[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

67-62 per i padroni di casa

Serie C Gold. Anzio Basket Club sconfitto a Civitavecchia

Civitavecchia per il riscatto dopo due sconfitte di fila, Anzio per l’impresa a conferma del buon momento di forma. In avvio mani caldissime per Giavincenzi da una parte e Nardi C. dall’altra, entrambi autori di due triple. Gli ospiti provano ad allungare sul 7-11, ma Morrison infila due schiacciate in fila che spingono Zaccardini a chiamare la prima sospensione del match. Al ritorno sul parquet è di nuovo Nardi C. a segnare la parità a quota 13, prima che Pebole riporti i suoi a +3 con una tripla fortunosa. A chiudere il quarto ci pensa il solito Pecetta in uscita dalla panchina con un ottimo layup di sinistro (16-15). Nel secondo periodo le percentuali calano drasticamente e ne risente la spettacolarità della partita, peraltro interrotta da continui fischi arbitrali. Pecetta con una tripla sblocca il punteggio, ma Spada firma l’ennesima parità con 3 punti consecutivi. I ragazzi di Zaccardini alternano uomo e zona, ottenendo i risultati sperati. Civitavecchia fatica a trovare il fondo della retina, tuttavia Anzio non è da meno. Morrison e Pebole, finalmente a bersaglio dalla lunga distanza, mandano i padroni di casa sopra di 6 lunghezze all’intervallo (29-23). Match oggettivamente bruttino finora, caratterizzato per quanto concerne gli anziati da continui problemi di falli. Nella ripresa è, nemmeno a dirlo, Nardi C. a provare a caricarsi i suoi sulle spalle accorciando a soli 4 punti il divario, ma Campogiani non ci sta e in un amen porta i locali per la prima volta in doppia cifra di vantaggio (37-27), approfittando delle banali palle perse di Anzio e dagli innumerevoli extra-possessi concessi dagli stessi. Zaccardini è costretto al timeout, che in parte porta gli effetti sperati con i bianco-blu che ritornano a -6 e in teoria con il possesso, ma non viene ravvisata un’infrazione di campo abbastanza netta e Bencini ringrazia firmando la tripla del +9. La panchina di Anzio viene inoltre sanzionata con un fallo tecnico per proteste riguardo tale situazione e Civitavecchia ne approfitta chiudendo il terzo quarto con un discreto margine di vantaggio. I primi cinque minuti dell’ultima frazione di gioco sono un continuo scambio di canestri tra il duo Pebole-Dieye (in un amen i padroni di casa volano sul +15) e l’intero quintetto anziate, il quale finalmente inizia a trovare il ritmo di inizio gara. Tuttavia ogni qualvolta che i ragazzi di Zaccardini tentano di accorciare il gap sotto i 5 punti di distanza, la fisicità dei rossoblu sembra respingere le speranze anziati. Obinna sembra sbloccarsi in fase realizzativa a 4 minuti dal termine, dati i costanti problemi di falli, ma il tempo di realizzare il jumper del -6 ed il numero 23 è costretto ad abbandonare il match per 5 falli. Campogiani e Pebole ne approfittano per riportare Civitavecchia sul +10, ma prima Margio e Nardi C. e poi D’Alfonso con due triple riavvicinano incredibilmente Anzio a soli 4 punti (62-66) a 9 secondi dalla fine. Termina qui la rimonta ospite e l’MVP Pebole la chiude dalla lunetta; 67-62 il punteggio finale. Alti e bassi registrati in casa Anzio, complice una notevolissima difesa, ma una fase offensiva non sempre fluidissima. È stata la fisicità dei suoi uomini (18 rimbalzi offensivi, complici i numerosi minuti in panchina dei fratelli Nwokoye) l’arma in più per Cecchini, il quale dopo questa vittoria si ritrova in piena corsa per il secondo posto. Non cambia quasi nulla in chiave classifica per Anzio, dato che tutte le dirette concorrenti alla salvezza diretta hanno perso ad eccezione di Sora.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:27 1529746020 Ariccia, a Palazzo Chigi convegno sui Rischi naturali e gestione delle emergenze
11:03 1529744580 Genzano, lo spettacolo al PalaCesaroni con le scuole di danza del territorio
10:49 1529743740 Cade dal motorino e viene investito da un'auto: muore quarantenne di Ardea
09:15 1529738100 Arrestato il 22enne spacciatore del Parco dell'Ombrellina a Frascati
09:09 1529737740 Ennesimo camion ribaltato in curva sulla Pontina: sempre allo stesso punto
09:04 1529737440 Tragico rientro del sabato sera: 20enne muore nell'auto uscita di strada
22/06 1529682720 Evade dai domiciliari, ma nel rientrare a casa di notte sbaglia casa: arrestato
22/06 1529677260 Grave incidente a Pomezia: motociclista a terra dopo l'impatto contro una Bmw
22/06 1529676840 Nuovi parroci in provincia di Latina: ecco le nomine e i trasferimenti
22/06 1529676120 Estorsione e stupefacenti, 4 arresti tra Roma e Marino. C'è anche un Casamonica
22/06 1529675340 Ennesimo suicidio a Lariano: trovato impiccato in casa 39enne padre di 4 figli
22/06 1529672220 Francesco Totti, ecco il libro sul suo congedo dal calcio giocato
22/06 1529671200 Ragazze costrette a prostituirsi ad Aprilia: due rumeni fermati a Latina
22/06 1529669640 Commercianti della rocca di Ardea preoccupati per lo spostamento degli uffici
22/06 1529667300 Emergenza sociale, più italiani che stranieri in carico ai servizi sociali
22/06 1529662980 Nuoto, Master. Campus Primavera Aprilia, cala il sipario sulla stagione
22/06 1529662860 Luca e Genni Guadagnini premiati per i risultati di "Rock per un bambino"
22/06 1529662560 Il caso Tripodi finisce in Parlamento: interrogazione del Pd
22/06 1529661180 Serie A2. Latina Basket, Andrea Patore ai saluti
22/06 1529659500 Cemento ed elezioni, il ‘sistema’ Parnasi al centro dell'inchiesta
22/06 1529659440 Pallanuoto, Under 13 Fascia A. L'Antares Nuoto Latina chiude al 7°posto
22/06 1529658180 Parnasi-Palozzi: Marino2 motore dello stadio. Progetto nodo dell'inchiesta
22/06 1529657160 Rifiuti in fiamme in via della Spadellata ad Anzio, la rabbia dei residenti
22/06 1529657040 Ricaricavano la Postepay senza pagare ad Anzio e Nettuno, fermati in due
22/06 1529656920 Guida 2019 del Gambero Rosso: ecco i ristoranti del Lazio premiati