[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Sala Stampa, parlano Venturi e Montella

Aprilia Calcio, "E' stato un anno fantastico, riscattata la scorsa stagione"

Grande euforia negli spogliatoi del Quinto Ricci al termine della partita contro il Sasso Marconi che ha riportato in serie D le Rondinelle dopo un solo anno di “Purgatorio” in Eccellenza. In sala stampa per la conferenza post partita mister Mauro Venturi ed il capitano Francesco Montella.

Mauro Venturi: “Ero in campo quando abbiamo sfiorato la Lega Pro, sentivo di dover ridare qualcosa all’Aprilia. A distanza di undici anni mi sono tolto una bella soddisfazione, così come tutti i componenti di questa squadra. Tutti, dal magazziniere ai ragazzi degli Allievi, hanno contribuito a questo successo. Capire dove è nata la svolta che ci ha permesso di raggiungere questo traguardo non è facile. Tutti i ragazzi sono stati impeccabili, anche se un nome lo voglio fare. Matteo Fortunato nasce come attaccante. Io l’ho adattato ad interno di centrocampo e si è ritagliato uno spazio importante durante la stagione ed in particolare in questi play off. Oggi anche un solo episodio poteva mettere in pericolo il lavoro di un anno intero. Voglio dire solo grazie ai ragazzi, tutti. Abbiamo preparato bene anche la partita di andata, anche se abbiamo pagato un po’ sotto l’aspetto del ritmo, che di solito è il nostro punto forte. Poi due rigori ci hanno condannato. Ma sapevamo che una prestazione come quella che siamo riusciti a fare ci avrebbe permesso di avere ragione del Sasso Marconi. Forse loro hanno preso troppo in considerazione la gara di andata. Ma lì non siamo stati la vera Aprilia. Noi siamo quelli visti nel primo tempo di oggi. Intensità e ritmo sono state le nostre armi migliori per tutto l’anno. E oggi le abbiamo sfruttate al massimo. Ora ci godremo per una settimana questa vittoria, poi inizieremo a parlare del futuro. La riconferma sarebbe il premio che tutti meriterebbero, anche se bisogna costruire in base alla categoria”.

Francesco Montella: “È stato un anno importante, per certi versi anche fantastico, come sempre accade quando si vince. Venivamo da una retrocessione pesante, erano tanti anni che l’Aprilia non era in Eccellenza, la cosa ci ha fatto soffrire. La squadra è stata assemblata a campionato in corso, ma ci siamo sempre detti che non volevamo essere comparse, ma protagonisti. Per riuscire in questo intento c’era bisogno di uomini, gente pronta al sacrificio. Dopo Pomezia c’è stata una svolta, abbiamo preso consapevolezza del bisogno di cambiare marcia. È stata una cavalcata bellissima, forse anche meglio che vincere il campionato. Io non ho mai provato quella sensazione, ma posso assicurare che arrivare a giugno e vincere i play off è straordinario. Eravamo partiti per fare un buon campionato, il sogno della promozione è venuto strada facendo. L’appetito vien mangiando, quando ci siamo resi conto che potevamo riuscirci ci siamo impegnati dando tutti noi stessi. È la mia terza annata consecutiva ad Aprilia, oltre alle due in annate precedenti. Essere ricordato per qualcosa di negativo, come la retrocessione dello scorso anno, non è mai bello. Al di là della fascia di capitano, è da apriliano che sono orgoglioso di quanto fatto da questo gruppo. Ma una cosa ci tengo a sottolinearla. Ci dispiace che la città, forse a causa di passate gestioni, si sia allontanata dalla squadra. La speranza è che si sia ancora in tempo per cercare di invertire questa tendenza. Oggi speriamo di aver gettato le basi per un futuro diverso. Il merito di questo risultato va ripartito tra tutti quelli che sono scesi in campo e lo staff. Ci hanno sempre messo in condizione di sapere cosa ci avrebbe aspettato in campo. In queste categorie fa la differenza”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:26 1534868760 Esce la V antologia di racconti "Del sacro e del profano" (DiamonD EditricE)
18:16 1534868160 Spot internazione per il brand Celio, tre gioni di riprese tra Anzio e Nettuno
17:08 1534864080 Trasporto scolastico: per chi non ha già fatto richiesta c'è tempo fino al 14/9
17:03 1534863780 23enne straniero molesta i passanti, botte anche ai poliziotti: arrestato
14:38 1534855080 Dopo 10 anni, il 25 agosto il palio dell'anello "ritorna" sul corso di Cisterna
14:27 1534854420 Commemorata la poliziotta che 12 anni fa morì a Pomezia durante un inseguimento
14:21 1534854060 Arrestato per furto in abitazione, dall'obbligo di firma passa ai domiciliari
12:11 1534846260 L’Anzio Calcio si rifà il Look: firmano in 7
10:58 1534841880 Enorme tronco in spiaggia ad Anzio, l’area è stata bonificata via mare
10:55 1534841700 Ad Anzio stagione balneare al top, con mare pulito, limpido e cristallino
10:22 1534839720 Torna il festival dello Street Food al Parco di via dei Mille ad Aprilia
10:07 1534838820 In orbita la tecnologia "made in Pomezia" che rivoluzionerà le previsioni meteo
09:49 1534837740 Nuova data per Lillo e Greg ad Anzio con il loro "Best Of": tutte le info
09:47 1534837620 Stasera si ride con Pablo e Pedro a Villa Adele e il loro “Comicidio”
09:15 1534835700 Carabiniere dimesso al pronto soccorso muore poche ore dopo. Sospetta malasanità
09:00 1534834800 19enne muore in un incidente a due passi da casa, dinamica avvolta nel mistero
08:46 1534833960 Svaligiato il convento delle suore missionarie francesi di Marino
07:50 1534830600 Furto tra gli ombrelloni, arrestato 34enne che aveva razziato i turisti al mare
20/08 1534796640 Maltempo ai Castelli: alberi crollati su via Nettunense e via Cisternense
20/08 1534794420 Serie B. United Aprilia, Trobiani da Minorca conferma: "siamo su Diguinho"
20/08 1534782600 Il Pd di Nettuno riparte dal… passato, nessun nome nuovo in Segreteria
20/08 1534782420 Contributi per la Festa dello Sport a Nettuno, il bando sul sito del Comune
20/08 1534781760 Il Segretario del Pd di Anzio cambia la serratura della sede, tutti fuori
20/08 1534778820 A Genzano torna il mercatino dei libri usati: appuntamento nel cortile comunale
20/08 1534778040 Cade un grosso albero in via Nettunense, danneggiata una condotta del gas

Sport
< <

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi
< <

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli