[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Battuto Maglie in rimonta

Serie B1 Girone D. Giovolley Aprilia, all’inferno e ritorno

Quando tutto faceva presagire al peggio, sotto 1-0, 23-19 nel secondo c’è stata la svolta e il cambiamento sia tattico, sia di atteggiamento. La Giovolley dalle mille risorse cambia gioco, pareggia e poi rimonta grazie a una seconda parte perfetta in cui ha mostrato tutte le proprie qualità di sapersi adattare e cambiare volto. Una squadra che ha mostrato la sua parte più bella ed efficace. Di rimonta e con gran coraggio, male nella prima parte in cui non funzionava nulla, attacco e ricezione a fasi alterne. Poi dal secondo la svolta con i centrali che hanno trovato la via giusta e un gioco che ha scardinato le certezze avversarie, anche a banda si sono prese le giuste contromisure. Una partita che in chiave classifica vale molto, una Giovolley che dà continuità ai propri risultati.  Succede tutto e il contrario di tutto nel primo set con la Giovolley che ha giocato benissimo in tutti i settori fino al 10-5, poi la luce si spegne e Maglie prende coraggio, comincia a funzionare tutto, mentre in casa Aprilia le certezze della fase break vacillano e dal 12-14 si passa al 16-17, poi nel rush finale meglio Maglie con Aprilia che sbaglia molto 25-22. Nel secondo non parte bene la squadra di Federici che soffre molto nella costruzione del gioco e soprattutto in attacco 9-13, poi a poco a poco prova a rientrare, ma sempre Maglie molto vigile. Sotto 23-19 serie di cambi con Peluso in cabina di regia, il servizio punge e anche l’attacco migliora, Aprilia annulla tre set point e al terzo tentativo chiude sul 26-24. Nel terzo Aprilia riprende la giusta marcia con attacchi precisi e un gioco incisivo, dalla battuta al contrattacco Giovolley che spinge sul 9-3. Maglie calata sul gioco. La Giovolley continua a macinare gioco ed è pulita fino al 25-16 finale. Inizio lanciato di quarto, con un gioco veloce che trova in Centi e Caponi delle buone interpreti con palla a terra (8-4), ma Maglie non ci sta e combatte 11-10, battuta e muro le armi in più fino al 19-14.  Poi via fino alla fine 25-19. La migliore in campo Elisa Peluso entrata nel corso del match ha cambiato le sorti, rientrata dopo un lungo infortunio ha dato una spinta diversa. “Un grazie alle ragazze che mi hanno dato fiducia, non sto al meglio fisicamente, ci vorrà ancora del tempo, ma avevo voglia di giocare. Sto dando il mio aiuto per arrivare al nostro obiettivo e guardare in alto. Una vittoria da parte di tutte, siamo unite e andiamo avanti per la nostra strada. Non era una partita facile, ma ci siamo riuscite”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:32 1534516320 Luce a "scrocco" da tre anni, denunciati madre e figlio per allaccio abusivo
15:53 1534513980 "Acqua torbida a Torvaianica, che cosa succede?": la segnalazione di un lettore
15:17 1534511820 Domenica 19 agosto Grande Festa di Mezzagosto all'area archeologica Privernum
14:56 1534510560 Il Senato "congela" i 9 milioni destinati alla riqualificazione di Santa Palomba
12:57 1534503420 Vende una polizza via web ma è falsa: 43enne denunciato per truffa
11:52 1534499520 Impiegato del commissariato si toglie la vita con un colpo di pistola in testa
11:32 1534498320 Condanna nulla per l'impiegato accusato di corruzione: lo salva la prescrizione
11:28 1534498080 A Grottaferrata il Comune è talmente trasparente...che i documenti non si vedono
10:53 1534495980 L'amministrazione di Pomezia ospite della città turca "gemella" di Çanakkale
10:23 1534494180 Piero Angela insignito del "Civis Tuscolanus" alla Notte Europea dei Ricercatori
10:01 1534492860 Il Tar rimette in discussione l'assegnazione delle spiagge libere di Nettuno
09:53 1534492380 Tragico schianto durante la fuga dopo il furto in negozio: muore 29enne
16/08 1534447860 Ubriaco tenta di rubare un’auto in via Veneto a Nettuno, arriva la polizia
16/08 1534447680 Nettuno, folla per l’ultimo saluto a Nicole. Padre Antonio: Vicini alla famiglia
16/08 1534437840 Dopo i fatti di Aprilia: "È diventato pericoloso essere nero in Italia"
16/08 1534436760 Dopo Genova, il ponte di Sabaudia sorvegliato speciale: l'appello al Governo
16/08 1534436040 Arrestato l'autore del massacro del cane Lucky: violento anche coi familiari
16/08 1534430640 Cucciolo di boxer cade al piano sottostante, lo salvano i vigili del fuoco
16/08 1534430400 Lariano festeggia la campionessa europea di ciclismo Marta Bastianelli
16/08 1534430160 Concerto gratuito di Mietta in piazzale Cresci per la Festa di San Rocco
16/08 1534429800 Mancanza di autorizzazioni e vendita di cibo non tracciabile, 3 attività chiuse
16/08 1534429020 Controlli in strada: scoperti alla guida sotto effetto di droga e senza patente
16/08 1534428780 Latina partecipa al lutto nazionale per il tragico evento di Genova
16/08 1534423200 Turista precipita dalla finestra della sua stanza in hotel e muore sul colpo
16/08 1534416900 Ad Ariccia torna la 68esima edizione della Sagra della Porchetta

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli