[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Le parole dell'esterno

Aprilia Calcio, Pietro Bencivenga in partenza per il Torneo delle Regioni

Pietro Bencivenga con la maglia dell'Aprilia (foto Giorgio Ricci)
Pietro Bencivenga con la maglia dell'Aprilia (foto Giorgio Ricci)

Partirà tra pochi giorni il Torneo delle Regioni, tradizionale appuntamento per le Rappresentative Juniores di tutta Italia e la società F.C. Aprilia avrà come suo rappresentante il difensore classe ’98 Pietro Bencivenga. Abbiamo sentito il giovane esterno alla vigilia della sua partenza. Ecco le sue sensazioni.

Questa sarà la tua seconda partecipazione al “Torneo delle Regioni”. Cosa ti porti dietro dall’esperienza dell’anno passato?”Sicuramente è stata una bella esperienza, anche perché c’erano molti spettatori e fa sempre un certo effetto giocare con tanta gente sulle tribune. Ricordo che siamo usciti nella fase a gironi, anche se sono convinto non lo meritassimo. Speriamo che quest’anno vada in modo diverso”.

Hai già avuto modo di allenarti con i ragazzi che faranno parte della squadra. Come ti sembra la rosa allestita quest’anno? “Lo scorso anno ho partecipato da sotto età, perché la squadra era formata da ragazzi del ’97. Essendo più grandi di me, sia compagni che avversari, mi sembravano tutti molto forti. Ora, invece, siamo tutti del ’98 con qualche innesto del ’99, quindi mi sento più al livello della squadra. Ciò non toglie che ci vorrà tanto impegno, perché vogliamo migliorare il risultato dello scorso anno”.

Lo scorso anno hai ricevuto la chiamata per questo appuntamento mentre cercavi la salvezza con il Cedial Lido dei Pini. Quest’anno, invece, l’obiettivo per cui scendi in campo ogni domenica è ben diverso. Questo cambio di mentalità come ti fa approcciare questa seconda esperienza al Torneo delle Regioni? “Sicuramente quest’anno ho sensazioni molto diverse. Lo scorso anno era la prima esperienza al di fuori del settore giovanile, quindi mi rapportavo per la prima volta con degli uomini e non solo con dei ragazzi. Quest’anno, inoltre, non ho la stessa spensieratezza quando entro in campo. L’obiettivo posto dall’Aprilia impone di entrare in campo con una mentalità decisamente diversa, c’è una pressione diversa e sto imparando a gestirla. Per me sarà un’esperienza notevolmente diversa”.

Nelle convocazioni preliminari cosa sei riuscito ad imparare dagli altri compagni provenienti da diverse realtà? E cosa pensi di poter ricavare da questa esperienza? “Il mio obiettivo, in ogni squadra in cui mi trovo a giocare, è migliorare. Cambiare compagni può essere utile per rubare qualche segreto in allenamento, mentre guardare da vicino ragazzi provenienti da altre regioni potrà arricchire il mio bagaglio di conoscenze”.

Che consigli ti hanno dato i tuoi compagni di squadra? “Da inizio anno tutti i compagni, ma in special modo i compagni di reparto della difesa, mi hanno sempre spiegato cose nuove. Come muovermi, come tenere sotto controllo lo sviluppo del gioco. Tutti hanno sentito la responsabilità di aiutare gli altri componenti del gruppo per spingerli a crescere. Spero di mettere in pratica quello che ho imparato da loro sia con l’Aprilia che con la Rappresentativa. E poi, magari, un giorno toccherà a me essere la guida di altri ragazzi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15/12 1544897940 Folla al Natale Rinascimentale di Nettuno che anima il Borgo, domani il bis
15/12 1544895660 Bloccato in un dirupo per salvare il suo cane, cacciatore "salvato" dai pompieri
15/12 1544895180 Violenza sessuale per 11 anni sulle figlie, arrestato padre orco
15/12 1544893380 Tenta la rapina al tabacchi, il titolare lo disarma e lo fa arrestare
15/12 1544893020 Concorso di poesie “Versi in libertà”, i vincitori della quinta edizione
15/12 1544892840 La Polstrada di Albano a caccia degli autori di una tentata rapina
15/12 1544890740 Marino, 4 residenti realizzano un presepe artistico nella chiesa di S. Antonio
15/12 1544888520 Genzano, iniziativa presso la Biblioteca Comunale con l'associazione La Fonte
15/12 1544887800 Francesca Bagnoli vicecampionessa del mondo di kitesurf: successo made in Latina
15/12 1544887020 Lettera del Vescovo di Latina alle famiglie: «Siete il tessuto della comunità»
15/12 1544886060 Ad Ardea un solo sportello bancomat funzionante per 51mila abitanti
15/12 1544885460 Terracina, recuperato il corpo del comandante del peschereccio affondato a Fondi
15/12 1544883600 “Natale su Amazzon” in scena al teatro di Sezze domenica 16 dicembre
15/12 1544883420 Il Nas sequestra ad Aprilia due case di riposo per anziani non autorizzate
15/12 1544882400 Natale a Latina, gli appuntamenti di domenica 16 dicembre
15/12 1544882280 Immobili concessi a stranieri (irregolari) a Cisterna: denunce e sanzioni
15/12 1544881920 Troppo nervosismo durante i controlli dei carabinieri: aveva droga in casa
15/12 1544870040 Controlli dei carabinieri ai taxi in servizio a Ciampino, multe per 4.400 euro
15/12 1544864040 Frana in via lungo Sisto a Terracina, ristretta la carreggiata
15/12 1544863740 Interrogazioni non risposte a Latina, il caso in Parlamento. Il Comune smentisce
15/12 1544863260 Concerto gospel a Frascati per aiutare gli animali abbandonati
15/12 1544862060 Potenziata la sicurezza al nuovo ospedale dei Castelli
15/12 1544860440 Ecco Andrea Silvestro, il primo nato al nuovo ospedale dei Castelli
15/12 1544860080 Duro colpo all'usura, 2 milioni di euro di beni sequestrati ai Castelli
14/12 1544809500 Palazzo Chigi di Ariccia testimonial della cultura italiana nell'Est Europa

Sport
< <

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi
< <

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli