[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Ciampino Ko a Manfredonia

Albalonga, arriva il primo dispiacere stagionale. Cynthia, pirotecnico 3-3

il direttore sportivo dell'Albalonga Giorgio Tomei
il direttore sportivo dell'Albalonga Giorgio Tomei

Un solo pareggio e ben due sconfitte al termine della quinta giornata di campionato per le tre castellane impegnate nei Gironi G ed H della Serie D. Prima caduta stagionale per l’Albalonga: la Nuorese si impone al Pio XII per 1-0 e scavalca gli azzurri in classifica. Un k.o. che, ovviamente, ha lasciato un po’ d’amaro in bocca nel team di mister Roberto Chiappara. “Non abbiamo giocato la nostra miglior partita, ma sicuramente non meritavamo di perdere – analizza il direttore sportivo Giorgio Tomei – Nel primo tempo siamo stati sotto tono, la Nuorese è entrata in campo con un assetto molto difensivo che si è accentuato dopo il gol del vantaggio, dove saremmo dovuti essere più attenti. Nella ripresa, però, i ragazzi hanno giocato bene e in un paio di occasioni sono stati gli interventi del portiere sardo Frasca a negarci il gol del pareggio. Aver rimediato un punto nelle due gare casalinghe consecutive che abbiamo giocato non è certo un gran bottino, ma è inutile piangere sul latte versato. Concentriamoci sui prossimi match e cerchiamo di riprendere in fretta la marcia”. Il direttore sportivo non ha visto grosse differenze di prestazioni rispetto all’Albalonga vittoriosa nelle prime due giornate. “La squadra ha fatto un buon avvio di stagione nel complesso: è chiaro che si può fare meglio e lavoreremo per questo. Se avessimo vinto contro la Nuorese la classifica ci avrebbe dato sensazioni molto belle, ma questo è un campionato equilibrato dove ogni partita bisogna sudarla per ottenere dei punti”. Nel prossimo turno l’Albalonga è attesa dalla trasferta contro un Foligno che al momento chiude la classifica del girone G di serie D. “Ma quella è una situazione molto bugiarda – sostiene Tomei -. Gli umbri hanno avuto un calendario molto complicato e tra l’altro hanno messo in difficoltà sia il Rieti che l’Aquila, dunque non sarà per niente una gara semplice. Dovremo giocare una gara di qualità per tornare coi punti dalla trasferta di domenica”. L’Albalonga dovrà anche verificare le condizioni dei due classe 1997 La Terra e Tomassetti che sono alle prese con alcuni acciacchi muscolari e non hanno giocato nel match contro la Nuorese. Passando la raggruppamento H, Il Città di Ciampino torna da Manfredonia senza punti in tasca ma con la consapevolezza di aver tenuto testa ai padroni di casa per 90 minuti, facendo la partita senza però riuscire a concretizzare il buon gioco espresso in campo. Nonostante le assenze, infatti, Santoni ha saputo far quadrare il cerchio mettendo in difficoltà il Manfredonia, capace di capitalizzare il gol del vantaggio realizzato dopo appena 9 minuti da Malcore. In precedenza, però, il City si era reso pericoloso con Bosi, che di testa aveva mandato la palla fuori di pochissimo sugli sviluppi di un calcio di punizione. Gli ospiti reagiscono allo svantaggio creando molto: al 16’ vibrate proteste per un dubbio fallo in area del Manfredonia, ma l’arbitro lascia correre. Al 21’ Romeo sradica la sfera dalla testa di Damiani, ad un passo dal pareggio. In pieno recupero il City mette paura al Manfredonia con un calcio di punizione che termina di poco a lato, ma il risultato non cambia. Nella ripresa Santoni prova a dare la scossa ai suoi inserendo Moisa e Fiore per Trippa e Trani, ma il Manfredonia tiene bene cercando di sfruttare gli spazi e le ripartenza. Niente da fare, però, per un Città di Ciampino generoso e volenteroso che ha peccato di poca lucidità in fase offensiva pagando a caro prezzo il gol subito in apertura di gara, che ha regalato i tre punti ai padroni di casa. L’occasione per il riscatto ci sarà domenica prossima contro la Cynthia, capace di riagguantare in extremis l’Agropoli sul risultato di 3-3. La gara di Genzano vede la formazione di mister Santosuosso passare in vantaggio già al 12’ grazie al primo gol stagionale di Tiboni. I padroni di casa, dopo una prima fase di smarrimento, riorganizzano la manovra e trovano la parità alla mezz’ora grazie al numero 10 Bertoldi. Finisce 1 ad 1 il primo tempo. Nella ripresa la formazione di Genzano appare più arrembante e dopo 9’ il risultato cambia nuovamente, grazie ancora alla rete del fantasista Bertoldi che sigla una doppietta. Come riporta il portale Info Cilento, l’Agropoli però non ci sta e inizia a schiacciare il piede sull’acceleratore. Il tridente Cherillo, Capozzoli Tiboni diventa temibile ed è proprio l’attaccante ex Atalanta e Udinese a trovare il secondo gol al 17’ per il 2 a 2. Dopo aver agguantato il pareggio l’Agropoli non tira il freno, anzi continua ad attaccare ed al 30’ trova il gol con Cherillo, alla seconda marcatura in questo torneo. I quindici minuti finali sono di estrema sofferenza per i delfini e quando i tre punti sembrano essere già in tasca alla formazione cilentana, al 92’ arriva il pareggio del Cynthia con un autogol di Gagliardo.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:02 1540130520 Serie B, Girone E. Fortitudo Pomezia, con la United Aprilia basta Viglietta
15:48 1540129680 Serie B. Virtus Basket Aprilia, finalmente la prima vittoria
15:33 1540128780 Serie B1, Girone D. La Giovolley Aprilia non sbaglia, ad Isernia altri 3 punti
15:17 1540127820 Serie A2. Benacquista Latina, prova di forza contro Tortona
15:05 1540127100 Serie A. E' crisi Latina al quarto Ko di fila
12:29 1540117740 Viola obbligo di dimora per andare a rubare a Roma: 38enne di Aprilia arrestato
11:20 1540113600 Dispersi in mare da giorni, la Capitaneria di Anzio recupera il secondo corpo
10:43 1540111380 19enne di Pomezia con l'hashish in tasca denunciato per spaccio di droga
10:31 1540110660 Latina, mozione per un commissariato in Q4 e Q5: al via la raccolta firme
10:09 1540109340 Grande successo del cantautore di Genzano Luca Guadagnini a "Tu Si Que Vales"
08:17 1540102620 Ferrovia di Terracina, parola del Sindaco: lavori al via nel 2019
20/10 1540062420 Gli ex assessori di Nettuno: "CoProgettazione e Agenda di Governo 2019/24"
20/10 1540052760 Decine di furti e altrettanti nomi falsi in tutta Europa: arrestata a Cisterna
20/10 1540051680 Tragedia domestica ad Aprilia, morto un bambino schiacciato da un armadio
20/10 1540044240 The Harlem Voices, un magico Natale a Latina con il vero gospel americano
20/10 1540043040 A Velletri i funerali del 51enne morto in un incidente di caccia a Cisterna
20/10 1540031880 Piano di zona: ad Aprilia il 23 ottobre la prima di tre assemblee partecipate
20/10 1540030800 Trasportava illegalmente 550 kg di bombole del gas sulla Pontina: maxi multa
20/10 1540030200 Prima la lite, poi le botte e le minacce col coltello: arrestato marito violento
20/10 1540029240 Controlli "elettronici" sulle strade di Velletri, decine di auto senza revisione
20/10 1540028880 Controlli antibivacco a Velletri, la Polizia locale identifica alcuni senzatetto
20/10 1540028220 Incursione serale al poliambulatorio di Aprilia: danni e pochi spicci rubati
20/10 1540027620 La vice questore aggiunto Rubinacci nuovo dirigente del commissariato di Genzano
20/10 1540026360 Commozione e applausi per il flash mob e il murale dedicato a Leo e Ludo
20/10 1540026300 Giornata di pesca finita in tragedia, si continua a cercare il secondo uomo

Espugnato il campo di Avezzano

L'Albalonga torna in zona Play Off

Espugnato il campo di Avezzano

L’Albalonga torna in zona play off. La squadra del presidente Bruno Camerini ha violato il campo dell’Avezzano grazie...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli