[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

E' il vice Presidente dell'Abi

Turismo sostenibile, Bernardi di Nettuno relatore al convegno in Senato

<
>
Alessandro Bernardi, vice Presidente dell'Abi professional
Alessandro Bernardi, vice Presidente dell'Abi professional
La locandina dell'evento
La locandina dell'evento

Turismo sostenibile – un asset per lo sviluppo dei territori. E’ fissato per il prossimo giovedì 25 maggio, dalle 10 alle 13, presso la Sala dell’Istituto di Santa Maria in Aquiro nel Senato della Repubblica Piazza Capranica, a Roma, un convegno che accende i riflettori sulla sfida cruciale del settore turistico-ricettivo: decollare attraverso i nuovi Fondi SIE 2014-2020. Tra gli organizzatori dell’evento, Alessandro Bernardi, titolare del Kinsale Irish Pub di Nettuno, il più grande d’Europa, vice presidente della Proloco Forte Sangallo di Nettuno e Vice Presidente nazionale dell’Associazione Barman Italiani A.B.I. Professional.

“L’Europa è la destinazione turistica più attraente al mondo e il turismo è tra i più potenti volani di occupazione, sviluppo, ricchezza. Per sfruttarne a fondo le potenzialità e usufruire degli strumenti che l’Unione Europea mette a disposizione dei propri partner è però necessario un approccio globale che non perda di vista la sostenibilità e il territorio. Questa la sfida a cui l’Italia è chiamata per essere competitiva in un settore del tutto strategico per il Sistema Paese, obiettivo imprescindibile da un corretto utilizzo dei nuovi Fondi SIE 2014-2020. È dedicato a una disamina a 360 gradi di questa prova cruciale per la filiera turistico-ricettiva italiana il convegno “Turismo sostenibile – un asset per lo sviluppo dei territori”. L’appuntamento – giovedì 25 maggio dalle 10 alle 13 presso la Sala Convegni del Senato della Repubblica – è un’occasione per riflettere, tra esponenti politici, esperti, addetti del settore e stakeholder, su come un turismo ben progettato e ben gestito, sia capace di usufruire delle risorse messe a disposizione dall’Europa, possa contribuire alle principali dimensioni dello sviluppo sostenibile, aumentando il capitale sociale dei territori, contribuendo alla crescita dell’occupazione, diffondendo la consapevolezza del grande patrimonio naturale e culturale del nostro Paese.

I numeri del turismo raccontano da soli il potenziale del settore. Stando agli ultimi dati OMT, gli arrivi internazionali nel mondo hanno toccato quota 1,186 miliardi, l’Europa – l’area più visitata del Pianeta – ne conta 607,7 milioni, l’Italia registra 35.556 milioni di euro di spesa dei viaggiatori stranieri nei suoi confini. Il giro d’affari internazionale ammonta a 1.260 miliardi di dollari, il nostro Paese si colloca al 5° posto nel mondo per gli arrivi e al 7° per gli introiti e registra un contributo diretto del settore turistico al PIL in Italia di 68,8 miliardi di Euro, pari al 4,2% sul totale e ogni scalino della graduatoria vale milioni e milioni di euro.

Standard elevati che vanno mantenuti e per farlo occorre rafforzare e perfezionare la gestione della ricettività e la capacità di intercettare risorse, affinando sempre più il processo di marketing territoriale e progettazione in rete. Come traguardo una maggiore attenzione all’offerta turistica abbinata alla conoscenza approfondita delle specificità e delle esigenze locali così da elaborare strategie condivise di valorizzazione territoriale e aumentare, quindi, competitività e mercati evitando una frammentazione e dispersione delle risorse comunitarie messe a disposizione. L’Italia non può permettersi di restare indietro in una partita simile e un virtuoso utilizzo dei fondi europei può e deve essere un elemento determinante.

Intervengono:

Maria Spilabotte, Vicepresidente Commissione Lavoro Senato della Repubblica Italiana

Andrea Marcucci, Presidente Commissione Istruzione pubblica e Beni culturali Senato della Repubblica

Roberto Turi, Esperto di monitoraggio dei fondi europei e analista di politiche pubbliche

Marco Pini, Esperto di Mercato del Lavoro e analista di politiche pubbliche

Annamaria Arcese, Esperto di tecnologia dei sistemi nel settore turistico

Vincenzo Ceniti, Segretario Generale Unionturismo

Emilia Vitullo, Vice Presidente Nazionale Unionturismo

Carlo Romito, Presidente Nazionale Solidus

Alessandro Bernardi, Vicepresidente A.B.I. Professional

Manuel Libertucci Presidente ADA Lazio

Le conclusioni sono affidate a:

Massimiliano Smeriglio, Vicepresidente Regione Lazio, Assessore Formazione, Ricerca, Scuola, Università e Turismo.

Un evento di dimensioni nazionali che lascia intuire le potenzialità di un settore, quello turistico, anche per quello che riguarda l’attrazione di finanziamenti per lo sviluppo, davvero interessante anche a livello locale. A testimonianza che anche dalla Provincia possono partire imput di crescita culturale e propositivi di livello.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/08 1534868760 Esce la V antologia di racconti "Del sacro e del profano" (DiamonD EditricE)
21/08 1534868160 Spot internazione per il brand Celio, tre gioni di riprese tra Anzio e Nettuno
21/08 1534864080 Trasporto scolastico: per chi non ha già fatto richiesta c'è tempo fino al 14/9
21/08 1534863780 23enne straniero molesta i passanti, botte anche ai poliziotti: arrestato
21/08 1534855080 Dopo 10 anni, il 25 agosto il palio dell'anello "ritorna" sul corso di Cisterna
21/08 1534854420 Commemorata la poliziotta che 12 anni fa morì a Pomezia durante un inseguimento
21/08 1534854060 Arrestato per furto in abitazione, dall'obbligo di firma passa ai domiciliari
21/08 1534846260 L’Anzio Calcio si rifà il Look: firmano in 7
21/08 1534841880 Enorme tronco in spiaggia ad Anzio, l’area è stata bonificata via mare
21/08 1534841700 Ad Anzio stagione balneare al top, con mare pulito, limpido e cristallino
21/08 1534839720 Torna il festival dello Street Food al Parco di via dei Mille ad Aprilia
21/08 1534838820 In orbita la tecnologia "made in Pomezia" che rivoluzionerà le previsioni meteo
21/08 1534837740 Nuova data per Lillo e Greg ad Anzio con il loro "Best Of": tutte le info
21/08 1534837620 Stasera si ride con Pablo e Pedro a Villa Adele e il loro “Comicidio”
21/08 1534835700 Carabiniere dimesso al pronto soccorso muore poche ore dopo. Sospetta malasanità
21/08 1534834800 19enne muore in un incidente a due passi da casa, dinamica avvolta nel mistero
21/08 1534833960 Svaligiato il convento delle suore missionarie francesi di Marino
21/08 1534830600 Furto tra gli ombrelloni, arrestato 34enne che aveva razziato i turisti al mare
20/08 1534796640 Maltempo ai Castelli: alberi crollati su via Nettunense e via Cisternense
20/08 1534794420 Serie B. United Aprilia, Trobiani da Minorca conferma: "siamo su Diguinho"
20/08 1534782600 Il Pd di Nettuno riparte dal… passato, nessun nome nuovo in Segreteria
20/08 1534782420 Contributi per la Festa dello Sport a Nettuno, il bando sul sito del Comune
20/08 1534781760 Il Segretario del Pd di Anzio cambia la serratura della sede, tutti fuori
20/08 1534778820 A Genzano torna il mercatino dei libri usati: appuntamento nel cortile comunale
20/08 1534778040 Cade un grosso albero in via Nettunense, danneggiata una condotta del gas

Sport

Lo shopping online fatto apposta per te

L’e-commerce sbarca ad Aprilia con Sweetstore.it

Lo shopping online fatto apposta per te

Nata da un giovane per i giovani, Sweetstore.it è la piattaforma online sempre al tuo fianco negli acquisti sul web.   Un progetto, come si dice oggi, e- commerce non è semplice da realizzare. Ci sono regole, tasse e molto tempo da spendere: è come aprire un qualsiasi negozio, con...

Eventi
< <

La risposta della dott.ssa Carla Delfino

Terrore dei topi? La scoperta che risolve è di una donna italiana

La risposta della dott.ssa Carla Delfino

Solo una donna poteva vincere contro ciò che proprio alle donne fa tanto orrore. Carla Delfino è la salvatrice di tutte le donne che inorridiscono al solo pensiero di poter improvvisamente trovare topi in casa. E per questa scoperta è stata l'unica italiana a vincere il premio Cartier per le migliori iniziative imprenditoriali femminili del Mondo.  Dottoressa è vero che i ratti sono aumentati così tanto? «Purtroppo sì, il loro numero è aumentato a dismisura nel tempo fino...


Inchieste
[+] Mostra altri articoli