[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Termina 1-1 la gara del Quinto Ricci

Aprilia Calcio e Cedial Lido dei Pini si dividono la posta in palio

Caruso si oppone alla punizione di Cristofari (Foto Ricci Ufficio Stampa Aprilia)
Caruso si oppone alla punizione di Cristofari (Foto Ricci Ufficio Stampa Aprilia)

Continua il momento positivo dell’Aprilia, anche se il risultato non è quello che le rondinelle speravano. Il pareggio casalingo contro il Cedial Lido dei Pini, infatti, non va giù ai bianco-celesti, soprattutto per come si è andata sviluppando la partita. Il primo tempo si apre subito con una rovesciata spettacolare di Porcari sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma Caruso è attento. Al 23’ una punizione dal limite di Casimirri viene intercettata con la mano da Cristofari in barriera. L’arbitro concede il calcio di rigore che Bussi realizza. Tre minuti dopo gli ospiti sono di nuovo area apriliana, ma stavolta Giordani colpisce male. Al 28’ ancora Aprilia in avanti, con Casimirri che mette al centro da destra, troppo arretrata però per Bussi. Che sugli sviluppi dell’azione segnerebbe anche la sua doppietta personale, ma viene pescato in fuorigioco dall’assistente dell’arbitro. Prima del riposo rondinelle di nuovo pericolose, stavolta con una bella incursione di Zeccolella, il cui destro non trova la porta.  La ripresa si apre nel segno di Giuseppe Caruso, decisivo in almeno due occasioni. La prima al 13’, quando chiude sulla conclusione ravvicinata di Cristofari. Un minuto dopo l’Aprilia resta in dieci per il doppio giallo comminato a Bussi. Le rondinelle sono costrette ad abbassarsi, non rinunciando però a ripartire in velocità, pur non trovando lo spunto vincente. I calci piazzati del Cedial sono gli unici momenti di vera sofferenza per i padroni di casa, che però resistono bene e spazzano tutto. Solo un pallone riesce a filtrare (oltre alla punizione diretta di Cristofari alzata in angolo da Caruso), ed è quello decisivo. Al 40’ Nardi, diventato centravanti aggiunto, riesce a colpire di testa e ad insaccare il pareggio del Cedial. La successiva espulsione di Andrea Castro lascia l’Aprilia in 9, ma Montella e compagni riescono a tenere botta e a portare a casa almeno un punto. Che non soddisfa nessuno, ma che è sempre meglio di niente. “Oggi abbiamo avuto il nostro primo rigore – ha dichiarato Mauro Venturi a fine gara – ma se ciò deve portare ad un metro arbitrale del genere ne facciamo anche a meno. La partita non è stata affatto cattiva, nel calcio i contrasti ci sono, non si può pensare che sia uno sport privo di contatti. Così come non si può pensare di punire ogni contrasto con un cartellino giallo. Sia noi che il Cedial abbiamo ricevuto punizioni eccessive dalla terna. Parlando della partita, nel primo tempo abbiamo giocato bene, poi nella ripresa siamo rimasti in 10 troppo presto per continuare a fare il nostro gioco, anche se non abbiamo rinunciato. Se proprio devo trovare un aspetto positivo di questa gara, prendo questo”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:30 1539603000 Corso per pizzaioli in carcere e cena per tutti i detenuti, ecco il progetto
12:53 1539600780 Serie C, Girone B. Onda Volley, è una sconfitta agrodolce
12:31 1539599460 Serie C, Girone B. Antica Braceria Anzio Pallavolo, è buona la prima
12:21 1539598860 Serie C2, Girone A. Il Lele Nettuno festeggia la prima vittoria
11:16 1539594960 Crisi politica ad Ardea, il sindaco: «Non mi dimetto: presto i nuovi assessori»
10:16 1539591360 Strade dissestate, a Pomezia scendono a 30 e 40 km/h i limiti su 15 vie
09:42 1539589320 Lega: «Qualsiasi altro ingresso a Latina per adesso è congelato»
09:35 1539588900 Rapina anziana al mercato di Pomezia, poi cerca di scappare in autobus
09:22 1539588120 Pomezia, il sindaco visita IRBM Science Park: «Un onore per la nostra città»
08:58 1539586680 Santa Maria delle Mole, assemblea sul Parco Regionale dell'Appia Antica
08:50 1539586200 Terracina capitale del fumetto: una tre giorni con i più grandi disegnatori
08:03 1539583380 A Terracina arriva la fibra ottica, entro il 2019 coperto tutto il territorio
07:57 1539583020 Festival Internazionale del Cinema ad Ariccia, successo di critica e pubblico
14/10 1539545820 Fiamme in un appartamento in zona Cretarossa a Nettuno, tutto distrutto
14/10 1539522240 Cadono calcinacci al Cimitero di Nettuno, D’Angeli: “Situazione assurda”
14/10 1539514740 Rom in fuga dopo tentato furto provocano 9 incidenti sul Raccordo
14/10 1539513000 A Rocca Massima la sagra della castagna. Ospite Alessandra Mussolini
14/10 1539511740 Scontro sulla Pontina, un'Ape si ribalta: restano feriti due anziani
14/10 1539511080 In fuga con la droga addosso e la moto non assicurata: sperona i carabinieri
14/10 1539510540 45enne disperso sui monti di Norma, interviene il soccorso alpino
14/10 1539505860 Chiamano per errore il 112 mentre commettono il furto, un ladro arrestato
14/10 1539505560 Rubano a scuola, la prof denuncia due studenti di 14 anni
14/10 1539505440 Marchiafava e il caffè con Casto, ma non ci sono alleanze politiche in vista
14/10 1539505320 Controlli della Polizia locale sui Camper rom alla Piccola ad Anzio: multati
14/10 1539503940 Superlega. Top Volley Latina, l'esordio con il Monza si giocherà a Napoli

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli