[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

L'ira del Sindaco di Aprilia

Discarica Casalazzara: Regione informa (tardi) Comune... su tutt'altro progetto!

<
>
Il sindaco Antonio Terra e l'assessore Lombardi alla conferenza stampa-verità del 24 gennaio sui rifiuti ad Aprilia
Il sindaco Antonio Terra e l'assessore Lombardi alla conferenza stampa-verità del 24 gennaio sui rifiuti ad Aprilia
L'e-mail con cui la Regione Lazio ha comunicato con il Caffè... prima che con il Comune di Aprilia
L'e-mail con cui la Regione Lazio ha comunicato con il Caffè... prima che con il Comune di Aprilia

Discarica a Casalazzara, la Regione avvisa il Comune… su tutt'altro progetto Progetto di discarica a Casalazzara: finalmente la Regione “informa” il Comune di Aprilia, ma inviando le carte di un altro progetto. Non finisce di stupire l'Area rifiuti regionale, anche in questa vicenda che riguarda un milione e 350mila metri cubi di rifiuti da portare nella campagna apriliana ricca di ottime acque. Prima hanno detto al giornale il Caffè che “nel rispetto della normativa vigente il Comune è già stato interessato, insieme a tutte le altre amministrazioni coinvolte, nella comunicazione prevista dall'art. 27 bis commi 2 e 3”. Così ci hanno scritto con notifica via internet tramite Posta elettronica certificata e firmata Area V.I.A.

Ma Sindaco e Assessore all'ambiente, Lombardi, si sgolano a smentire, anche perché è scoppiata contro di loro una pioggia di accuse feroci. Poi arriva un'e-mail certificata al Comune da parte della Regione Lazio. Peccato che gli atti trasmessi non c'entrino nulla con il progetto in questione. Ne dà notizia lo stesso Sindaco Antonio Terra in una nota diramata nella serata di ieri, 25 gennaio. Senza dimenticare che secondo l'articolo di legge citato (27 bis del Codice dell'ambiente), tanto dall'Area Valutazione impatto ambientale della Regione Lazio come dal primo cittadino, il Comune doveva essere informato già da diversi giorni.

La norma infatti stabilisce che “Entro quindici giorni dalla presentazione dell’istanza l’autorità competente (cioè la Regione Lazio in questo caso, ndr) [...] comunica per via telematica a tutte le amministrazioni ed enti potenzialmente interessati, e comunque competenti ad esprimersi sulla realizzazione e sull’esercizio del progetto, l’avvenuta pubblicazione della documentazione nel proprio sito web”. Chissà se qualcuno se ne è accorto. Di seguito pubblichiamo integralmente la nota comunale.

 

Aprilia corre il rischio di una nuova discarica. La Regione Lazio ha trasmesso ieri la Comunicazione prevista per legge, ma sbaglia allegato Il Sindaco della Città di Aprilia Antonio Terra informa che nella giornata di ieri (24 gennaio 2018, ndr) gli uffici della Regione Lazio hanno trasmesso al Protocollo del Comune di Aprilia, con posta elettronica certificata, la Comunicazione prevista dalla legge del progetto di una nuova discarica in località Colli del Sole (Casalazzara), avanzato dalla società Ecosicura Srl. L’invio di tale comunicazione era stato annunciato dalla Regione (tramite messaggino sul cellulare, ndr) proprio ieri al Sindaco, il quale ne ha fatto menzione nel corso della conferenza stampa tenutasi nel pomeriggio presso la Sala Consiliare. Senonché, alle perplessità dovute al ritardo della Regione in merito alla trasmissione della suddetta comunicazione, del resto foriera dell’ennesimo rischio ambientale per la Città di Aprilia, si è aggiunto lo sconcerto aprendo l’allegato inviato dagli uffici regionali poiché a fronte di quanto indicato nell’oggetto della email, ossia “Comunicazione a norma dell’art. 27 bis D.Lgs. 152/2006 Deposito residui innocui derivanti da impianti di trattamento recupero e valorizzazione rifiuti in loc. Colli del Sole”, vi è allegata la comunicazione circa un progetto di realizzazione di un impianto di compostaggio finalizzato alla produzione di biogas ed energia rinnovabile sul territorio di Minturno. «Siamo francamente sorpresi – ha commentato il Sindaco di Aprilia Antonio Terra – per quanto sta accadendo, specie perché stiamo parlando di una vicenda delicata che impatta ancora una volta in modo negativo sull’intero territorio comunale e, più in particolare, in una zona che per le sue pregiate caratteristiche va assolutamente preservata. Ribadisco che la città di Aprilia, ampiamente stravolta da discariche abusive, ha già dato. Senza contare che, come effetto negativo di questi ritardi e leggerezze l’Amministrazione comunale sta subendo da diversi giorni attacchi politici conditi da illazioni e allusioni di ogni tipo, frutto del dissennato atteggiamento di basso profilo orientato esclusivamente più a mettere in cattiva luce l’operato della Giunta Comunale, tanto da volerlo far apparire distratto e poco attento, che verso la tutela della salute collettiva. No, questo non è accettabile e soprattutto ritengo poco serio attuare questa strategia della paura collettiva per visibilità politica in vista delle prossime elezioni. Ben venga, dunque, la Commissione Trasparenza che è stata invocata da chi sostiene che l’Amministrazione abbia commesso chissà quale omissione. Ritengo che allo stato l’unica leggerezza che si può con certezza rilevare sono proprio i commenti deplorevoli della spicciola politica apriliana dal solo sapore propagandistico».

 

 


 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:08 1534864080 Trasporto scolastico: per chi non ha già fatto richiesta c'è tempo fino al 14/9
17:03 1534863780 23enne straniero molesta i passanti, botte anche ai poliziotti: arrestato
14:38 1534855080 Dopo 10 anni, il 25 agosto il palio dell'anello "ritorna" sul corso di Cisterna
14:27 1534854420 Commemorata la poliziotta che 12 anni fa morì a Pomezia durante un inseguimento
14:21 1534854060 Arrestato per furto in abitazione, dall'obbligo di firma passa ai domiciliari
12:11 1534846260 L’Anzio Calcio si rifà il Look: firmano in 7
10:58 1534841880 Enorme tronco in spiaggia ad Anzio, l’area è stata bonificata via mare
10:55 1534841700 Ad Anzio stagione balneare al top, con mare pulito, limpido e cristallino
10:22 1534839720 Torna il festival dello Street Food al Parco di via dei Mille ad Aprilia
10:07 1534838820 In orbita la tecnologia "made in Pomezia" che rivoluzionerà le previsioni meteo
09:49 1534837740 Nuova data per Lillo e Greg ad Anzio con il loro "Best Of": tutte le info
09:47 1534837620 Stasera si ride con Pablo e Pedro a Villa Adele e il loro “Comicidio”
09:15 1534835700 Carabiniere dimesso al pronto soccorso muore poche ore dopo. Sospetta malasanità
09:00 1534834800 19enne muore in un incidente a due passi da casa, dinamica avvolta nel mistero
08:46 1534833960 Svaligiato il convento delle suore missionarie francesi di Marino
07:50 1534830600 Furto tra gli ombrelloni, arrestato 34enne che aveva razziato i turisti al mare
20/08 1534796640 Maltempo ai Castelli: alberi crollati su via Nettunense e via Cisternense
20/08 1534794420 Serie B. United Aprilia, Trobiani da Minorca conferma: "siamo su Diguinho"
20/08 1534782600 Il Pd di Nettuno riparte dal… passato, nessun nome nuovo in Segreteria
20/08 1534782420 Contributi per la Festa dello Sport a Nettuno, il bando sul sito del Comune
20/08 1534781760 Il Segretario del Pd di Anzio cambia la serratura della sede, tutti fuori
20/08 1534778820 A Genzano torna il mercatino dei libri usati: appuntamento nel cortile comunale
20/08 1534778040 Cade un grosso albero in via Nettunense, danneggiata una condotta del gas
20/08 1534777920 Paura in centro, crolla il solaio di una abitazione privata ormai in disuso
20/08 1534772580 Serie A2. La Mirafin è pronta al decollo: il 6 Ottobre c'è il derby con Ostia

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli