[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Giovanile

Il 17 giugno grande festa finale

ASD La Pelota, è stato un anno strepitoso per la Scuola Calcio

Si sta per chiudere una annata bellissima per i piccoli calciatori della ASD La Pelota, società che gestisce la Scuola Calcio della FC Aprilia. I risultati sono stati eccezionali e, oltre questi, c’è da sottolineare la crescita dei bambini, il tutto grazie anche al lavoro dei tanti istruttori sotto la guida del Responsabile Tecnico Raffaele Perna. I 2004 di Mister Michele Sapio hanno vinto il campionato della categoria giovanissimi provinciali fascia B giocando sotto età, mostrando un calcio bellissimo con tanti elementi “prestati” alla categoria élite dei 2003. L’altra squadra 2004 di Mister Mario Zotti e Giuliano Sugamele, giocando sempre sotto età, si è classificata a metà classifica. Gli esordienti 2005 diretti da Mister Mario Zotti, a coronamento di una splendida stagione, al prestigioso Torneo Città di Ciampino, si sono classificati al secondo posto, eliminando corazzate quali Savio, Lodigiani e Urbetevere per poi arrendersi ai calci di rigore alla Tor tre teste.  Annata trionfale per i 2006 di Mister Raffaele Perna che, dopo aver vinto la fase provinciale del “Sei Bravo a Scuola Calcio”, si sono classificati tra le migliori 12 Società della Ragione Lazio, un risultato eccezionale per i piccoli atleti che precedentemente, durante le vacanze di Pasqua, avevano trionfato nel prestigioso torneo di calcio Città di Perugia, vincendo la manifestazione, con finale allo stadio Renato Curi. Un torneo esclusivo per le società affiliate al sodalizio umbro invitate da tutta Italia. Per i 2007 allenati da Mister Ivano Frioli, enorme soddisfazione nel prestigioso torneo Galeazzi, secondi classificati sconfitti in finale dopo aver eliminato la AS Roma e altre corazzate del calcio capitolino. Ottimo andamento anche per i 2008, per i 2009, che domenica se la vedranno con la AS Roma nella finalissima del torneo di Cecchina e per tutti i Piccoli Amici che frequentano quotidianamente i campi di Via Vallelata. La stagione è stata corredata dai successi al 18° Torneo Internazionale Città di Cesena, al quale, i piccoli calciatori de La Pelota-Fc Aprilia, hanno partecipato numerosissimi, con tanti sostenitori e familiari al seguito: 450 partecipanti, con 13 Squadre, misurandosi, tra l’uno e il quattro giugno,  con tantissime realtà del calcio giovanile provenienti da tutta Italia, nelle splendide località di Cesenatico e dintorni. 4 giorni di calcio, allegria, divertimento e condivisione per tutti.  Risultati soddisfacenti con vittorie dei 2005, 2006, 2007 ,secondo posto per i 2004 e 2007 e terzo posto per i 2008. Mentre i 2009 hanno svolto un torneo esibizione. Una manifestazione bellissima e un’esperienza indimenticabile per i giovani calciatori che si ripete ogni anno in questo periodo. La stagione calcistica si concluderà sabato 17 giugno con la festa di fine anno presso il Centro Sportivo La Pelota, in via Vallelata 26/ A, quando si svolgeranno anche le finali del Campionato Interno, una manifestazione che La Pelota svolge da sempre facendo confrontare tutti i Bambini in un torneo interno dove possano esprimersi senza pressioni e senza aspettative ma col solo obbiettivo di Giocare e Divertirsi. È stata questa, per la ASD La Pelota, un’annata indimenticabile che non sarà certamente un punto di arrivo ma uno stimolo a fare sempre meglio, per far crescere i Bambini in un ambiente sano dove possano esprimere le loro qualità, guidati da Istruttori qualificati ,preparatori laureati in scienze motorie sempre a disposizione dei Bambini. Per informazioni visitate la pagina facebook La Pelota oppure telefonate al n. 3292042165. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:46 1544769960 Sequestrati oltre 20 kg di droga e armi tra Aprilia, Cisterna e Velletri
13/12 1544726820 Pregiudicato ai domiciliari minaccia di sparare ai Carabinieri: arrestato
13/12 1544721600 Incidente stradale sulla via Appia, un'auto si cappotta: due feriti
13/12 1544718900 La Rete degli studenti sostiene le Associazioni della Ex Divina provvidenza
13/12 1544718720 Critiche sui social per i Cessy-Pack, la Proloco Sangallo: “Non sono finiti”
13/12 1544718480 Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il caso
13/12 1544718240 Cisterna, ubriaco impedisce di soccorrere un uomo ferito gravemente alla testa
13/12 1544717640 Meglio povero che poveraccio: nuovo libro del sociologo pontino Roberto Campagna
13/12 1544717580 A Pomezia bocciata la proposta di istituire il Consiglio comunale dei giovani
13/12 1544716500 Al Punkrazio di Pomezia arriva l'evento Humus, reading sul ritorno alla natura
13/12 1544714940 Nuovo ospedale dei Castelli: 40 accessi al pronto soccorso solo nel primo giorno
13/12 1544713620 In Regione spiragli per stazione Santa Palomba, ma Comune dovrà collaborare
13/12 1544711640 Mastro pizzaiuolo ringrazia i vigili del fuoco di Pomezia donando la sua pizza
13/12 1544710260 La dea del lago e le navi perdute di Nemi, il nuovo libro di Margaret Stenhouse
13/12 1544710020 Un albero di Natale fatto dai bambini per dire no alla violenza sulle donne
13/12 1544708880 A 11 anni baby-borseggiatrice: da Castel Romano alla metro a "caccia" di turisti
13/12 1544708520 Alta diagnostica, il consiglio comunale approva la rimodulazione del progetto
13/12 1544707860 I carabinieri lo fermano, lui scende e scappa: nascondeva 20 panetti di hashish
13/12 1544707200 Un giardino incantato per degenti e famiglie dell'Icot
13/12 1544706300 Torna il Latina Vertical Sprint: corsa sulle scale della Torre Pontina
13/12 1544697900 Operativo da oggi il nuovo ospedale dei Castelli: già effettuate le prime visite
13/12 1544697720 Nuovo centro ascolto per la Caritas in piazza della Curia Vescovile ad Albano
13/12 1544697120 L'eros incontra il disegno, l'artista Lidia Cestari presenta le sue opere
13/12 1544695740 Alla ricerca di sponsor per un automezzo per disabili, ma è una truffa
13/12 1544693700 Serie C1. Colpaccio Città di Anzio, dalla Fortitudo Pomezia arriva Jacopo Raubo

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli