Serie C2, Girone B. L’Ardea Calcio a 5 riprende a correre
10/12 1544446980 Torvaianica Rugby, è stato un fine settimana da paura
10/12 1544446860 131mila firme per salvare i cani randagi di Aprilia dal trasferimento a Latina
10/12 1544445300 Ancora furti in centro a Pomezia: colpiti ludoteca, frutteria e centro ricambi
10/12 1544445180 Cerroni batte cassa ai 10 Comuni ex utenti della discarica di Roncigliano
10/12 1544444940 Inaugurati i tradizionali presepi artistici di Cecchina
10/12 1544442780 Si intrufola nella casa in ristrutturazione per rubare la caldaia: arrestato
10/12 1544440800 Serie B, Girone E. United Aprilia, al Rosselli passa l’Italpol
10/12 1544440200 Serie C, Girone B. Onda Volley Estate, preziosi punti salvezza
10/12 1544439720 Serie C, Girone B. L’Antica Braceria Anzio Volley ha ripreso a volare
10/12 1544438520 La vita secondo Valerio, in vendita a Nettuno gadget per aiutalo con le terapie
10/12 1544438280 Alternativa per Anzio incontra i cittadini sul Porto: Niente opere faraoniche
10/12 1544438040 A scuola con i giubbotti, sciopero alla scuola superiore Colonna Gatti a Nettuno
10/12 1544436720 Aprilia, studenti del liceo Meucci protestano: manutenzione ancora rinviata
10/12 1544435400 Pomezia, ladro di auto sperona la gazzella dei carabinieri che lo insegue: preso
10/12 1544435100 Alighieri-Vittorio Veneto: studenti in piazza per dire No all'accorpamento

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli