[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Finisce 3-2 per i padroni di casa

Aprilia Calcio, a Formia il primo stop del nuovo anno

Prima battuta d’arresto per l’Aprilia nel nuovo anno. Il Formia si conferma squadra casalinga, ma le rondinelle possono recriminare per più di un episodio girato a loro sfavore. Nel primo tempo i ragazzi di mister Venturi fanno la parte del leone: pallino del gioco sempre in mano dei bianco-celesti. Tra l’8’ ed il 15’ due ottime occasioni vengono create da Casimirri e Sossai, ma le loro conclusioni finiscono fuori dallo specchio della porta per un soffio. Così è il Formia ad approfittarne, passando in vantaggio al primo tiro. Da una punizione sulla trequarti nasce la palombella disegnata dal colpo di testa di Zaccaro, la cui traiettoria inganna Caruso e si infila sotto la traversa. Al 25’ la replica apriliana, con il bel filtrante di Bussi per Casimirri che, una volta smarcato il portiere avversario, infila nella porta sguarnita il gol del pareggio. Le rondinelle continuano a spingere e a creare. Due i tentativi di Cioè dal limite, con il secondo che va ad infrangersi sul palo alla sinistra di De Bonis. Mentre al 37’ l’acrobatica semi-rovesciata di Mancini sull’angolo di Scibilia meriterebbe più fortuna (murato da un avversario). Nella ripresa i padroni di casa partono più convinti. Al 3’ Avallone crossa da destra, Pernice fa da torre per Zaccaro che, dal limite dell’area piccola, spara alto. Al 16’ Scibilia lancia Casimirri in area avversaria, ma il sinistro del numero 10 viene respinto in angolo da De Bonis. Al 26’ ancora un calcio d’angolo di Scibilia arriva dalle parti di Mancini, che stavolta insacca di testa. Le rondinelle potrebbero chiudere la partita alla mezzora, quando Bussi riesce a saltare De Bonis e calciare a colpo sicuro, ma il tiro viene deviato in angolo da un avversario. Questo episodio dà la scossa ai padroni di casa che al 34’ pareggiano il conto su calcio di rigore di Zaccaro (fallo di Cioè). Al 39’, poi, il Formia parte in contropiede a destra e, con un cross sul secondo palo, lo finalizza grazie al sinistro volante di Di Florio. L’Aprilia non si dà per vinta, con le mosse offensive Monteforte e Benvenuti mister Venturi dimostra di non volersi arrendere. Ma con l’espulsione di Mancini per una seconda ammonizione forse troppo generosa, i piani di rimonta inevitabilmente vanno in fumo. Non vanno invece in fumo i propositi dell’Aprilia, che esce da questa trasferta sconfitta ma non certo ridimensionata nelle sue ambizioni. Domenica prossima contro il Roccasecca se ne avrà la riprova. “Siamo venuti qui per giocare la nostra partita – ha dichiarato a fine match il mister apriliano Venturi – per  imporre il nostro gioco senza badare troppo ai risultati maturati in mattinata. Nel primo tempo abbiamo creato molte occasioni, se fossimo stati più precisi avremmo chiuso avanti già nel primo tempo. Nella ripresa il Formia si è reso più pericoloso rispetto alla prima frazione di gara, però siamo stati noi a trovare il gol del vantaggio. E lì ci è mancato il colpo del k.o., pur avendo avuto l’occasione giusta per assestarlo. Il pareggio lo abbiamo subìto su un rigore netto, ma forse c’era qualcosa di sbagliato prima. Però non ha senso ora recriminare su questi aspetti. Rimaniamo con le idee molto chiare su quale sia il nostro percorso. Questa sconfitta non ci ridimensiona di certo”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/08 1534699500 Avvistata una colonia di delfini tra Sabaudia e Latina
19/08 1534693860 Incendio causato da fulmini avvistato dal sistema di sorveglianza
19/08 1534682700 Tre artisti di Latina partecipano allo street art festival in Calabria
19/08 1534678920 Picchiato e lasciato in una pozza di sangue, scappa dall'ospedale
19/08 1534678620 Controlli sulle strade di Marino: albero caduto e cucciolo soccorso
19/08 1534674360 Mare sporco tra Ardea e Torvaianica: guardia costiera fa uscire tutti dall'acqua
19/08 1534674360 Un furto riuscito ed uno mancato: un arresto ed una denuncia
19/08 1534674120 In casa cocaina, hashish, marijuana e soldi: arrestato pusher 32enne
19/08 1534673940 Minaccia e picchia la convivente davanti alla figlia: arrestato
19/08 1534673700 Arrestato dagli agenti in moto un ladro di smartphone sulle spiagge
19/08 1534673460 Genzano, voragine su via Appia Nuova: transenne all'incrocio delle 4 strade
19/08 1534667520 Torna la festa di Borgo Carso: ecco il programma della manifestazione
19/08 1534664280 L'assassino di Lucky avrebbe ucciso anche un altro cane
19/08 1534663920 Controlli a Ponza: 9.500 euro di multe, pesce sequestrato e attività chiusa
19/08 1534660560 Tre auto parcheggiate in strada a fuoco, cause sconosciute
18/08 1534607100 Anzio Basket e Latina Basket insieme per i giovani
18/08 1534604040 "Lanuvio e Acea, basta menzogne": le verità di Lanuvio Unita verso il futuro
18/08 1534601820 Controlli e maxi sanzioni in un allevamento di bufale a Sabaudia
18/08 1534601220 Dal 20 al 26 agosto il "Cinema con le stelle" a Lariano: il programma
18/08 1534600680 Sotto sequestro una delle scogliere più caratteristiche del Circeo
18/08 1534600380 Lavori su strade provinciali: l'amministrazione di Sermoneta ottiene risultati
18/08 1534600260 A Valvisciolo si festeggia San Bernardo: ecco il programma della festa
18/08 1534585260 Rampollo dei Casamonica sorpreso a cedere droga aggredisce i militari: arrestato
18/08 1534582980 Parco Regionale dei Castelli Romani, partito "Il Cammino Naturale dei Parchi"
18/08 1534581900 In fuga con gli abiti sportivi appena rubati dal negozio: arrestata 41enne

Sport
< <

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli