[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Pontine penalizzate dal calendario choc

Omia Volley superata dal Delta Informatica Trentino, ma la squadra è in crescita

Quarta giornata del Campionato di Serie A2 conclusa con la sconfitta dell’Omia Volley contro il Delta Informatica Trentino, ma la sensazione è che la squadra sia in crescita.
Di certo il calendaio non ha aiutato la squadra guidata da William Droghei, che si è ritrovata ad affrontare nelle prime gare quattro squadre che si ritrovano nella parte alta della classifica in questo inizio di stagione: Pesaro primo, Filottrano secondo in classifica, Delta Informatica Trentino subito dietro in terza posizione e il Brescia che insegue ad un solo punto di distanza.
La sensazione avvertita è di una squadra che dovrà curare ancora qualche dettaglio, anche a livello mentale, avendo giocato ieri alla pari delle trentine per poi staccare improvvisamente la spina verso la metà dei parziali. Gara piacevole da vedere ma c’è bisogno di distrarsi poco per 
non fare allontanare l’avversario quel poco che basta per compromettere l’esito dei set e di conseguenza il match.
Omia più convincente rispetto alla prestazione opaca nella terza giornata, con l’attacco che ha ricominciato a giocare come sa fare: primo parziale con le pontine che non mollano l’osso e restano agganciate al set fino al 12-14, per poi lasciare andare le rivali che allungano fino ad una distanza di 7 punti (16-22). L’Omia rientra mentalmente in campo e ricomincia a fare punti ma cede il set 19-25.
E’ il copione della partita con le cisternesi, in grado di giocare appaiate  a lungo per poi assistere al consueto black out nella metà del parziale ed il secondo set assomiglia al primo: in partita fino al 13-15, vedono il Trentino andarsene fino al 13-18. A questo punto il Cisterna riaccende i motori e riesce di nuovo a rientrare momentaneamente in gara avvicinandosi alle avversarie sul 17-19, ma la rincorsa è durissima ed il secondo set termina 17-25.
Le trentine non fanno sicuramente i complimenti e vogliono chiudere al terzo set, mentre l’Omia Volley combatte di nuovo fino al 14-15 per poi cominciare a perdere terreno, in modo non più colmabile. Il set si conclude con il punteggio di 15-25.
Pubblico divertito per una buona prova di carattere e per una reazione che si è notata in tutta la squadra, che sta focalizzando le reali forze. Il Delta Informatica Trentino non è sicuramente un avversario di poco conto e la classifica gli dà ragione, mentre il team di Droghei deve attenzionare ancora alcuni dettagli, probabilmente di testa per questa compagine giovane che sta affinando concretezza e consapevolezza. 
Trasferta in arrivo per le pontine che andranno a Palmi nella quinta giornata contro le calabresi, le quali non stanno navigando in buone acque, motivo per cui questa sfida sarà un appuntamento importante.

OMIA VOLLEY CISTERNA – DELTA INFORMATICA TRENTINO 0 - 3

OMIA: Bacciottini, Fusari, Barboni 3, Noschese, Modena L (prf 33%), Bulajic 3, Ventura 13, Antignano 4, Maruotti 16, Ne:Fusari, Borelli, Marinelli

TRENTINO: Nomikou 4. Michieletto 3, Fondriest 9, Aricò 19, Bogatec, Kijakova 14, Zardo (prf 75%), Moncada 5, Antonucci, Bortoli, Rebora 5, Coppi 1.

Cisterna: ricezione 46% (34%), attacco 37%, ace 2 (err.  5), muri pt. 5

Trentino: ricezione 69% (48%), attacco 49%, ace 10 (err. 5), muri pt. 7

ARBITRI: Palumbo Christian, Cavalieri Alessandro Pietro

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:35 1544693700 Serie C1. Colpaccio Città di Anzio, dalla Fortitudo Pomezia arriva Jacopo Raubo
10:26 1544693160 52nd Jazz Festival Latina con il concerto di Andrea Pozza Trio feat Jesse Davis
10:18 1544692680 Raccolta giocattoli a Frascati a favore del reparto di Oncologia pediatrica
10:15 1544692500 Enrica Tara, finalista di X Factor, in concerto al Parco Ghezzi di Terracina
09:42 1544690520 Regione Lazio: «Oggi o al massimo domani» riaprirà la Tangenziale dei Castelli
09:04 1544688240 Folle corsa in direzione della voragine sulla Pontina, salvati dai new jersey
08:53 1544687580 Un arsenale a disposizione per commettere furti, maxi sequestro dei carabinieri
08:38 1544686680 Degrado alla stazione di Santa Palomba, la Lega: il caso presto in Regione
08:37 1544686620 Adotta il disabile di cui si prende cura: ora è suo padre anche per la legge
08:27 1544686020 «Corden Pharma lavori a un riposizionamento competitivo nel polo farmaceutico»
08:25 1544685900 La Provincia: «Bocciata la proposta "troppo bella" dell'accorpamento, un danno»
08:11 1544685060 10 codici rossi insieme all'ospedale di Latina, Goretti chiede scusa ai pazienti
07:53 1544683980 Manutenzione dei canali di bonifica: riunione in Prefettura
07:49 1544683740 Al via il nuovo Policlinico dei Castelli, in funzione il Pronto soccorso
07:46 1544683560 Assegnati i premi Panathlon ai migliori atleti pontini dell'anno
07:45 1544683500 Lo spettacolo dei cigni al parco nazionale del Circeo
07:40 1544683200 Frascati, controlli coi cani antidroga e antisabotaggio. 5 arresti in due giorni
07:38 1544683080 Velletri, visita della delegazione turca al centro di accoglienza straordinario
07:34 1544682840 Ubriaco e drogato provocò l'incidente che uccise la moglie: chiesti 10 anni
12/12 1544649300 La squadra degli ex Assessori di Nettuno si presenta domenica all’Hotel Astura
12/12 1544636040 Scuole, ecco i nuovi indirizzi attivi dall'a.s. 2018/2019 in ogni città
12/12 1544628180 Vertice della Lega ad Anzio, in discussione solo il Bilancio comunale
12/12 1544627880 Il Comune di Anzio mette a disposizione i fondi per gli Istituti Comprensivi
12/12 1544625900 Enrica Tara, finalista a “ X Factor 9” in concerto al Parco Ghezzi di Terracina
12/12 1544625120 Ad Aprilia i rifiuti dell'impianto incendiato? Non risultano richieste ufficiali

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli