[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Ribaltato l'1-0 col Sasso Marconi

Casimirri - Bussi goal: l'Aprilia Calcio torna in serie D

Foto Giorgio Ricci
Foto Giorgio Ricci

L’Aprilia conquista la Serie D un anno dopo averla persa. Le rondinelle di mister Mauro Venturi ribaltano l’1-0 dell’andata e grazie a Casimirri e al rigore di Bussi festeggiano il ritorno nella massima categoria dilettantistica. Partono subito forte i biancocelesti che con Casimirri creano 4 nitide opportunità. La prima dopo 5’, quando il numero 10 sfonda a destra e prova ad incrociare sul palo lungo, trovando la respinta di Lazzari. Sul secondo tentativo, poi, l’attaccante apriliano viene chiuso in angolo. Al 10’ ancora Casimirri protagonista, con un sinistro ad incrociare dal limite che esce di un soffio. Al 35’ grandissima occasione per il numero 10 apriliano che si incunea nell’area avversaria sugli sviluppi di un corner e manda alto da posizione favorevolissima. Il riscatto arriva al 43’, quando finalizza l’assist fornitogli da Bencivenga, servito da Fortunato dopo una gran percussione centrale. Il Sasso Marconi, nella prima frazione di gara, ha pensato più al contenimento e a difendere il vantaggio dell’andata. L’ammonizione per perdita di tempo di Lazzari dopo pochi minuti, segnalava la volontà di addormentare il gioco. Fallito questo piano nel primo tempo, gli emiliano-romagnoli hanno provato a rispondere nella ripresa. Al 12’ Sossai non raggiunge il passaggio di Mancini ed apre la strada a Benatti, il cui destro dal limite si spegne sul fondo. Ma l’Aprilia non sta a guardare e cerca di trovare il gol della sicurezza. Al 24’ gran discesa di Scibilia sulla destra, il suo primo tiro viene respinto dal portiere avversario, mentre sulla seconda conclusione colpisce l’esterno della rete. Con Bussi tutto solo nell’area avversaria, il numero 11 avrebbe potuto scegliere una soluzione diversa nella seconda circostanza, ma la voglia di segnare il gol decisivo ha giocato un brutto scherzo all’esterno offensivo apriliano. Tre minuti dopo ancora rondinelle vicine al 2-0. Taglio di Scibilia da sinistra verso il centro, e imbucata per Casimirri. L’attaccante mancino, però, non è riuscito a girare il suo sinistro verso la porta. Il momento cruciale della sfida è arrivato al 29’. Ancora Casimirri protagonista, con una serie di finte che disorientano Tattini spingendolo al fallo in piena area. Nessun dubbio per il signor Duzel, che ha assegnato il calcio di rigore. Dagli undici metri si è presentato il cecchino Bussi, che ha piazzato un pallone talmente angolato che Lazzari, pur intuendo, non è riuscito ad intervenire. Sterili i tentativi del Sasso Marconi di agguantare il gol che avrebbe permesso di conquistare la Serie D. Le proteste per la rete annullata per fuorigioco ad Arbizzani hanno spinto la squadra a non parlare una volta terminata la gara. Proteste forse giustificate, ma per quanto si è visto in campo l’Aprilia ha meritato il successo e la promozione. Dopo un intero anno di inseguimento, finalmente le rondinelle hanno raggiunto il loro traguardo.

Tags: aprilia calcio 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:28 1529404080 Droga, soldi, pistola e munizioni negli appartamenti comunicanti: due arresti
11:47 1529401620 Successo per l’evento “Borgo in fiore”, la Dea Kora incanta i Nettunesi
10:40 1529397600 Caos elezioni Anzio, sbagliato il riconteggio: Guain “torna” in consiglio
10:14 1529396040 Non accetta la fine del matrimonio dopo 38 anni, arrestato noto cantante lirico
10:13 1529395980 Navette, concerti, street art e musei: «Le ipotesi per la sera del concerto»
10:07 1529395620 Sanità Lazio, migliora qualità cure. Il punto di Zingaretti sugli anni 2012-2017
10:05 1529395500 Torna al Mattatoio la III edizione di Èxtra con Piotta e Med Free Orchestra
09:28 1529393280 La Regione autorizza il campo rom a Castel Romano per altri 4 anni: poi chiuderà
09:19 1529392740 Ragazzo trova un cagnolino avvolto in due sacchi e buttato in un cassonetto
09:10 1529392200 Latina, musica romana e stornelli con il Trio Monti
08:49 1529390940 Estorsioni "mafiose" ad imprenditori di Pomezia e Aprilia: Gangemi nega tutto
08:34 1529390040 Recuperato dopo 16 giorni in fondo al lago il corpo di Elnur Babayev
08:29 1529389740 Ladri entrano di notte nel supermercato, ma l'allarme manda in fumo il colpo
08:20 1529389200 Domani il confronto pubblico tra i due candidati sindaci di Pomezia
07:56 1529387760 In 20mila per Calcutta, quasi tutti da fuori: il piano per la serata
07:53 1529387580 64enne assolto dall'accusa di abusi sessuali sulla colf: troppe contraddizioni
07:48 1529387280 Nessun risarcimento 33 anni dopo l'incidente (e pagherà anche le spese legali)
07:46 1529387160 51enne motociclista in prognosi riservata dopo l'impatto contro un suv
18/06 1529338860 Riconteggio col botto ad Anzio, i Cinque Stelle perdono un consigliere
18/06 1529335260 Apre l'osservatorio astronomico sociale: a Latina "Occhi su Saturno"
18/06 1529331840 Scuola San Giovanni a Nettuno, lascia Fanco Nicolò arriva don Lorenzo Fabi
18/06 1529331780 Ridotta la pena per Giusti, ex Responsabile della Polizia locale di Anzio
18/06 1529331660 Il Sindaco di Anzio riceve le delegazioni di maggioranza, al lavoro sulla giunta
18/06 1529330280 Terremoto a Latina all'ora di pranzo: avvertito ai piani alti delle case
18/06 1529326260 Serie D. Ardea Calcio a 5, arriva anche il Titolo Provinciale