[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

I pescatori: interventi meno impattanti

Ripopolamento ittico a Torvaianica: «Progetto vecchio». Alternativa con fondi UE FOTO

<
>
PAOLO BERNI - Prof di acquacoltura eco-sostenibile Università di Pisa
PAOLO BERNI - Prof di acquacoltura eco-sostenibile Università di Pisa
L'assemblea - da sin. Paolo Fiorentini, Dario Ferraro, della Lega Consumatori, l?Assessore Borghesi
L'assemblea - da sin. Paolo Fiorentini, Dario Ferraro, della Lega Consumatori, l?Assessore Borghesi
Antonio Aquino - Avvocato esperto in legislazione sul mare
Antonio Aquino - Avvocato esperto in legislazione sul mare

Il progetto per dare una mano alla riproduzione dei pesci proposto dal Comune di Pomezia si rifà ad un sistema vecchio, poco efficace e pericoloso. Almeno secondo il Consorzio Pescatori di Pomezia, la Lega Consumatori di Pomezia, l’Associazione balneari di Torvajanica, il comitato di quartiere di Torvajanica e l’associazione Comune Lab Pomezia nel corso di un'assemblea pubblica nella sala parrocchiale di Torvajanica il 4 dicembre. 
Erano presenti esperti del settore ittico, tra cui Paolo Berni, professore di Acquacoltura eco-sostenibile all’Università di Pisa, Marco Porcelli, ingegnere specializzato nello studio delle aree di ripopolamento marino, Antonio Aquino, avvocato specializzato sulla normativa del settore, Dario Ferraro, presidente della Lega Consumatori Pomezia, Paolo Fiorentini, subacqueo specializzato in condotte sottomarine. C'era anche Riccardo Borghesi, unico assessore della Giunta comunale pometina ad aver risposto all’invito.

«SI PUÒ FARE MEGLIO»
Alludendo a possibili fondi ma per altri progetti, l’avvocato Aquino ha spiegato:  «L'Unione europea e la Regione Lazio prevedono diverse forme di aiuto per i pescatori. Gli aiuti diretti, per il sostegno economico della pesca professionale o della pesca artigianale, ovvero dei piccoli pescatori. E gli aiuti indiretti, con i fondi per la costruzione delle barriere che servono a ripopolare il mare di flora e fauna. Torvajanica potrebbe costituire in futuro un volano per l’economia turistico-ricettiva e ittica di Pomezia, ma l’Amministrazione comunale deve d’ora in avanti prestare più attenzione alle criticità della pesca e dell’inquinamento del mare». «Il Comune – ha aggiunto il professor Paolo Berni - ha messo in bilancio dei soldi per realizzare un progetto, chiamato Pegaso, che prevede il ripopolamento ittico di un chilometro quadrato di mare pometino. Questa è una cosa positiva e utile. L’importante però è che i progetti producano poi davvero dei vantaggi concreti con l’utilizzo di sistemi al passo coi tempi. Ho visto il progetto del Comune e a mio avviso – conclude l’esperto - si può fare meglio». 

L’ALTERNATIVA SENZA CHIMICA
«In tanti comuni d’Italia e del mondo – ha ‘gridato’ Paolo Fiorentini, sostenuto dai pescatori, tecnici e consumatori - si utilizzano dei sistemi di ripopolamento ittico di nuova generazione che creano un inquinamento ambientale e igienico-sanitario molto più basso rispetto a quello proposto dal Comune di Pomezia col progetto Pegaso. Le barriere per il ripopolamento ittico di recente concezione sono costituite da strutture elicoidali: piccole casette con cui si favorisce la nascita e crescita dei pesci, costruite con cemento puro e senza additivi chimici. Questo sistema costa il doppio di quello proposto dal Comune, ma è sostenuto da una letteratura scientifica consolidata e da pareri di Enti e università nazionali e internazionali che garantiscono risultati nettamente migliori in termini di rendimento ittico e l’assenza di rischi per i sub che gravitano in zona. Ma perché non provare a realizzarlo – ha concluso - magari accedendo ai fondi dell’Unione Europea e della Regione Lazio?». Invece il progetto scelto dal Comune, non è finanziabile dall’Europa. 

BORGHESI: «PROGETTO PEGASO IN ARRIVO»
«Il nostro progetto Pegaso – ha dichiarato davanti ai cittadini l’Assessore Riccardo Borghesi, che ha battibeccato aspramente in più di un'occasione con Fiorentini - ha gli stessi obiettivi di quello che proponete voi: ripopolamento ittico, combattimento della pesca a strascico e incremento del turismo-subacqueo. Un progetto certificato dalla Regione Lazio. Verrà finanziato con 250mila euro di fondi comunali. Non ci stiamo inventando nulla: si tratta di un progetto a basso impatto ambientale e igienico-sanitario. Di recente, in Conferenza dei Servizi (il tavolo istituzionale regionale, ndr) vari Enti Pubblici l’hanno promosso senza imporre alcuna prescrizione. Il progetto esecutivo è in dirittura d’arrivo. Stiamo per avviare a giorni la gara pubblica per l’assegnazione del bando».



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/06 1529595600 Indagine sul Cimitero, in Commissariato due funzionari del Comune di Nettuno
21/06 1529595420 Accolto il ricorso dei 5 stelle ad Anzio, ‘errore materiale’ nei riconteggi
21/06 1529595300 Architetto chiede risarcimento all’ex Sindaco di Nettuno, giustizia dopo 20 anni
21/06 1529593320 Restringimenti di carreggiata per lavori sulla Pontina: ecco quando
21/06 1529590800 Cella frigorifera abbandonata su via dei Laghi: denunciato il proprietario
21/06 1529590320 Gli Amici del Cane denunciano il responsabile della morte del piccolo Lucky
21/06 1529590320 Under 16, la Futura Basket Cisterna conquista la Coppa Lazio
21/06 1529587380 Pietro Matarese (centrodestra): «Zuccalà è troppo giovane e inadatto al ruolo»
21/06 1529586960 Adriano Zuccalà (M5S) parla al Caffè: «Il mio rivale non conosce Pomezia»
21/06 1529586540 Carcassa di delfino alla Bufalara: i resti avvistati dai bagnanti in spiaggia
21/06 1529586000 La Croce Rossa in bici dei Castelli partecipa alla Dolomiti for Duchenne
21/06 1529584680 Ballottaggio, a Pomezia Casapound invita a votare per il Movimento 5 Stelle
21/06 1529584680 Pallanuoto, Under 17. L'Anzio sbanca le semifinali e centra la finalissima
21/06 1529583720 Cisterna, continua a perseguitare e minacciare la moglie: allontanato di casa
21/06 1529581740 Prestito da 13 milioni? No, un investimento. La versione di Sergio Gangemi
21/06 1529581200 Frosinone-Mare, l'annuncio di Anas e Prefettura: riapertura il prossimo 6 luglio
21/06 1529576640 Atelier en plein air a Frascati, i pittori di via Margutta espongono in città
21/06 1529575560 Claudio Ottoni, ex campione di calcio, si laurea campione d'Italia
21/06 1529575500 Aprilia, arrestato noto pregiudicato di Anzio: forse autore di varie rapine
21/06 1529574600 Aprilia, nasce il comitato di quartiere Selciatella
21/06 1529571360 Dipendenti della Abbvie regalano una giornata di lavoro alla Raggio di Sole
21/06 1529570820 Stroncato il mercato del falso pronto ad invadere le spiagge: 5 arresti
21/06 1529568300 La Regione approva in via definitiva le Terme di Santo Stefano ad Aprilia
21/06 1529568300 Concerto di Fioraleda Sacchi con osservazioni astronomiche del cielo
21/06 1529567760 Operazione dei Carabinieri: sequestrate armi e arrestata una persona ad Aprilia