[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

"No" della gente: là c'è già percolato

Impianto a rifiuti Volsca sulle falde idriche di Carano: sit in sotto la Regione

<
>
Cittadini del Comitato "No biogas - No discariche Velletri" sotto l'area VIA della Regione a Roma
Cittadini del Comitato "No biogas - No discariche Velletri" sotto l'area VIA della Regione a Roma
Autospurgo porta via migliaia di litri di percolato dal sito dov'è previsto l'impianto Volsca
Autospurgo porta via migliaia di litri di percolato dal sito dov'è previsto l'impianto Volsca
Altro camion carico di liquami prodotti dall'ex discarica di Velletri, vicino Aprilia e Cisterna
Altro camion carico di liquami prodotti dall'ex discarica di Velletri, vicino Aprilia e Cisterna

“No all'impianto da 30mila tonnellate l'anno di rifiuti”. È quanto stanno invocando pacificamente cittadini e agricoltori del Comitato "No biogas - No discariche Velletri" sotto la Regione Lazio, a Roma. Indossando un poncho verde, 120 persone partite da Velletri, Aprilia, ma pure Cisterna e dintorni, stanno manifestando presso l'Area valutazioni d'impatto ambientale dell'Ente regionale in via del Tintoretto, dove è in corso la Conferenza dei Servizi per l’approvazione del progetto presentato dalla Volsca Ambiente e servizi Spa. La municipalizzata dei Comuni di Velletri, Albano e Lariano vuol realizzare l'impianto in zona Lazzaria, a due passi da Aprilia e Cisterna, dove c'è già una vecchia discarica mai messa in sicurrezza e che sprigiona enormi quantità di pericolosi percolati. Al tavolo istituzionale sono stati convocati per la prima volta nella storia della Regione Lazio ben 11 Comuni (Velletri, Cisterna, Aprilia, Albano Laziale, Genzano, Rocca di Papa, Artena, Lariano, Lanuvio, Nemi, Rocca di Papa). Oltre alla stessa Regione, sono stati chiamati anche l'Area Metropolitana, presieduta dalla Sindaca di Roma Virginia Raggi di solito però sempre presieduta dal suo vice Fabio Fucci, e poi Asl Roma 6, Agenzia regionale per la protezione ambientale, Ministero dei beni culturali e Dipartimento Epidemiologico, Soprintendenza alle belle arti e paesaggio, l'Autorità del bacino idrico Fiume Tevere, Volsca Ambiente e Servizi Spa. Cittadini e imprenditori agricoli sono preoccupati per la salute del territorio e per il destino delle produzioni agroalimentari dell'area, già duramente colpita da varie discariche. Quella è la stessa zona dove si trovano le falde acquifere che danno acqua alle sorgenti di Carano, che alimentano Aprilia, Anzio e Nettuno. Ma è anche la riserva che dà da bere a Latina nord e a parte di Cisterna e Lanuvio, oltre che a fornire acqua per irrigare tantissime colture locali, tra cui il famoso kiwi dop Latina, eccellenza assoluta. Proprio là sotto, continua a crearsi un fiume di pericoloso percolato dalla vecchia discarica comunale di Velletri, dismessa da anni. Solo tra il 2016 e queste ultime settimane, il Caffè ha scoperto documenti da cui si può stimare oltre due milioni di liquami di discarica aspirati e portati via da una ditta specializzata. All'incontro di oggi 7 dicembre sono presenti anche Volsca Ambiente e Servizi e la Eutec Srl, la società di Forlì che ha elaborato il progetto in corso di approvazione. I manifestanti chiedono che la Regione non dia l'ok al progetto. In particolare invocano il “No” dall'ing. Flaminia Tosini, capo della Direzione regionale politiche ambientali e ciclo dei rifiuti - Area VIA, nonché vicesindaco e assessore all'ambiente PD a Vetralla) e dall'architetto Fernando Olivieri, responsabile del procedimento. Al tavolo non si sono presentati né l'Asl Rm 6 né l'Arpa Lazio, enti deputati alla tutela della salute pubblica e dell'ambiente. Assenti pure i Comuni di Velletri, Aprilia e Cisterna.  



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/06 1529256120 Notte di paura alla stazione di Nettuno, danni alle auto e aggressione in casa
17/06 1529253300 Nuova vittoria per i bambini della società sportiva città di Nettuno
17/06 1529240100 Localizzato il corpo del 29enne annegato nel Lago. Problemi per il recupero
17/06 1529237340 Lettini per l'asilo e panchine per Norcia da parte del Comune di Albano
17/06 1529237160 Danni e furto al Liceo Picasso di Anzio, rubate le creazioni degli studenti
17/06 1529237100 Finti poliziotti tentano truffa a turisti tedeschi in vacanza a Nettuno
17/06 1529225940 Lallà Di Silvio tenta il suicidio in carcere, trasferito in isolamento
17/06 1529220420 Festa del rifugiato al parco Falcone e Borsellino: ecco il programma
17/06 1529219700 Paline per monitorare gli spostamenti degli autobus e app per i rifiuti
17/06 1529211600 Coletta, due anni di bonifica. Ora il raccolto. Il punto sul primo biennio
16/06 1529167980 Nettuno, riapre la spiaggia di Torre Astura. Ecco giorni e orari di accesso
16/06 1529167860 Nettuno, grosso ramo crolla in pieno centro. Sul posto la Polizia Locale
16/06 1529167740 Sporcizia ed erba alta, torna il degrado al Parco Palatucci di Nettuno
16/06 1529165280 Aprilia per un pomeriggio capitale italiana del No al gioco d'azzardo
16/06 1529164380 Fermata auto con targa bulgara: aveva documentazione contraffatta. Una denuncia
16/06 1529163840 Ardea riscopre i suoi siti storici grazie all'iniziativa "Come un Archeologo"
16/06 1529163540 Sabaudia non sistema le passerelle ma multa le auto al mare
16/06 1529163060 Villa del cardinale, accordo da 250.000 euro raggiunto tra Comune e gestore
16/06 1529162640 Sei Comuni dei Castelli fanno rete per diventare "Comunità Europea dello Sport"
16/06 1529156760 Sempre più poveri nonostante la ripresa: il rapporto dell'osservatorio diocesano
16/06 1529156220 Successo per la prima giornata di Albano In Salute con Asl, Croce Rossa e medici
16/06 1529156040 A Cisterna il 24 giugno il 7° raduno nazionale Tres Tabernae
16/06 1529146380 Nettunense: tamponato durante la svolta investe l'auto con due anziani. 3 feriti
16/06 1529144040 Esclusiva. Clamoroso alla Fortitudo Futsal Pomezia: entra Alessio Bizzaglia?
16/06 1529143560 Con la droga in casa nonostante fosse ai domiciliari: 54enne ri-arrestato