[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Steso il Free Club per 3-0

Terza Divisione, Girone C. La Volley Academy Pomezia riprende a correre

Dopo la vittoria all’esordio (3-0 contro la Borghesiana) ed il Ko per 3-1 subìto a Ciampino, la Volley Academy Pomezia di coach Orfino ha superato per 3-0 il Free Club nel match valevole per il quarto turno del campionato di Terza Divisione Girone C. (Nella prima giornata le pometine hanno riposato). Nella gara disputata il1 Febbraio presso la Scuola Marone a Pomezia, coach Orfino parte con un sestetto che appare convincente con Benazzi in regia a far girare le schiacciatrici Brunetti e Piazza, i centrali Valenza e a sorpresa Ludovica Fogù e a completare con Biondi “fuori mano” e Pitotti libero. Il primo parziale inizia con veemenza per le ragazze di casa che soprattutto con Fogù inanellano una serie di battute positive e soprattutto efficaci portando il risultato già da subito a proprio favore per 7 a 1. Le ospiti provano a difendersi con ordine e impegno ma le ragazze di casa giocano un set davvero convincente con appoggi precisi, ricezione positiva ed attacchi con tutte le effettive che fanno lievitare il punteggio per chiudere con concretezza per 25 a 11. Nel secondo parziale sestetto e rotazione confermata per coach Orfino che al cambio di campo saggiamente predica concentrazione e calma aspettandosi un set decisamente diverso. Effettivamente accade proprio questo, con le ragazze di Tor San Lorenzo che iniziano intanto ad alzare le percentuali in battuta mettendo a rischio la ricezione di Brunetti, Pitotti e Piazza oltre a forzare e piazzare con intelligenza i colpi dei propri attaccanti facendo vacillare le certezze di Biondi e compagne. Ciononostante, Benazzi suona la carica e tutta la squadra riesce a riemergere dall'intorpidimento generale e a rispondere colpo su colpo alle brave atlete del Free Club. Ne esce un set equilibrato fino a tre quarti, quando la buona verve complessiva della VAP fa venire fuori un gioco di squadra aggressivo e deciso, figlio di allenamenti mirati e attenti, che portano la squadra di coach Orfino a chiudere il set, sudando oltremodo, per 25 a 20. Fatti gli giusti e meritati complimenti al Free Club che nel secondo set ha impegnato duramente capitan Valenza e compagne, nel terzo set la VAP si riappropria del campo e sospinta dal sempre caloroso pubblico presente, confermando ancora lo starting six, impegna duramente ricezione e difesa avversarie, che mollano a metà set e consentono alla squadra di casa di portarsi a casa set, gara e intera posta (25-14). A fine match coach Orfino: “Dopo la prima gara vittoriosa e una assurda sconfitta a Ciampino in cui non abbiamo offerto una prova caratterialmente valida, incolore e raccapricciante per i tanti errori commessi, aspettavamo questo impegno per capire cosa siamo davvero, visti anche i bei risultati del Free Club. La partita è stata ben condotta e secondo set a parte, in cui le avversarie hanno risposto colpo su colpo, penso che sia stata anche giocata e vinta meritatamente. Del sestetto ero convinto e ho voluto rischiare qualcosa anche con lo spostamento di Fogù al centro che è una ragazza molto giovane che ha dimostrato di essere capace di adattarsi al ruolo ed è stata molto brava. Quello che sottolineo è che si è giocato da squadra con attenzione alle direttive impartite soprattutto dopo una settimana di allenamenti svolti con molto impegno e dedizione da parte delle ragazze che volevano rifarsi della brutta prestazione a Ciampino. Ora siamo tutte lì, aspettiamo di migliorare ancora perchè abbiamo tutte le potenzialità per farlo”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:05 1539882300 "Don't Touch", estorsioni e usura a Latina: le condanne diventano definitive
18:49 1539881340 Al Ministero nessun passo indietro della Coop: "Disponibili al confronto ma..."
18:40 1539880800 Sorpreso a rubare 465 euro di generi alimentari in un supermercato di Aprilia
18:34 1539880440 Tolti i sigilli agli impianti sportivi di Borgo Flora, Doganella e San Valentino
17:24 1539876240 Scontro mortale sulla Monti Lepini a Sezze: perde la vita una donna
16:36 1539873360 Pitbull azzanna a morte un altro cane, scoppia la lite in periferia a Nettuno
16:31 1539873060 Gomme squarciate all’auto del consigliere del Pd di Anzio Lina Giannino
16:20 1539872400 Cosa sta nascendo nell'area ex Casamercato di Pomezia? Certezze e indiscrezioni
15:57 1539871020 Pomezia, Campobello si rifà il look: marciapiedi, nuovo asfalto e segnaletica
15:08 1539868080 Serie C Femminile. La Coccinella festeggia la prima vittoria in casa
14:38 1539866280 Biglietto non convalidato, spinte e pugni ai controllori per evitare la multa
14:31 1539865860 PalaComieco arriva ad Aprilia: in piazza Roma alla scoperta... della carta
14:27 1539865620 Pomezia Calcio, Paolo Armeni è il nuovo DS del Settore Giovanile
14:19 1539865140 Rugby, Serie C1. Rugby Anzio Club, esordio sfortunato sul campo della Lazio
13:57 1539863820 Luana, a 10 anni è campionessa di minimoto: il sindaco di Pomezia la incontra
13:19 1539861540 «Vi ammazzo maledette guardie e sgozzo i vostri figli»: in carcere
12:53 1539859980 Olio e vino, il parco dei Castelli presenta progetto per un'area eco-produttiva
12:47 1539859620 Rifiuti abbandonati, il cimitero è una discarica open space e chi controlla?
12:44 1539859440 #guardachedonna, un concorso per sensibalizzare contro la violenza sulle donne
12:07 1539857220 Comandante dei Vigili Di Bella centrato da un ciclista durante la Gran Fondo
12:04 1539857040 Negozio in disuso dato alle fiamme, paura tra i residenti del centro storico
11:35 1539855300 Caporalato, arrestati due fratelli che sfruttavano i lavoratori agricoli
10:18 1539850680 I bambini di Sermoneta ripuliscono Doganella: operatori ecologici per un giorno
10:06 1539849960 Urbanistica: «Sistema Ardea», rivelazioni shock dell’ex dirigente comunale
09:41 1539848460 Pfizer festeggia i 60 anni di attività dello stabilimento di Aprilia

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli