[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

67-62 per i padroni di casa

Serie C Gold. Anzio Basket Club sconfitto a Civitavecchia

Civitavecchia per il riscatto dopo due sconfitte di fila, Anzio per l’impresa a conferma del buon momento di forma. In avvio mani caldissime per Giavincenzi da una parte e Nardi C. dall’altra, entrambi autori di due triple. Gli ospiti provano ad allungare sul 7-11, ma Morrison infila due schiacciate in fila che spingono Zaccardini a chiamare la prima sospensione del match. Al ritorno sul parquet è di nuovo Nardi C. a segnare la parità a quota 13, prima che Pebole riporti i suoi a +3 con una tripla fortunosa. A chiudere il quarto ci pensa il solito Pecetta in uscita dalla panchina con un ottimo layup di sinistro (16-15). Nel secondo periodo le percentuali calano drasticamente e ne risente la spettacolarità della partita, peraltro interrotta da continui fischi arbitrali. Pecetta con una tripla sblocca il punteggio, ma Spada firma l’ennesima parità con 3 punti consecutivi. I ragazzi di Zaccardini alternano uomo e zona, ottenendo i risultati sperati. Civitavecchia fatica a trovare il fondo della retina, tuttavia Anzio non è da meno. Morrison e Pebole, finalmente a bersaglio dalla lunga distanza, mandano i padroni di casa sopra di 6 lunghezze all’intervallo (29-23). Match oggettivamente bruttino finora, caratterizzato per quanto concerne gli anziati da continui problemi di falli. Nella ripresa è, nemmeno a dirlo, Nardi C. a provare a caricarsi i suoi sulle spalle accorciando a soli 4 punti il divario, ma Campogiani non ci sta e in un amen porta i locali per la prima volta in doppia cifra di vantaggio (37-27), approfittando delle banali palle perse di Anzio e dagli innumerevoli extra-possessi concessi dagli stessi. Zaccardini è costretto al timeout, che in parte porta gli effetti sperati con i bianco-blu che ritornano a -6 e in teoria con il possesso, ma non viene ravvisata un’infrazione di campo abbastanza netta e Bencini ringrazia firmando la tripla del +9. La panchina di Anzio viene inoltre sanzionata con un fallo tecnico per proteste riguardo tale situazione e Civitavecchia ne approfitta chiudendo il terzo quarto con un discreto margine di vantaggio. I primi cinque minuti dell’ultima frazione di gioco sono un continuo scambio di canestri tra il duo Pebole-Dieye (in un amen i padroni di casa volano sul +15) e l’intero quintetto anziate, il quale finalmente inizia a trovare il ritmo di inizio gara. Tuttavia ogni qualvolta che i ragazzi di Zaccardini tentano di accorciare il gap sotto i 5 punti di distanza, la fisicità dei rossoblu sembra respingere le speranze anziati. Obinna sembra sbloccarsi in fase realizzativa a 4 minuti dal termine, dati i costanti problemi di falli, ma il tempo di realizzare il jumper del -6 ed il numero 23 è costretto ad abbandonare il match per 5 falli. Campogiani e Pebole ne approfittano per riportare Civitavecchia sul +10, ma prima Margio e Nardi C. e poi D’Alfonso con due triple riavvicinano incredibilmente Anzio a soli 4 punti (62-66) a 9 secondi dalla fine. Termina qui la rimonta ospite e l’MVP Pebole la chiude dalla lunetta; 67-62 il punteggio finale. Alti e bassi registrati in casa Anzio, complice una notevolissima difesa, ma una fase offensiva non sempre fluidissima. È stata la fisicità dei suoi uomini (18 rimbalzi offensivi, complici i numerosi minuti in panchina dei fratelli Nwokoye) l’arma in più per Cecchini, il quale dopo questa vittoria si ritrova in piena corsa per il secondo posto. Non cambia quasi nulla in chiave classifica per Anzio, dato che tutte le dirette concorrenti alla salvezza diretta hanno perso ad eccezione di Sora.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:32 1540315920 Drogata e violentata da almeno tre persone: la morte di una 16enne è un giallo
19:12 1540314720 72enne aggredito da un pitbull: salvato dai passanti. Ora è in ospedale
19:05 1540314300 Alla Caserma Santa Barbara a Sabaudia si inaugura la mostra "Battaglie e borghi"
16:48 1540306080 Elisabetta Ricchio, ex poliziotta di Albano, eletta segretario generale Consap
16:44 1540305840 Sabaudia, il nubifragio ha danneggiato la passerella di legno sul lungomare
16:42 1540305720 Marino punta sulla prevenzione sismica, convegno a palazzo Colonna
16:30 1540305000 L'emozione di Mai, evento di solidarietà al teatro Artemisio Gian Maria Volontè
16:26 1540304760 Cori di Nero Buono, arte e musica nel Lazio al complesso di Sant'Oliva
16:24 1540304640 PreCario Diario, doppio spettacolo in scena al teatro Tognazzi di Velletri
16:03 1540303380 Appaltone ambulanze Regione Lazio, comunicato di Heart Life dopo articolo Caffè
15:44 1540302240 Coop Kolbe, protesta per gli stipendi a singhiozzo sotto il comune di Nettuno
15:41 1540302060 Inchiesta per spaccio, l'Udc scarica Millaci: oggi incontro col Sindaco di Anzio
15:41 1540302060 Sit-in dei lavoratori ex Albafor attuale Formalba sotto la sede della Regione
15:12 1540300320 "Nessun aumento della Tari e raccolta differenziata in recupero"
15:00 1540299600 Pecora investita dal treno a Santa Palomba, convoglio danneggiato: ritardi
14:57 1540299420 Frascati: ottobrata all'insegna del 'Plastic Free'
14:08 1540296480 Pomezia, il sindaco al convegno Unindustria: «Prioritario incontrare le aziende»
11:00 1540285200 Grandinata, ingenti danni nella campagna di Aprilia, Cisterna, Latina e Velletri
09:41 1540280460 Grave incidente sulla Laurentina: auto si ribalta dopo lo scontro con un Tir
09:25 1540279500 Poliambulatorio Aprilia, servizio analisi in tilt: folla di pazienti in coda
09:13 1540278780 Commissariato di polizia di Anzio pericoloso, presentato un esposto in Procura
09:02 1540278120 Genzano, uomo finisce con la gamba dentro una buca profonda oltre un metro
08:38 1540276680 Beni culturali, Latium Vetus: "Il Comune di Pomezia pensa solo al centro città"
08:31 1540276260 Ciampino, continuano gli incontri nelle scuole con la polizia locale
08:14 1540275240 Cadono le maioliche, operatrice scolastica ferita per proteggere la bimba

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli