[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Alla Camera volevano levarle dal 2018

Le monete da 1 e 2 centesimi restano, il Tesoro lo conferma al giornale il Caffè

Una mozione in Commissione Bilancio della Camera aveva dato l'ok allo stop delle monetine
Una mozione in Commissione Bilancio della Camera aveva dato l'ok allo stop delle monetine

Addio alle monetine da 1 e due centesimi dal prossimo gennaio? Niente affatto. La proposta, approvata dalla Commissione Bilancio della Camera a maggio scorso, non può avere seguito ed è stata cestinata. Le monetine da uno e due centesimi di euro continueranno ad essere coniate dalla Zecca dello Stato e a circolare in Italia. Lo comunica al giornale il Caffè l'Ufficio del portavoce del Ministro dell'Economia e delle Finanze, al quale avevamo chiesto lumi in merito. «Non si può fare – spiegano dal Tesoro -, nessuno Stato membro dell'Unione europea può decidere autonomamente di sopprimere monete e banconote. Del resto, aziende e commercianti italiani dovrebbero comunque continuare ad accettare le monetine da uno e due centesimi coniate all'estero e portate nel nostro Paese ad esempio dagli stranieri. Vi sarebbero inoltre problemi con gli arrotondamenti ed aumenti dei prezzi». Il potere di decidere o meno la circolazione legale di pezzi della moneta unica non è dei parlamenti nazionali, bensì del Consiglio europeo. 

Si conclude così la vicenda sull'annunciata sospensione del conio di queste monete, un'idea che si era guadagnata i titoloni dei giornali dopo con la proposta avanzata dall'on. Sergio Boccadutri del Pd, eletto nel Lazio, in nome del risparmio sui costi del conio. Una mozione presentata tre anni fa dallo stesso Boccadutri, stimava che nel 2013produrre queste monetine ci è costato 23 milioni di euro. Ma sospenderne il conio non produrrebbe alcun risparmio: in loro assenza, infatti, la Zecca dovrebbe aumentare la produzione (e il relativo costo) dei cinque centesimi. Non è la prima volta che la proposta si affaccia nel Parlamento italiano. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/12 1545156900 Finto regalo di Natale, coppia di 80enni di Nettuno truffata per 3500 euro
18/12 1545148320 Chiesto l'inserimento del campo rom La Barbuta nel piano contro i roghi
18/12 1545148200 Il Tribunale accetta la richiesta di Placidi, l’ex assessore torna in libertà
18/12 1545148080 Oltre un milione di euro di multe, Anzio torna a contestare la Camassa
18/12 1545148020 Un convegno sui numeri (veri) dell'immigrazione alla Sala Lepanto di Marino
18/12 1545146940 Restyling della passeggiata a mare di Torvaianica: il Comune pianta 27 tamerici
18/12 1545146460 Pompieri con solo 3 autoscale per tutta Roma e provincia. La denuncia del Conapo
18/12 1545145020 Sgombero Ex Divina Provvidenza, Striscia La Notizia a Nettuno con Jimmy Ghione
18/12 1545142920 Più di 4mila candidati al concorso per 115 posti da telefonista del 112 Lazio
18/12 1545141360 Il buon compleanno di Coletta a Latina, che compie 86 anni
18/12 1545140100 Zingaretti e Mostarda inaugurano ufficialmente il nuovo ospedale dei Castelli
18/12 1545136080 Tenta la truffa, poi si scaglia contro le forze dell'ordine: 42enne arrestato
18/12 1545133740 Carenza medici di base, la Regione ne recluta 204. Ecco dove. Ma non bastano
18/12 1545132420 Identificati e denunciati sei dei venti giovanissimi bulli di piazza San Marco
18/12 1545130380 Crisi Coop, chiusure inevitabili: ecco le due ipotesi sul tavolo
18/12 1545126900 Una sedia per avvisare gli automobilisti della buca: la foto fa il giro del web
18/12 1545124860 Un deposito con 60 kg di fuochi d’artificio tra le case, italiano denunciato
18/12 1545124860 Nasce a Latina il nuovo Politeama
18/12 1545122700 Mensa scolastica, a Pomezia si può pagare on-line tutti i giorni: ecco come
18/12 1545119880 Ponte di Ariccia: Giunta Di Felice in guerra con Anas
18/12 1545119580 Pomezia, case popolari: contratti registrati on-line per scovare gli abusivi
18/12 1545119220 Cerroni, monopolista dei rifiuti di Roma, batte cassa ai 10 ex Comuni-utenti
18/12 1545117180 Colpo al distributore di benzina: ladri sradicano il self service e fuggono
18/12 1545116040 Minacce di morte al citofono: arrestato ex compagno stalker
18/12 1545115920 Attacco al sindaco di Rocca di Papa: «Ha autorizzato un'altra antenna»

Sport
< <

Eventi

La risposta della dott.ssa Carla Delfino

Terrore dei topi? La scoperta che risolve è di una donna italiana

La risposta della dott.ssa Carla Delfino

Solo una donna poteva vincere contro ciò che proprio alle donne fa tanto orrore. Carla Delfino è la salvatrice di tutte le donne che inorridiscono al solo pensiero di poter improvvisamente trovare topi in casa. E per questa scoperta è stata l'unica italiana a vincere il premio Cartier per le migliori iniziative imprenditoriali femminili del Mondo.  Dottoressa è vero che i ratti sono aumentati così tanto? «Purtroppo sì, il loro numero è aumentato a dismisura nel tempo fino...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli