[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

Alfa e Omega vince a 20" dal termine

Serie C Gold. Anzio Basket Club, che delusione!

Nella terza giornata di ritorno del campionato di serie C Gold si affrontano Anzio ed Alfa Omega, in una gara che si preannuncia tanto decisiva quanto equilibrata. Le due compagini infatti sono appaiate a quota 10 in classifica e sa da una parte i padroni di casa devono dare continuità alla vittoria di Petriana, dall’altra gli ospiti sono forti del ritorno in panchina di coach Sardo. Avvio da incubo per Anzio, la quale soffre l’intensità lidense e in un amen si ritrova sotto 10-0, complici i canestri di Vitale e Iannone. Zaccardini è costretto al timeout, ma al rientro sul parquet la musica non cambia; Di Pasquale e Di Pietro spingono l’Alfa sul 2-19, prima che Nardi C. provi ad accorciare il gap con un paio di viaggi in lunetta. Gli uomini di Sardo sembrano in serata di grazia e continuano a mandare a segno ogni singolo tiro preso, grazie anche ad una difesa anziate irriconoscibile. Dalla panchina di casa però escono Pecetta e D’Alfonso, i quali cercano di suonare la carica e con le triple di quest’ultimo si riportano -9, tuttavia un tap-in di Muscariello a fil di sirena chiude il periodo sul 16-27 in favore dei gialloblù. Il secondo quarto si apre come si era concluso il primo; difesa di Anzio inspiegabilmente distratta e Di Pasquale continua ad approfittarne portando i suoi a +14. Un D’Alfonso in serata di grazia infila altre due triple invitando Sardo a chiamare timeout. La sospensione non cambia l’andamento di questi ultimi minuti e finalmente Obinna si iscrive a referto firmando il -4 (31-27). Questi sei minuti in cui finalmente sembra la solita Anzio in difesa, vengono resi vani da un finale di periodo ricco di disattenzioni che permettono a Cardi di allungare di nuovo per i suoi. Nardi C., per quanto concerne i locali, continua ad attaccare il ferro e manda le squadre negli spogliatoi sul 40-47 a conferma che gli attacchi in questi primi venti minuti hanno avuto sicuramente la meglio rispetto alle difese. Al ritorno in campo botta e risposta tra il solito Nardi C. e Di Pietro, con Sardo che alterna uomo e zona. Il ritmo appare nettamente più basso e le percentuali calano, come facilmente pronosticabile; ciò nonostante la partita resta piacevole e grazie ai primi punti di Margio diventa sempre più equilibrata (49-51). Gli ospiti tentano un nuovo allungo approfittando delle penetrazioni di Di Pasquale (13+12) e della fisicità di Iannone, ma due triple di Pecetta prima e D’Alfonso poi impattano il match a quota 61. Ultimi dieci minuti tutti da vivere, in un palazzetto caldo e rumoroso come al solito. Nardi R., dopo 2 punti di Di Pietro, sigla il jumper della nuova parità. Da qui in avanti sarà un match caratterizzato da sorpassi e contro-sorpassi. Anzio va in vantaggio per la prima volta in tutta la sfida a 7 minuti dalla fine con un contropiede del solito D’Alfonso (23 punti con 5/8 da tre), ma gli ospiti rispondono con 4 punti filati dei suoi esterni che spingono Zaccardini al timeout (65-68 a 5’ dalla fine). Nemmeno a dirlo è Nardi C. a mandare a segno la tripla del pareggio e a sigliate i liberi del seguente vantaggio anziate (72-70). Di Pietro con un paio di tiri forzati e fortunosi ricaccia indietro i padroni di casa e rende vani i viaggi in lunetta di Nardi C. L’Alfa Omega allunga sul 77-80 a venti secondi dal termine, ma Anzio ha l’ultimo possesso. Nardi R. prova a pareggiarla, ma la sua tripla non arriva al ferro e Alfa Omega può festeggiare una vittoria delicatissima in chiave salvezza diretta. In casa Anzio arriva un’altra delusione, che frena l’entusiasmo creato dalla vittoria della settimana scorsa. Ci sarà da lavorare in vista di questa seconda metà di stagione. Prossimo appuntamento domenica di nuovo in casa contro Fondi. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/08 1534794420 Serie B. United Aprilia, Trobiani da Minorca conferma: "siamo su Diguinho"
20/08 1534782600 Il Pd di Nettuno riparte dal… passato, nessun nome nuovo in Segreteria
20/08 1534782420 Contributi per la Festa dello Sport a Nettuno, il bando sul sito del Comune
20/08 1534781760 Il Segretario del Pd di Anzio cambia la serratura della sede, tutti fuori
20/08 1534778820 A Genzano torna il mercatino dei libri usati: appuntamento nel cortile comunale
20/08 1534778640 Maltempo ai Castelli: alberi crollati su via Nettunense e via Cisternense
20/08 1534778040 Cade un grosso albero in via Nettunense, danneggiata una condotta del gas
20/08 1534777920 Paura in centro, crolla il solaio di una abitazione privata ormai in disuso
20/08 1534772580 Serie A2. La Mirafin è pronta al decollo: il 6 Ottobre c'è il derby con Ostia
20/08 1534771740 Gli agenti lo pizzicano a rubare borse in spiaggia, arrestato un 34enne campano
20/08 1534771500 Il Rugby Anzio Club è pronto a ripartire
20/08 1534770720 Grand Prix Volley S3, vince (ancora) Pallavolo Pomezia
20/08 1534770180 L’Indomita Pomezia prepara una stagione da vertice
20/08 1534769460 Aggressione ad un immigrato: indiano ferito da tre colpi di fucile a piombini
20/08 1534768260 Frammenti di un Discorso Odoroso, degustazione di olio extravergine d’oliva
20/08 1534768020 Nasce ad Aprilia il Milan Club Herbert Kilpin: al via le attività sociali
20/08 1534766940 Auto fuori controllo abbatte i contatori del gas e travolge un giovane pedone
20/08 1534766160 Dolphins Anzio, Play Off per gli U12 del Baseball e le U13 del Softball
20/08 1534758300 La vie en rouge, la fisarmonica solista di Marco Lo Russo al Museo Lavinium
20/08 1534758120 Grande serata al Terracina Summer Festival con Butinar, Lembo e Anellino
20/08 1534757700 Verifiche sulla stabilità di un ponte, chiusa per mezz'ora la Pontina al km 62
20/08 1534757520 Bilancio di Ariccia: “Conti virtuosi, fornitori pagati dopo soli 17 giorni”
20/08 1534756200 L’amministrazione aderisce al Piano Digitale Banda Ultra Larga della Regione
20/08 1534754880 Giorgia Giuliani brilla ai mondiali di taekwondo in Argentina
20/08 1534754580 Controlli della Polizia Locale: 50 auto trovate senza tagliando assicurativo

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli