[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

Battuto Fondi 90-74

Anzio Basket Club, passo importante verso la salvezza

Nella quarta giornata di ritorno del campionato di serie C Gold tornano ad affrontarsi Anzio e Fondi, dopo che all’andata i rossoblu avevano vinto la sfida solamente dopo un tempo supplementare. Partita che si preannuncia a dir poco fondamentale per la corsa alla salvezza diretta per quanto concerne Anzio e allo stesso tempo rappresenta una delle ultime chance per Fondi se vuole centrare i playoff. In avvio mani caldissime per Fontana e Romano da una parte, con il classe ‘99 che piazza subito due triple, ma i padroni di casa, memori di quanto accaduto la scorsa settimana contro Ostia, rispondono colpo su colpo con uno scatenato D’Alfonso (13 per lui nel primo periodo) e la fisicità di Obinna. Il punteggio segna 12 pari dopo 5 minuti e il match appare gradevole, sia sotto il punto di vista tecnico che di intensità. È il solito D’Alfonso a piazzare la tripla del +3, ma Capasso dall’angolo risponde con la stessa moneta e riscrive la parità. Nel frattempo sia Obiora che Defreitas commettono il loro secondo fallo personale ed entrambi gli allenatori sono costretti al cambio. Dalla panchina anziate esce un solidissimo Lerro, il quale insieme a Pecetta dà il via al primo allungo dei locali, segnato definitivamente da un’incredibile tripla sulla sirena da 9 metri di D’Alfonso (la terza in dieci minuti per lui) e punteggio che dice 28-18. Nel secondo periodo Fondi prova ad accorciare con un’altra bomba di Capasso (28-21), ma da qui in poi sale in cattedra un Nardi C. semplicemente fantastico. L’esterno anziate dopo un paio di canestri in penetrazione piazza una schiacciata in contropiede che costringe Di Fazio al timeout. Al rientro sul parquet l’inerzia non cambia; Nardi continua il suo show personale ed anche Hoxha e Margio si iscrivono a referto, mentre Pecetta manda a bersaglio la tripla del +15. In casa pontina sono Di Manno e Defreitas a provare a trascinare i compagni, ma Anzio quest’oggi gira alla grande (23 assist di squadra) e Carturan firma un 3/3 dalla lunetta che manda le squadre negli spogliatoi sul 55-38. Nella ripresa, come facilmente pronosticabile, calano le percentuali al tiro dei ragazzi di Zaccardini; Defreitas (26+19 alla fine) e Refini provano ad approfittarne e con una serie di canestri in avvicinamento costringono i neroniani al minuto di sospensione (59-49 a 6’ dal termine del terzo quarto). In uscita dal timeout torna a segnare D’Alfonso con un 2+1 che vale oro, prima che Refini continui a creare problemi alla difesa di Anzio, brava comunque in fase offensiva a non disunirsi e a trovare Obinna sotto i tabelloni che chiude il quarto sul 67-57. Se dopo i primi 20 minuti sembrava non esserci più partita, adesso il pubblico anziate ha qualche dubbio in più a riguardo, anche perché Defreitas cattura l’ennesimo rimbalzo della sua partita e firma il -8. Nardi dall’altra parte non ci sta e piazza tre triple consecutive che sembrano tagliare le gambe agli ospiti, costretti ad un nuovo timeout. Un tiro dall’arco con fallo del solito Defreitas è l’ultimo sussulto per gli ospiti, poiché Nardi continua la sua serata di grazia (26 punti, 15 rimbalzi e 9 assist, tripla doppia sfiorata) e i canestri di Hoxha (ottimo impatto il suo) e Obiora (4 stoppate) chiudono definitivamente il match sul 90-74. Anzio dunque riscatta subito lo stop di domenica scorsa e vince meritatamente contro una Fondi che forse abbandona definitivamente il treno playoff.  Lo staff tecnico anziate non può far altro che sorridere dopo i 40 minuti di qualità mostrati dai propri ragazzi, mai così lucidi e “belli da vedere” in fase offensiva.  Sabato però c’è subito la difficilissima sfida sul campo di San Paolo, ma la voglia e le capacità di questa squadra non si possono nascondere, si cerca solo quel pizzico di continuità che farebbe fare un ulteriore passo in avanti in casa biancoblu.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:40 1529595600 Indagine sul Cimitero, in Commissariato due funzionari del Comune di Nettuno
17:37 1529595420 Accolto il ricorso dei 5 stelle ad Anzio, ‘errore materiale’ nei riconteggi
17:35 1529595300 Architetto chiede risarcimento all’ex Sindaco di Nettuno, giustizia dopo 20 anni
17:02 1529593320 Restringimenti di carreggiata per lavori sulla Pontina: ecco quando
16:20 1529590800 Cella frigorifera abbandonata su via dei Laghi: denunciato il proprietario
16:12 1529590320 Gli Amici del Cane denunciano il responsabile della morte del piccolo Lucky
16:12 1529590320 Under 16, la Futura Basket Cisterna conquista la Coppa Lazio
15:23 1529587380 Pietro Matarese (centrodestra): «Zuccalà è troppo giovane e inadatto al ruolo»
15:16 1529586960 Adriano Zuccalà (M5S) parla al Caffè: «Il mio rivale non conosce Pomezia»
15:09 1529586540 Carcassa di delfino alla Bufalara: i resti avvistati dai bagnanti in spiaggia
15:00 1529586000 La Croce Rossa in bici dei Castelli partecipa alla Dolomiti for Duchenne
14:38 1529584680 Ballottaggio, a Pomezia Casapound invita a votare per il Movimento 5 Stelle
14:38 1529584680 Pallanuoto, Under 17. L'Anzio sbanca le semifinali e centra la finalissima
14:22 1529583720 Cisterna, continua a perseguitare e minacciare la moglie: allontanato di casa
13:49 1529581740 Prestito da 13 milioni? No, un investimento. La versione di Sergio Gangemi
13:40 1529581200 Frosinone-Mare, l'annuncio di Anas e Prefettura: riapertura il prossimo 6 luglio
12:24 1529576640 Atelier en plein air a Frascati, i pittori di via Margutta espongono in città
12:06 1529575560 Claudio Ottoni, ex campione di calcio, si laurea campione d'Italia
12:05 1529575500 Aprilia, arrestato noto pregiudicato di Anzio: forse autore di varie rapine
11:50 1529574600 Aprilia, nasce il comitato di quartiere Selciatella
10:56 1529571360 Dipendenti della Abbvie regalano una giornata di lavoro alla Raggio di Sole
10:47 1529570820 Stroncato il mercato del falso pronto ad invadere le spiagge: 5 arresti
10:05 1529568300 La Regione approva in via definitiva le Terme di Santo Stefano ad Aprilia
10:05 1529568300 Concerto di Fioraleda Sacchi con osservazioni astronomiche del cielo
09:56 1529567760 Operazione dei Carabinieri: sequestrate armi e arrestata una persona ad Aprilia