[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Travolto il TC Parioli

Serie C1, Girone B. Fortitudo Futsal Pomezia, 11 reti per confermare il primato

In una giornata di campionato nella quale nel solo Girone B si sono realizzate la bellezza di 82 reti (record stagionale per la C1) la Fortitudo Futsal Pomezia ha fatto un sol boccone del malcapitato TC Parioli travolgendo la compagine romana con un 11-4 che comunque non deve trarre in inganno rispetto alla prestazione offerta dalla compagine romana a via Varrone. Il Parioli infatti, nonostante il pesante passivo possa far immaginare il contrario, ha tenuto il campo molto bene al cospetto della capolista, in special modo nel primo tempo che si è concluso sul 5-3 per i padroni di casa. La Fortitudo Pomezia deve rinunciare a Walter Potrich (quasi pronto al rientro) per i postumi dell’infortunio muscolare rimediato contro l’Italpol, ad Andrea Gobbi (piccolo acciacco) e Alessandro Turi, ma riesce ad imporsi grazie ad una grande prestazione corale con Daniele Zullo autore di 3 gol, al pari di Alessandro “Zanza” Zanobi, la doppietta di Manuel Cavalieri e le marcature di Andrea Lippolis, Simone De Simoni e addirittura il portierone Federico Favale.

Primo Tempo – Mister Esposito parte con un quintetto composto da Federico Favale tra i pali, Richard Rozzi ultimo, Daniele Zullo e Andrea Lippolis laterali e Jakub Raubo pivot. La Fortitudo Futsal Pomezia inizia contratta mentre il TC Parioli cerca di far valere subito la sua voglia di fare uno scherzetto alla prima della classe e trova il vantaggio con un tiro deviato di Bartolomeo. Il goal degli ospiti sveglia dal torpore Zullo e compagni e dopo qualche minuto arriva il pari di Manuel Cavalieri con una rasoiata di sinistro. Sugli sviluppi di una giocata da fenomeno di Simone De Simoni arriva il tap-in di Alessandro Zanobi che porta in vantaggio la Fortitudo: il “George Best” della 167 semina avversari in accelerazione come birilli e appoggia a Zanza che deve solo spingere in rete la palla. Ancora Cavalieri troverà il 3-1 con una botta all’incrocio dei pali, mentre al 4-1 ci penserà ancora Zanobi finalmente recuperato al 100% dopo un intervento chirurgico al palato subito due settimane fa. Il TC Parioli approfitta di un momento di calo mentale dei pometini e si fa sotto prima con il gol di Badaracco (4-2) e poi di De Lieto (4-3) ma sarà sempre il solito Zullo a dire l’ultima in questo pirotecnico primo tempo per il 5-3 con cui si conclude la prima frazione di gara.

Secondo Tempo – Il secondo tempo si apre con il TC Parioli a trazione anteriore subito con il portiere di movimento. L’azzardo però non paga perché Zanobi ruba una palla e realizza il 6-3 e la sua personale tripletta. Sempre con il portiere di movimento arriverà l’ultima marcatura del Parioli con Bruni (6-4) dopodiché solo Fortitudo e una pioggia di gol con De Simoni sempre punendo il portiere di movimento (7-4), Zullo ennesimo gol d’autore (8-4), addirittura Federico Favale direttamente dalla sua porta (9-4). Il TC Parioli alza bandiera bianca e smette di fare il portiere di movimento ma i ragazzi di Esposito non hanno voglia di fermarsi e troveranno la decima marcatura (10-4) a firma Lippolis con uno splendido schema su calcio piazzato e poi ancora gol di Capitan Zullo che finalizza uno scambio con Lippolis per il definitivo 11-4. Con un paio di minuti ancora da gestire Mister Esposito fa esordire un altro gioiellino del vivaio della Fortitudo Riccardo Cristofari un 2001 di cui si sentirà parlare presto, esordio con personalità sfiorando addirittura la marcatura.

Post Gara - A fine gara tra le due squadre strette di mano e reciproci complimenti per un match che è stato pirotecnica per i tanti gol ma molto corretto. Le solite due battute con mister Esposito che dichiara: “Questa vittoria è merito oltre che dei ragazzi soprattutto del mio staff, da Gabriele Masci a Ciro Sannino passando per Marco Pistoia, io purtroppo per problemi di salute questa settimana non sono mai stato presente e quindi sono stati loro a preparare la partita, per altro a breve dovrò sostenere un intervento chirurgico agli occhi e come si suol dire di loro mi fido ciecamente”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:56 1547826960 Ex Divina provvidenza, il Tar respinge il ricorso: confermato lo sgombero
16:53 1547826780 Sbarco, il Commissario Bruno Strati: “Commemoriamo i caduti per la libertà”
16:37 1547825820 Ciampino, strisce blu: da oggi il parcheggio si può pagare con la app Postepay
16:22 1547824920 Nuovo ospedale dei Castelli: al via il primo open day sulla maternità
16:17 1547824620 Anzio Basket, l'Under 18 sbanca Frosinone
16:10 1547824200 Serie A2. Mirafin, mister Maurizio Salustri tra passato e presente
15:52 1547823120 Castel Gandolfo, domenica si inaugura la mostra d'arte "Artisti a confronto"
15:10 1547820600 Tre trombe marine a Torvaianica: i cittadini assistono tra meraviglia e paura
15:01 1547820060 “Policinella giù la maschera”: il 20 gennaio in scena all’Alba Radians di Albano
14:38 1547818680 Maturità: seconda prova "multidisciplinare": ecco le materie scuola per scuola
14:29 1547818140 Albano, confermata anche per il 2019 l’apertura di sabato degli Uffici Comunali
14:19 1547817540 Tre trombe d'aria in contemporanea: lo spettacolo visibile da Aprilia
14:19 1547817540 Pomezia, pedofilia e tecniche di adescamento: formazione con Chiara e Francesco
14:05 1547816700 Latina, altre sei colonnine con i defibrillatori in strada: ecco dove saranno
14:04 1547816640 Esce fuori strada in piena notte con l'auto: ragazza salva per miracolo
13:58 1547816280 188 licenziamenti ritirati alla Corden Pharma Latina: accordo raggiunto
13:37 1547815020 Pensiline pagate e poi sparite: indagati due funzionari del Comune di Ardea
13:24 1547814240 Ariccia, intitolata la sala riunioni della Polizia Locale a Massimo Cianfanelli
10:56 1547805360 Presentazione del libro di Filippo Cannizzo "Briciole di bellezza" ad Aprilia
10:21 1547803260 Nettuno ospiterà l'Europeo U15 di baseball e la Men's European Softball Supercup
10:02 1547802120 Furto di rame al depuratore incompleto (e incontrollato) di Aprilia
09:43 1547800980 Ciak in terra pontina con Riccardo Scamarcio: set blindato e strade chiuse
09:35 1547800500 Finisce con l'auto contro un albero, 35enne resta incastrata tra le lamiere
09:08 1547798880 Pilota accusa di nonnismo i colleghi. In un video però anche lei usa la "frusta"
08:49 1547797740 Minaccia la cassiera del market con un pistola, prende i soldi e scappa

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli