[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

3-2 per i padroni di casa

Il Latina si sveglia troppo tardi, il derby va al Cassino

I tifosi del Latina presenti a Cassino
I tifosi del Latina presenti a Cassino

Un approccio sbagliato nella parte iniziale del match ha favorito la vittoria del Cassino nel derby laziale della terza giornata del campionato di serie D (Girone G) con il Latina che torna a casa con la seconda sconfitta esterna consecutiva e tanto rammarico per una gara che sembrava alla portata dei ragazzi di Chiappini. Decisiva, ai fini del risultato finale, la doppietta di Giglio che dopo appena 23 minuti di gioco ha portato i padroni di casa sul risultato di 2-0. Rabbeni in chiusura di frazione ha segnato il goal che ha riacceso le speranze neroazzurre prima che Abreu al 17’ del secondo tempo riportasse avanti di due lunghezze il team di Urbano. Il solito Iadaresta a 20 dal termine ha provato a propiziare la rimonta ma il Cassino è riuscito a reggere fino al triplice fischio aggiudicandosi l’intera posta in palio ed il primo successo in questo avvio di campionato. “Siamo stati davvero troppo ingenui all’inizio – questa l’analisi in sala stampa di mister Chiappini – potevamo passare in vantaggio poi sul calcio d’angolo abbiamo commesso l’ennesimo errore. Il rigore lasciamolo perdere perché nasce da una palla innocua, ormai persa, e l’abbiamo letteralmente regalato. Dopo siamo andati in superiorità numerica per la prima volta e credo che, negli ultimi 25 minuti, non se ne siano giocati più di 7-8 effettivi. Non si può giocare solo otto minuti nell’ultima mezzora”. “Abbiamo dei giocatori – le parole  dell’allenatore riportate da TuttoLatina – chiamati a fare la differenza che per struttura fisica e ritardo di condizione non sono al livello che gli appartiene. La squadra è stata fatta in pochi giorni, mi prendo io le responsabilità. Abbiamo finito gli acquisti dopo il 20 agosto, dobbiamo amalgamarci. Detto questo, la prestazione è quella che abbiamo detto prima e in 11 contro 10 sarebbe stato forse un risultato diverso”. “Ci manca la brillantezza – conclude Chiappini ancora sul portale dedicato ai neroazzurri – perché  alcuni giocatori sono strutturalmente così. Dobbiamo tesserare due terzini che sono potenzialmente i titolari (Angelov e Nelson, ndr), che non sono ancora tesserabili. Abbiamo difficoltà logiche ed evidenti, dette dopo una sconfitta sembrano una giustificazione ma l’ho detto anche dopo la vittoria col Budoni. Con la crescita di 4-5 giocatori importanti, il tesseramento di questi due e la crescita di condizione, possiamo diventare una squadra altamente competitiva. Oggi, oggettivamente, non lo siamo”. Domenica prossima allo stadio Francioni verrà un’Ostiamare reduce dal pareggio interno con il Tortolì, gara da prendere assolutamente con le molle visto che proprio i lidensi hanno già battuto i nerazzurri nel turno di Coppa Italia. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/01 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
16/01 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
16/01 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
16/01 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16/01 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
16/01 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
16/01 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
16/01 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
16/01 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
16/01 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
16/01 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
16/01 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
16/01 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
16/01 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
16/01 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
16/01 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
16/01 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
16/01 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
16/01 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
16/01 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
16/01 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
16/01 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
16/01 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
16/01 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
16/01 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli