[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Battuto Maglie in rimonta

Serie B1 Girone D. Giovolley Aprilia, all’inferno e ritorno

Quando tutto faceva presagire al peggio, sotto 1-0, 23-19 nel secondo c’è stata la svolta e il cambiamento sia tattico, sia di atteggiamento. La Giovolley dalle mille risorse cambia gioco, pareggia e poi rimonta grazie a una seconda parte perfetta in cui ha mostrato tutte le proprie qualità di sapersi adattare e cambiare volto. Una squadra che ha mostrato la sua parte più bella ed efficace. Di rimonta e con gran coraggio, male nella prima parte in cui non funzionava nulla, attacco e ricezione a fasi alterne. Poi dal secondo la svolta con i centrali che hanno trovato la via giusta e un gioco che ha scardinato le certezze avversarie, anche a banda si sono prese le giuste contromisure. Una partita che in chiave classifica vale molto, una Giovolley che dà continuità ai propri risultati.  Succede tutto e il contrario di tutto nel primo set con la Giovolley che ha giocato benissimo in tutti i settori fino al 10-5, poi la luce si spegne e Maglie prende coraggio, comincia a funzionare tutto, mentre in casa Aprilia le certezze della fase break vacillano e dal 12-14 si passa al 16-17, poi nel rush finale meglio Maglie con Aprilia che sbaglia molto 25-22. Nel secondo non parte bene la squadra di Federici che soffre molto nella costruzione del gioco e soprattutto in attacco 9-13, poi a poco a poco prova a rientrare, ma sempre Maglie molto vigile. Sotto 23-19 serie di cambi con Peluso in cabina di regia, il servizio punge e anche l’attacco migliora, Aprilia annulla tre set point e al terzo tentativo chiude sul 26-24. Nel terzo Aprilia riprende la giusta marcia con attacchi precisi e un gioco incisivo, dalla battuta al contrattacco Giovolley che spinge sul 9-3. Maglie calata sul gioco. La Giovolley continua a macinare gioco ed è pulita fino al 25-16 finale. Inizio lanciato di quarto, con un gioco veloce che trova in Centi e Caponi delle buone interpreti con palla a terra (8-4), ma Maglie non ci sta e combatte 11-10, battuta e muro le armi in più fino al 19-14.  Poi via fino alla fine 25-19. La migliore in campo Elisa Peluso entrata nel corso del match ha cambiato le sorti, rientrata dopo un lungo infortunio ha dato una spinta diversa. “Un grazie alle ragazze che mi hanno dato fiducia, non sto al meglio fisicamente, ci vorrà ancora del tempo, ma avevo voglia di giocare. Sto dando il mio aiuto per arrivare al nostro obiettivo e guardare in alto. Una vittoria da parte di tutte, siamo unite e andiamo avanti per la nostra strada. Non era una partita facile, ma ci siamo riuscite”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:30 1539959400 Assalto alla sala scommesse ad Ardea: colpo-lampo di banditi incappucciati
16:09 1539958140 Sgominata banda specializzata in rapine, tra i componenti anche due donne
15:30 1539955800 Pompieropoli a Euroma2: mostra e dimostrazioni dei vigili del fuoco
14:47 1539953220 Al via l’International Circus Festival of Italy: spettacoli fino al 22 ottobre
14:46 1539953160 Favole di luce, il Natale a Gaeta inizia il 3 novembre. Ecco le attrazioni
14:43 1539952980 Cacciatori impallinano un rapace a Torvaianica e lo lasciano a terra agonizzante
14:39 1539952740 La prostituta di Aprilia perde al Tar: non potrà tornare a esercitare a Velletri
14:20 1539951600 Il segretario comunale: illegittima la nomina del dirigente. Poi si dimette
14:04 1539950640 Giardiniere-pusher sulla Cisterna-Campoleone: piante di marijuana nell'orto
12:54 1539946440 Si scambiano per perpetrare rapine armate a sale slot, ristoranti e tabaccherie
12:53 1539946380 La moglie subisce da anni violenze, alla fine decide di denunciare
11:50 1539942600 A Sermoneta inaugura la mostra su Tony De Vita al museo diocesano d'arte sacra
11:38 1539941880 Rinvenuto cadavere a largo di Anzio, è il corpo di uno dei diportisti dispersi
11:00 1539939600 L’arte racconta la tortura: approvata dalla Giunta una mostra alle Scuderie
10:02 1539936120 Controlli delle guardie zoofilo-ambientali, scoperto anche uno scarico abusivo
09:55 1539935700 Morto nell'esplosione dell'appartamento, la comunità piange Alessandro Abbatini
09:48 1539935280 “Piscina di debiti”, la gestione della struttura comunale di Ciampino a rischio
08:43 1539931380 Tre consiglieri di maggioranza pronti a "divorziare" da Latina Bene Comune
08:39 1539931140 360mila euro per lo smaltimento dell'umido ad Aprilia: ma nessuna gara d'appalto
08:31 1539930660 Autobus, il biglietto potrebbe passare da 0,80 cent a 1 euro
08:16 1539929760 Cecchina, iniziano i corsi gratuiti dell'Associazione "Amici di Cecchina"
08:02 1539928920 Uccise il rivale in amore ad Aprilia, condannato in via definitiva a 23 anni
07:54 1539928440 Blocca la carta di credito di un altro e con documenti falsi chiede il duplicato
07:48 1539928080 Causa la morte di un 68enne in un incidente, denunciato per omicidio stradale
07:43 1539927780 Si scambiano per perpetrare rapine a sale slot, tabaccherie e ristoranti

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli