[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

3-6 dopo i calci di rigore

Coppa Italia, l'Aprilia Calcio batte il Flaminia e supera il primo turno

l'Aprilia esulta per il goal di Mirko Matteo
l'Aprilia esulta per il goal di Mirko Matteo

L’Aprilia Calcio supera anche il Primo Turno di Coppa Italia battendo 6-3 il Flamina ai rigori (2-2 nei tempi regolamentari), così come era successo sette giorni prima in casa con la Lupa Roma nel Turno Preliminare. Partono contratte entrambe le squadre, con la partita che fatica a decollare. Il primo squillo è di marca apriliana, con un tiro da fuori di Casimirri che però si spegne a lato. Al 19’ rispondono i padroni di casa con l’ex Scibilia, che vede il suo destro a giro finire fuori. Ancora Casimirri protagonista, con il suo sinistro che impegna Reali in una respinta coi pugni. Al 34’ Carta viene pescato solo sul secondo palo da azione di calcio d’angolo, ma il suo sinistro finisce fuori. Al 41’ ancora Flaminia pericolosa, ma anche il tiro di Cesarini non inquadra la porta. Poi al 44’ Reali atterra Fortuna in piena area, con l’attaccante apriliano che era stato bravo ad anticipare l’uscita del portiere avversario. Dagli undici metri Casimirri si conferma ottimo rigorista e permette alle rondinelle di chiudere in vantaggio il primo tempo. Anche l’inizio della ripresa è di marca bianco-celeste, con la traversa colpita da Bencivenga dopo appena cinque minuti. Al quarto d’ora Scibilia punta Montella e riesce a trovare il contatto in piena area. Il capitano apriliano protesta per la decisione dell’arbitro e viene allontanato, lasciando la squadra in dieci uomini. Dal dischetto Moretti trova il pareggio spiazzando Fontebuoni. Le rondinelle difendono con ordine, tentando poi di ripartire. Al 37’ Carta si sgancia sulla sinistra e prova a sorprendere Fontebuoni con un sinistro da posizione defilata, Al 40’ ci prova De Cristofaro su calcio di punizione, ma ancora Fontebuoni è pronto. Al 46’ lo stesso De Cristofaro supera il portiere apriliano con un pallonetto, ma Sossai è pronto e respingere sulla linea. Negli ultimi due minuti succede di tutto. Casimirri guida una ripartenza, Di Palma tira trovando la respinta di Reali. Il più lesto ad arrivare sulla palla è Mirko Matteo, che spinge in rete il gol dell’1-2. Ma nell’azione successiva, a seguito di una mischia, Vittori trova l’insperato pareggio e manda le squadre ai rigori. Nella sfida dagli undici metri l’Aprilia non sbaglia un colpo, mentre Macri manda alto e Scibilia si fa ipnotizzare da Fontebuoni, spingendo così le rondinelle al turno successivo. E dalla prossima settimana spazio al campionato. “Il rigore contro di noi dalla panchina non sono riuscito a vederlo bene – ha dichiarato a fine gara mister Iacobucci che ha sostituito Venturi – il capitano mi ha detto di non averlo toccato e io mi fido. Potevamo chiudere l’azione prima che si arrivasse all’uno contro uno, ma è andata così. Sul loro secondo gol c’era un evidente fallo su Zeccolella, che però l’arbitro non ha visto. Lì siamo stati un po’ molli, ma era anche normale visto che eravamo a fine partita e la stanchezza si è fatta sentire. La personalità sta venendo fuori, mentre ancora pecchiamo in esperienza. Una volta proseguita l’azione nonostante il fallo su Zeccolella potevamo fare fallo ed interrompere l’azione avversaria, ma è andata così”. “Questa gara, comunque – ha chiosato l’allenatore apriliano – rappresenta secondo me un ulteriore passo avanti. C’era molto equilibrio in parità numerica, ma più volte abbiamo dimostrato di poter far male ogni volta che spingevamo sull’acceleratore. Anche nella ripresa abbiamo fatto bene, prendendo subito una traversa. Poi l’inferiorità numerica ci ha condizionato, portandoci a giocare in un modo che non è nelle nostre corde”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21:19 1544991540 Serie B, Girone E. United Aprilia, prova di forza a Colleferro
17:16 1544976960 Una mattina dai bambini del S. Camillo per la protezione civile di Rocca di Papa
17:09 1544976540 Violenta lite tra stranieri al Nicolosi, un uomo accoltellato
15:37 1544971020 Al via i lavori di messa in sicurezza del cantiere della Piscina a Nettuno
15:32 1544970720 La Bcc in festa, il Presidente consegna borse di studio agli studenti meritevoli
15:30 1544970600 Irregolarità alla Poseidon, la Procura archivia le accuse di Casto a Cesarini
13:35 1544963700 Ladri di notte in una villetta: rubano soldi e... un panettone
11:18 1544955480 Giornata della prevenzione: mattinata di visite gratis con medici e volontari
11:13 1544955180 86esimo compleanno di Latina: invitati tutti gli ex Sindaci
10:32 1544952720 Tradizionale immersione dei sub per recuperare bottiglie di vino e salse immerse
10:29 1544952540 Frascati, successo al concerto gospel per le adozioni di cani e gatti
08:25 1544945100 Inaugurato il presepe di sabbia: sarà aperto 24 ore su 24 sotto le feste
07:48 1544942880 Tempi biblici per la voragine sulla Pontina. Lavori solo dopo il ritrovamento
15/12 1544897940 Folla al Natale Rinascimentale di Nettuno che anima il Borgo, domani il bis
15/12 1544895660 Bloccato in un dirupo per salvare il suo cane, cacciatore "salvato" dai pompieri
15/12 1544895180 Violenza sessuale per 11 anni sulle figlie, arrestato padre orco
15/12 1544893380 Tenta la rapina al tabacchi, il titolare lo disarma e lo fa arrestare
15/12 1544893020 Concorso di poesie “Versi in libertà”, i vincitori della quinta edizione
15/12 1544892840 La Polstrada di Albano a caccia degli autori di una tentata rapina
15/12 1544890740 Marino, 4 residenti realizzano un presepe artistico nella chiesa di S. Antonio
15/12 1544888520 Genzano, iniziativa presso la Biblioteca Comunale con l'associazione La Fonte
15/12 1544887800 Francesca Bagnoli vicecampionessa del mondo di kitesurf: successo made in Latina
15/12 1544887020 Lettera del Vescovo di Latina alle famiglie: «Siete il tessuto della comunità»
15/12 1544886060 Ad Ardea un solo sportello bancomat funzionante per 51mila abitanti
15/12 1544885460 Terracina, recuperato il corpo del comandante del peschereccio affondato a Fondi

Sport
< <

0-1 il finale,decide Matteo

Una cinica Aprilia sbanca Monterosi

0-1 il finale,decide Matteo

Tre punti d’oro in chiave salvezza per l’Aprilia di Mauro Venturi sul campo del Monterosi guidato dal nuovo...


Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli