[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

67-62 per i padroni di casa

Serie C Gold. Anzio Basket Club sconfitto a Civitavecchia

Civitavecchia per il riscatto dopo due sconfitte di fila, Anzio per l’impresa a conferma del buon momento di forma. In avvio mani caldissime per Giavincenzi da una parte e Nardi C. dall’altra, entrambi autori di due triple. Gli ospiti provano ad allungare sul 7-11, ma Morrison infila due schiacciate in fila che spingono Zaccardini a chiamare la prima sospensione del match. Al ritorno sul parquet è di nuovo Nardi C. a segnare la parità a quota 13, prima che Pebole riporti i suoi a +3 con una tripla fortunosa. A chiudere il quarto ci pensa il solito Pecetta in uscita dalla panchina con un ottimo layup di sinistro (16-15). Nel secondo periodo le percentuali calano drasticamente e ne risente la spettacolarità della partita, peraltro interrotta da continui fischi arbitrali. Pecetta con una tripla sblocca il punteggio, ma Spada firma l’ennesima parità con 3 punti consecutivi. I ragazzi di Zaccardini alternano uomo e zona, ottenendo i risultati sperati. Civitavecchia fatica a trovare il fondo della retina, tuttavia Anzio non è da meno. Morrison e Pebole, finalmente a bersaglio dalla lunga distanza, mandano i padroni di casa sopra di 6 lunghezze all’intervallo (29-23). Match oggettivamente bruttino finora, caratterizzato per quanto concerne gli anziati da continui problemi di falli. Nella ripresa è, nemmeno a dirlo, Nardi C. a provare a caricarsi i suoi sulle spalle accorciando a soli 4 punti il divario, ma Campogiani non ci sta e in un amen porta i locali per la prima volta in doppia cifra di vantaggio (37-27), approfittando delle banali palle perse di Anzio e dagli innumerevoli extra-possessi concessi dagli stessi. Zaccardini è costretto al timeout, che in parte porta gli effetti sperati con i bianco-blu che ritornano a -6 e in teoria con il possesso, ma non viene ravvisata un’infrazione di campo abbastanza netta e Bencini ringrazia firmando la tripla del +9. La panchina di Anzio viene inoltre sanzionata con un fallo tecnico per proteste riguardo tale situazione e Civitavecchia ne approfitta chiudendo il terzo quarto con un discreto margine di vantaggio. I primi cinque minuti dell’ultima frazione di gioco sono un continuo scambio di canestri tra il duo Pebole-Dieye (in un amen i padroni di casa volano sul +15) e l’intero quintetto anziate, il quale finalmente inizia a trovare il ritmo di inizio gara. Tuttavia ogni qualvolta che i ragazzi di Zaccardini tentano di accorciare il gap sotto i 5 punti di distanza, la fisicità dei rossoblu sembra respingere le speranze anziati. Obinna sembra sbloccarsi in fase realizzativa a 4 minuti dal termine, dati i costanti problemi di falli, ma il tempo di realizzare il jumper del -6 ed il numero 23 è costretto ad abbandonare il match per 5 falli. Campogiani e Pebole ne approfittano per riportare Civitavecchia sul +10, ma prima Margio e Nardi C. e poi D’Alfonso con due triple riavvicinano incredibilmente Anzio a soli 4 punti (62-66) a 9 secondi dalla fine. Termina qui la rimonta ospite e l’MVP Pebole la chiude dalla lunetta; 67-62 il punteggio finale. Alti e bassi registrati in casa Anzio, complice una notevolissima difesa, ma una fase offensiva non sempre fluidissima. È stata la fisicità dei suoi uomini (18 rimbalzi offensivi, complici i numerosi minuti in panchina dei fratelli Nwokoye) l’arma in più per Cecchini, il quale dopo questa vittoria si ritrova in piena corsa per il secondo posto. Non cambia quasi nulla in chiave classifica per Anzio, dato che tutte le dirette concorrenti alla salvezza diretta hanno perso ad eccezione di Sora.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/08 1534868760 Esce la V antologia di racconti "Del sacro e del profano" (DiamonD EditricE)
21/08 1534868160 Spot internazione per il brand Celio, tre gioni di riprese tra Anzio e Nettuno
21/08 1534864080 Trasporto scolastico: per chi non ha già fatto richiesta c'è tempo fino al 14/9
21/08 1534863780 23enne straniero molesta i passanti, botte anche ai poliziotti: arrestato
21/08 1534855080 Dopo 10 anni, il 25 agosto il palio dell'anello "ritorna" sul corso di Cisterna
21/08 1534854420 Commemorata la poliziotta che 12 anni fa morì a Pomezia durante un inseguimento
21/08 1534854060 Arrestato per furto in abitazione, dall'obbligo di firma passa ai domiciliari
21/08 1534846260 L’Anzio Calcio si rifà il Look: firmano in 7
21/08 1534841880 Enorme tronco in spiaggia ad Anzio, l’area è stata bonificata via mare
21/08 1534841700 Ad Anzio stagione balneare al top, con mare pulito, limpido e cristallino
21/08 1534839720 Torna il festival dello Street Food al Parco di via dei Mille ad Aprilia
21/08 1534838820 In orbita la tecnologia "made in Pomezia" che rivoluzionerà le previsioni meteo
21/08 1534837740 Nuova data per Lillo e Greg ad Anzio con il loro "Best Of": tutte le info
21/08 1534837620 Stasera si ride con Pablo e Pedro a Villa Adele e il loro “Comicidio”
21/08 1534835700 Carabiniere dimesso al pronto soccorso muore poche ore dopo. Sospetta malasanità
21/08 1534834800 19enne muore in un incidente a due passi da casa, dinamica avvolta nel mistero
21/08 1534833960 Svaligiato il convento delle suore missionarie francesi di Marino
21/08 1534830600 Furto tra gli ombrelloni, arrestato 34enne che aveva razziato i turisti al mare
20/08 1534796640 Maltempo ai Castelli: alberi crollati su via Nettunense e via Cisternense
20/08 1534794420 Serie B. United Aprilia, Trobiani da Minorca conferma: "siamo su Diguinho"
20/08 1534782600 Il Pd di Nettuno riparte dal… passato, nessun nome nuovo in Segreteria
20/08 1534782420 Contributi per la Festa dello Sport a Nettuno, il bando sul sito del Comune
20/08 1534781760 Il Segretario del Pd di Anzio cambia la serratura della sede, tutti fuori
20/08 1534778820 A Genzano torna il mercatino dei libri usati: appuntamento nel cortile comunale
20/08 1534778040 Cade un grosso albero in via Nettunense, danneggiata una condotta del gas

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli