[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Situazione critica dal 15 maggio

L’Inps non rinnova le convenzioni, i Caf di tutta Italia sospendono l’Isee

Dal prossimo 15 maggio i CAF saranno costretti a sospendere il servizio ISEE a tempo interminato, in attesa di avere risposte concrete dall’INPS e dal Ministero del Lavoro sul rinnovo della convenzione scaduta lo scorso 31 dicembre 2016.Una decisione assunta all’unanimità dai responsabili dei CAF riuniti in assemblea: tutti i soci della Consulta Nazionale dei CAF – da quelli sindacali a quelli delle associazioni imprenditoriali, dalle associazioni cattoliche a quelli professionali – hanno assunto una decisione condivisa e creato un fronte amplissimo.

La Consulta dei CAF, dopo aver verificato l’indisponibilità dell’INPS a considerare adeguatamente l’impegno e la responsabilità assunte dai CAF nell’assicurare a milioni di nuclei familiari meno abbienti il diritto all’accesso alle provvidenze sociali previste dal nostro welfare State, non ha potuto che assumere l’unica decisione possibile.

Va detto che tutti i CAF, pur in assenza di convenzione, hanno continuato a fornire assistenza ai cittadini nella predisposizione delle DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica), confidando nell’impegno, assunto a fine del 2016 da parte del Ministero del Lavoro e dell’INPS, di trovare una soluzione tecnico/normativa che consentisse uno stanziamento adeguato per l’attività in modo da mantenere gratuito per i cittadini il costo della prestazione. Questo impegno è stato svolto da ogni CAF in ogni parte d’Italia.

Nei primi 3 mesi del 2017 sono stati oltre 2 milioni e 500 mila i nuclei familiari che si sono rivolti ai CAF per predisporre ed inviare all’INPS la propria DSU al fine di ottenere la certificazione ISEE; rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente si è registrato un incremento del 25 per cento. Ciò in linea con le previsioni dell’INPS che stima per il 2017 un aumento delle certificazioni ISEE di circa il 20 per cento e che porterebbe il numero dei nuclei familiari che ricorrono all’ISEE ad oltre 6 milioni e 500 mila: un numero complessivo di Italiani che raggiunge oltre un terzo della popolazione nazionale.

L’impegno profuso dagli operatori dei CAF in questi primi tre mesi è stato ragguardevole: con una media di 30 minuti per elaborare una dichiarazione, sono state circa 160 mila le giornate lavorative per assicurare il servizio ISEE su tutto il territorio nazionale in modo capillare, con un costo complessivo a carico dei Centri di Assistenza Fiscale di oltre 50 milioni di euro.

Nei numerosi incontri avuti in questi mesi con l’Istituto di Previdenza Sociale, la Consulta dei CAF ha sottolineato la disponibilità ad accettare, come in passato, proposte economiche anche inferiori rispetto ai costi sostenuti per l’erogazione del servizio, proprio per la valenza sociale di questo impegno.

La proposta di convenzione che l’INPS ha elaborato non accoglie in alcun modo questa disponibilità, anzi, la tariffazione del servizio prevede una riduzione del 30 per cento sul valore economico medio dell’anno precedente. Oltre a ciò tutti i CAF aderenti alla Consulta hanno evidenziato i rischi connessi all’erogazione del servizio ISEE in totale assenza di convenzione, per l’inosservanza delle disposizioni in materia di sicurezza dei dati, degli adempimenti e delle responsabilità nei confronti degli interessati, dei terzi e dell’autorità Garante per la privacy. Insomma una situazione non proprio adamantina!

A fronte di tutto questo, e in attesa che l’INPS avanzi una proposta di convenzione adeguata alle necessità più volte richieste, i CAF della Consulta sospenderanno il servizio ISEE dal prossimo 15 maggio su tutto il territorio nazionale, facendo precedere l’iniziativa da un’informazione capillare verso i cittadini e accompagnandola da una verifica formale presso l’Autorità Garante per la privacy.

Tags: inps  caf  isee 


[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:30 1531823400 Meatfield Rock Night, torna il rock nostrano a Campo di Carne
12:28 1531823280 Erbacce incolte su via XXIV Maggio, il passaggio è praticamente impossibile
11:18 1531819080 Spunta il decalogo del buon fedele presso la cattedrale di San Pietro
11:16 1531818960 Copiosa perdita idrica su via di Frascati, residenti sollecitano le riparazioni
10:30 1531816200 Sgomberata una "storica" occupante dai palazzi popolari di via Singen a Pomezia
10:22 1531815720 Auto in fiamme ad Aprilia: le cause restano sconosciute
10:05 1531814700 Manifestazione ad Ardea: residenti della rocca chiedono di parlare col sindaco
09:56 1531814160 La casa cantoniera di Borgo Piave all'associazione italiana persone down
09:42 1531813320 La Regione assegna ad Avis un appartamento a Marino sequestrato alla criminalità
09:40 1531813200 Incidente in scooter al ritorno dal lavoro: perde la vita un 32enne di Sezze
09:23 1531812180 Trasporto pubblico locale: lavoratori reinseriti. Ridotti al minimo gli esuberi
09:08 1531811280 Tor San Lorenzo, la spiaggia come una discarica: Save the Sea torna sulle dune
08:17 1531808220 Sold out per Peppino Di Capri a Latina. Presentato il corto "Si dice giàz"
08:13 1531807980 Carenze igieniche in un caseificio di Pontinia: i Nas sospendono l'attività
08:00 1531807200 I consiglieri cinque stelle di Cisterna rinunciano al gettone di presenza
07:57 1531807020 La Asl Roma 6 ha assunto nove psichiatri per le strutture sanitarie di zona
07:53 1531806780 Nuovo furto alla biglietteria della stazione: bottino da 8mila euro
07:43 1531806180 Usura ed estorsioni ai commercianti di Cisterna, otto arresti all'alba
07:31 1531805460 Sequestrarono pasticciere per farsi restituire un prestito: stangata in appello
07:27 1531805220 Evasione fiscale all'ombra del calcio, processo "Arpalo" al via il 6 novembre
07:21 1531804860 Dopo il sorpasso sulla Litoranea si schianta contro un albero: morto a 23 anni
16/07 1531761840 A fuoco l'auto di un consigliere regionale del Lazio del Movimento 5 Stelle
16/07 1531761600 Ariccia, Emanuel Stampa è campione italiano di boxe pesi welter Master WBL
16/07 1531761240 Detenuto lancia una scrivania contro un agente e ne ferisce altri due
16/07 1531760160 Il rimorchio cade nella scarpata e resta agganciato al trattore