[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Vince il Lanusei 2-1

Aprilia Calcio, non riesce la rimonta in Sardegna

L'Aprilia schierata (Foto Giorgio Ricci)
L'Aprilia schierata (Foto Giorgio Ricci)

Non riesce la seconda rimonta in altrettante sfide di campionato all’Aprilia che cede sul campo del Lanusei per 2-1. Un partita condizionata dall’atteggiamento eccessivamente agonistico della squadra sarda, forse motivato dai due precedenti risultati negativi. La prima occasione, comunque, è di marca apriliana, con Maola che da fuori area impegna Avicolli, bravo a rifugiarsi in angolo. Al 21’ proprio da azione di corner arriva il vantaggio dei biancoverdi con un colpo di testa di Rosato. Il gol dà sicurezza alla squadra di mister Hervatin, che decide di abbassare i ritmi ed addormentare la partita. L’unico sussulto è l’espulsione per fallo ritenuto da ultimo uomo di Valentini a pochi minuti dall’intervallo. Non convince del tutto la decisione della terna arbitrale, che comunque ha condannato le rondinelle all’inferiorità numerica per il resto della gara. L’inizio della ripresa è a razzo, con due gol in pochi minuti. Il primo pericolo arriva sul calcio di punizione battuto da Alvarez che sfiora la traversa. Al 4’ un lancio dalle retrovie di Rizzo pesca bene Oggiano, il quale supera Del Moro in uscita e sigla il raddoppio del Lanusei. Ma l’Aprilia non si arrende e dopo una manciata di minuti accorcia le distanze. Il filtrante di Maola trova pronto Bosi appena all’interno dell’area di rigore avversaria. Il numero 9 è bravo a girarsi e trovare il tiro vincente per il 2-1. La squadra di mister Venturi continua a premere sull’acceleratore per cercare il gol del pari, ma senza fortuna. È anzi Del Moro a rendersi protagonista di una doppia parata a tu per tu con gli attaccanti avversari. La doppia espulsione finale di Sterpone ed Alvarez dimostra come la gara sia stata ruvida per tutti i 90 minuti, nonostante il risultato fosse comunque a vantaggio dei padroni di casa. “Non abbiamo fatto una buona prestazione – queste le parole di mister Mauro Venturi a fine gara – ma va anche detto che prima del loro gol avevamo avuto delle occasioni per passare noi in vantaggio. Purtroppo siamo stati puniti da una disattenzione su un calcio d’angolo, che tra l’altro non sono nemmeno sicuro ci fosse. Il problema è stata l’ennesima espulsione dall’inizio dell’anno, dover sempre giocare in dieci rende lo cose molto più difficili. Nel secondo tempo abbiamo subìto il raddoppio in apertura, ma nella mezz’ora successiva non abbiamo mai smesso di provarci, abbiamo costruito altre due o tre occasioni importanti che potevano fruttarci il pareggio. Ma per provare a fare le rimonte dobbiamo rimanere in 11. È una mancanza a cui dovremo cercare di porre rimedio in fretta”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/12 1545156900 Finto regalo di Natale, coppia di 80enni di Nettuno truffata per 3500 euro
18/12 1545148320 Chiesto l'inserimento del campo rom La Barbuta nel piano contro i roghi
18/12 1545148200 Il Tribunale accetta la richiesta di Placidi, l’ex assessore torna in libertà
18/12 1545148080 Oltre un milione di euro di multe, Anzio torna a contestare la Camassa
18/12 1545148020 Un convegno sui numeri (veri) dell'immigrazione alla Sala Lepanto di Marino
18/12 1545146940 Restyling della passeggiata a mare di Torvaianica: il Comune pianta 27 tamerici
18/12 1545146460 Pompieri con solo 3 autoscale per tutta Roma e provincia. La denuncia del Conapo
18/12 1545145020 Sgombero Ex Divina Provvidenza, Striscia La Notizia a Nettuno con Jimmy Ghione
18/12 1545142920 Più di 4mila candidati al concorso per 115 posti da telefonista del 112 Lazio
18/12 1545141360 Il buon compleanno di Coletta a Latina, che compie 86 anni
18/12 1545140100 Zingaretti e Mostarda inaugurano ufficialmente il nuovo ospedale dei Castelli
18/12 1545136080 Tenta la truffa, poi si scaglia contro le forze dell'ordine: 42enne arrestato
18/12 1545133740 Carenza medici di base, la Regione ne recluta 204. Ecco dove. Ma non bastano
18/12 1545132420 Identificati e denunciati sei dei venti giovanissimi bulli di piazza San Marco
18/12 1545130380 Crisi Coop, chiusure inevitabili: ecco le due ipotesi sul tavolo
18/12 1545126900 Una sedia per avvisare gli automobilisti della buca: la foto fa il giro del web
18/12 1545124860 Un deposito con 60 kg di fuochi d’artificio tra le case, italiano denunciato
18/12 1545124860 Nasce a Latina il nuovo Politeama
18/12 1545122700 Mensa scolastica, a Pomezia si può pagare on-line tutti i giorni: ecco come
18/12 1545119880 Ponte di Ariccia: Giunta Di Felice in guerra con Anas
18/12 1545119580 Pomezia, case popolari: contratti registrati on-line per scovare gli abusivi
18/12 1545119220 Cerroni, monopolista dei rifiuti di Roma, batte cassa ai 10 ex Comuni-utenti
18/12 1545117180 Colpo al distributore di benzina: ladri sradicano il self service e fuggono
18/12 1545116040 Minacce di morte al citofono: arrestato ex compagno stalker
18/12 1545115920 Attacco al sindaco di Rocca di Papa: «Ha autorizzato un'altra antenna»

Sport
< <

0-1 il finale,decide Matteo

Una cinica Aprilia sbanca Monterosi

0-1 il finale,decide Matteo

Tre punti d’oro in chiave salvezza per l’Aprilia di Mauro Venturi sul campo del Monterosi guidato dal nuovo...


Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli