[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

1-0 all'Arce. Il 2°posto è ad un passo

Aprilia, vittoria di carattere con vista Play Off

il goal partita di Bussi (Foto Giorgio Ricci)
il goal partita di Bussi (Foto Giorgio Ricci)

Vittoria di carattere dell’Aprilia, che dimostra di saper soffrire senza perdere la testa e portando il vantaggio acquisito ad inizio partita fino al 90’. Partono subito forte le rondinelle, con Monteforte che nei primi 2’ di gara si dimostra molto attivo. Prima un tentativo dalla distanza parato da Del Duca, poi un pallone da distanza ravvicinata che però non viene colpito in maniera ottimale. Ma al 6’ ci pensa Bussi, arrivato in doppia cifra in campionato, a portare avanti i biancocelesti. La ripartenza dell’Arce viene stoppata da Maola, bravo a rilanciare subito per Scibilia. Dalla sinistra l’attaccante riesce a servire Bussi in area e, con controllo e tiro, il numero 9 apriliano segna il suo decimo gol in questo campionato. La gara si fa più fisica, la lotta a centrocampo diventa predominante sul gioco. Al 31’ è l’Arce a rendersi pericolosa. Iacob prova il diagonale da fuori area, costringendo Caruso alla deviazione in angolo. Due minuti dopo ancora Scibilia in versione assistman, stavolta da destra, ma Fortunato non riesce a sfruttare a dovere il passaggio del compagno. Al 37’ Incitti prova la botta dal limite dopo un calcio d’angolo, ma il suo sinistro si spegne di poco a lato. Al 41’ occasionissima per Scibilia, lanciato a rete da Bussi. Ma il numero 11 apriliano non riesce a superare Del Duca, che lo chiude in angolo. Nel secondo tempo i ritmi si abbassano e le occasioni sono frutto di folate improvvise. Come al minuto 8, quando Monteforte pesca in area Bussi, bravo ad anticipare l’uscita del portiere avversario, salvato però dalla chiusura di Gennari. Al 14’ gli ospiti rimangono in dieci per la doppia ammonizione comminata a Lembo, ma non smettono di credere nel pareggio. Tanta la pressione che gli uomini di mister Mizzoni portano alla difesa apriliana, brava a non scomporsi e a non cadere in errori. Al 34’ le rondinelle riescono ad impostare una buona ripartenza, con Casimirri bravo a liberarsi e a crossare da destra per Scibilia, il cui tiro al volo finisce però alto. L’ultimo sussulto della gara lo regala l’Arce, con Lillo che indirizza direttamente in porta un calcio d’angolo battuto da sinistra e la palla che per poco non si infila in porta.  Tre punti sofferti ma preziosi per l’Aprilia, che rimane agganciata al treno play-off. Un solo punto da recuperare per arrivare al secondo posto. Con undici gare ancora da giocare i giochi sono apertissimi. Così mister Mauro Venturi a fine gara: “Non siamo riusciti a sfruttare al meglio la superiorità numerica. Abbiamo fatto fatica in fase di palleggio, cosa di cui siamo consapevoli. Il campo non perfetto non ci ha agevolati da questo punto di vista. La partita è rimasta in bilico e non doveva esserlo. Ci siamo presentati tre volte a tu per tu con il loro portiere, non dovevamo arrivare al 90’ con un solo gol di vantaggio. Dovevamo chiuderla già nel primo tempo. L’Arce ci ha creato dei problemi, questo va riconosciuto. Ma facendo il conto delle occasioni credo che il risultato si pienamente meritato. Non tutte le partite possono essere vinte 3-0. Voglio fare i complimenti soprattutto a chi oggi si è adattato a giocare in difesa. Maola ed Incitti sono dei centrocampisti ma si sono disimpegnati ottimamente anche in questo ruolo. Purtroppo avevamo fuori tutti i difensori centrali, ma loro hanno fatto davvero un ottimo lavoro”.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:13 1544771580 Frascati, il vescovo Martinelli: ecco il programma di interventi della diocesi
08:05 1544771100 Medico a processo 11 anni per la morte di un paziente: arriva la prescrizione
07:58 1544770680 Caos per arrivare a Roma: camion in panne sulla Pontina e treni in ritardo
07:54 1544770440 Scarico abusivo su un terreno, condanna definitiva per un imprenditore
07:46 1544769960 Sequestrati oltre 20 kg di droga e armi tra Aprilia, Cisterna e Velletri
13/12 1544726820 Pregiudicato ai domiciliari minaccia di sparare ai Carabinieri: arrestato
13/12 1544721600 Incidente stradale sulla via Appia, un'auto si cappotta: due feriti
13/12 1544718900 La Rete degli studenti sostiene le Associazioni della Ex Divina provvidenza
13/12 1544718720 Critiche sui social per i Cessy-Pack, la Proloco Sangallo: “Non sono finiti”
13/12 1544718480 Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il caso
13/12 1544718240 Cisterna, ubriaco impedisce di soccorrere un uomo ferito gravemente alla testa
13/12 1544717640 Meglio povero che poveraccio: nuovo libro del sociologo pontino Roberto Campagna
13/12 1544717580 A Pomezia bocciata la proposta di istituire il Consiglio comunale dei giovani
13/12 1544716500 Al Punkrazio di Pomezia arriva l'evento Humus, reading sul ritorno alla natura
13/12 1544714940 Nuovo ospedale dei Castelli: 40 accessi al pronto soccorso solo nel primo giorno
13/12 1544713620 In Regione spiragli per stazione Santa Palomba, ma Comune dovrà collaborare
13/12 1544711640 Mastro pizzaiuolo ringrazia i vigili del fuoco di Pomezia donando la sua pizza
13/12 1544710260 La dea del lago e le navi perdute di Nemi, il nuovo libro di Margaret Stenhouse
13/12 1544710020 Un albero di Natale fatto dai bambini per dire no alla violenza sulle donne
13/12 1544708880 A 11 anni baby-borseggiatrice: da Castel Romano alla metro a "caccia" di turisti
13/12 1544708520 Alta diagnostica, il consiglio comunale approva la rimodulazione del progetto
13/12 1544707860 I carabinieri lo fermano, lui scende e scappa: nascondeva 20 panetti di hashish
13/12 1544707200 Un giardino incantato per degenti e famiglie dell'Icot
13/12 1544706300 Torna il Latina Vertical Sprint: corsa sulle scale della Torre Pontina
13/12 1544697900 Operativo da oggi il nuovo ospedale dei Castelli: già effettuate le prime visite

Sport
< <

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi
< <

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli