[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

0-3 sul parquet della Borghesiana

Terza Divisione, Girone C. La Volley Academy Pomezia suona la 7^sinfonia

Terminato il girone di andata con 7 vittorie su 8 gare e raggiunto il primo posto in classifica, la 3^ Divisione della Volley Academy Pomezia era attesa da un testacoda contro le giovanissime ragazze della Borghesiana in un momento della stagione però molto delicato. Con molti infortuni che nell'ultimo periodo si sono succeduti come la centrale Valenza ed addirittura tutti e tre gli opposti Biazzetti, Biondi e Massimi e che hanno condizionato le formazioni nelle ultime settimane, la gara poteva essere più pericolosa del previsto. Inizio, come spesso è capitato quest'anno un po' confuso, ma giusto il tempo di studiare l'avversario ed adattarsi al gioco proposto ed al campo di gara e poi Brunetti e compagne hanno iniziato a macinare punti soprattutto grazie ad una migliore efficienza e continuità sia sotto l'aspetto mentale e caratteriale che dai nove metri, dove Bizzotti, Brunetti e Piazza hanno dato la spinta alla squadra a ricordarsi di essere prima in classifica. Sul 18 a 10 subentra Mura al posto di Lucilla Piazza e poco dopo De Rosa su Fogù e Conti su Navisse, con il set che termina abbastanza nettamente a favore dell'Academy per 25 a 11. Nel secondo parziale Orfino rimodula il sestetto e presenta Masala in regia, Brunetti e Mura a banda, Fogù e Conti al centro confermando Bizzotti opposto e Pitotti libero. Il set questa volta è molto meno equilibrato con le padrone di casa che commettono diversi errori non forzati e con Bizzotti e compagne che approfittano della situazione piazzando ottimi fendenti ma anche giocate di astuzia che consentono di giocare sul velluto. Masala offre il suo contributo di presenza e precisione ai suoi attaccanti che riescono a capitalizzare quanto fanno in difesa e ricezione Brunetti, Pitotti e Mura. Da sottolineare il primo set intero giocato da capitan Sara Conti che ad ottobre aveva subito un grave infortunio di gioco in amichevole, con la rottura del crociato e che da solo da poche settimane aveva ripreso a disputare piccoli spezzoni di partita. Sul 16 a 6 subentra Benazzi come attaccante su Brunetti mentre sul 12 a 3 si registra nuovamente l'ingresso di De Rosa su Fogù. Archiviato il secondo periodo per 25 a 7, coach Orfino ridisegna ancora una volta lo starting six confermando la diagonale Masala-Bizzotti, Pitotti libero, schiacciatrici Piazza e Mura e centrali Conti e De Rosa dall'inizio. Cambiando le protagoniste del match il risultato non cambia con le giovani del Borghesiana che si alternano in campo per fare la giusta esperienza necessaria e le pometine che continuano a imporre il proprio gioco, come è necessario fare. Masala cerca spesso De Rosa al centro che merita la giusta considerazione come molte giocatrici della VAP che si allenano costantemente ed aspettano la propria chance per giocare. Piazza e Mura offrono il giusto equilibrio in attacco e la giusta determinazione in battuta mentre Conti è straripante mostrando tutta la voglia di riprendere il suo posto di capitano e giocatrice in campo. Subentra a metà set anche Benazzi in regia a far valere esperienza e fisico oltre a Navisse nel finale a chiudere l'ennesimo 3 a 0 della stagione che conferma la squadra del Presidente Biondi ancora al primo posto della classifica del girone. A fine gara parla l'allenatore pometino: “Faccio i complimenti alle ragazze del Borghesiana che al momento sono giovani e stanno facendo esperienza ma il tempo darà ragione ai loro sforzi perchè ci siamo passati anche noi. Della gara posso dire che siamo contenti del risultato, che potrebbe sembrare scontato ma nello sport le vittorie non te le porti da casa, devi giocare e meritartele. I complimenti a tutte le mie giocatrici, a chi gioca in maniera stabile, a coloro che giocano meno e che si fanno trovare però pronte ad ogni evenienza, vedi Isabella Mura e Martina De Rosa, a chi si adatta a ricoprire ruoli diversi per necessità come oggi Bizzotti o Fogù, a tutte coloro che si sacrificano, alle tante infortunate che abbiamo avuto in questo periodo ma che non hanno fatto mai mancare la loro presenza come anche oggi con Biazzetti, Biondi e Valenza che nonostante fasciature e problemi fisici sono venute a dare manforte a tutti noi e per noi è estremamente importante”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/01 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
16/01 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
16/01 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
16/01 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16/01 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
16/01 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
16/01 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
16/01 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
16/01 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
16/01 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
16/01 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
16/01 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
16/01 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
16/01 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
16/01 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
16/01 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
16/01 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
16/01 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
16/01 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
16/01 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
16/01 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
16/01 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
16/01 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
16/01 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
16/01 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli