[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

Prosegue la solidarietà pro-Amatrice

Sezze, parla bomber Coia: “Buon inizio, adesso manteniamo la concentrazione”.

Alessandro Coia
Alessandro Coia

Un tempo e mezzo giocato, 135’ minuti di sportellate con i difensori, duelli su ogni pallone, tre reti (due delle quali con rigori perfetti), un assist a Pontinia che ha portato all’assegnazione di un penalty e la solita grinta. Si può sintetizzare così l’avvio in campionato di Alessandro Coia, 36 reti nelle ultime due stagioni in maglia rossoblu, che analizza il momento che sta attraversando la squadra, capolista a punteggio pieno con Anagni e Ausonia del girone D: “L’aria che si respira è assolutamente positiva. Ancora dobbiamo inquadrarci come squadra, perché domenica nei primi 15 minuti di gara abbiamo sofferto tanto. Ma ci sono ottime indicazioni da parte di tutti, soprattutto dai nuovi arrivati, Cannariato, Matteo e Di Girolamo, che stanno facendo la differenza”. Proprio con Matteo domenica si è visto quel feeling che tutti speravano di trovare: “Si è creata – spiega l’attaccante del Calcio Sezze – un’ottima chimica, la stessa che ho con Ermes, che starà fuori qualche settimana per un problema alla caviglia. In fase di preparazione eravamo entrambi alle prese con problemi, quindi non siamo riusciti ad allenarci insieme. Ma credo che le premesse siano buone”. Sul campionato appena iniziato è troppo presto per tracciare bilanci, ma le impressioni sono di un torneo particolarmente equilibrato: “Il campionato sarà molto livellato e credo che finirà con una classifica molto corta. Noi – prosegue Coia – dobbiamo spingere domenica dopo domenica, senza pensare a quello che fanno gli altri. Abbiamo la squadra per fare bene, ma dobbiamo fare la “guerra” ad ogni partita a cominciare dal prossimo impegno, con Suio, squadra che si conosce. Sarà una partita davvero tosta, perché giocheranno per fare bella figura, poi si andrà a Tecchiena e sarà altrettanto difficile. Infine sarà la volta del Terracina e a quel punto un bilancio si potrà fare”. Ambito da diverse squadre di campionati anche più prestigiosi, Coia non ha avuto dubbi sul suo futuro: “Ho ricevuto offerte questa estate, non lo nego. Le ho ascoltate per correttezza, ma non gli ho dato mai realmente peso. Sezze ce l’ho nel cuore e vorrei chiudere la mia carriera qui. Sento il calore del pubblico, che mi vuole bene e cerco di ricambiare il loro affetto nei miei confronti. Mi piacerebbe vedere le tribune del Tasciotti piene ogni domenica. Il calore del dodicesimo uomo in questi anni ci è un po’ mancato”. Un ultimo passaggio il bomber lo dedica a Giovanni Di Trapano, il capitano: “E’ un grande, senza ombra di dubbio. Svolge il suo compito in campo e nello spogliatoio con estrema dedizione. E’ un vero amico e sono fiero di giocare con lui”. Intanto questa mattina la società ha provveduto ad effettuare il bonifico di 1.000 euro, frutto dei 200 biglietti venduti per la gara contro il Real Cassino al Tasciotti, a sostegno del Comune di Amatrice colpito dal terremoto dello scorso 24 agosto. Il Calcio Sezze ed i tifosi rossoblu offrono così il proprio fattivo contributo alla ricostruzione delle zone devastate dal sisma.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15/12 1544897940 Folla al Natale Rinascimentale di Nettuno che anima il Borgo, domani il bis
15/12 1544895660 Bloccato in un dirupo per salvare il suo cane, cacciatore "salvato" dai pompieri
15/12 1544895180 Violenza sessuale per 11 anni sulle figlie, arrestato padre orco
15/12 1544893380 Tenta la rapina al tabacchi, il titolare lo disarma e lo fa arrestare
15/12 1544893020 Concorso di poesie “Versi in libertà”, i vincitori della quinta edizione
15/12 1544892840 La Polstrada di Albano a caccia degli autori di una tentata rapina
15/12 1544890740 Marino, 4 residenti realizzano un presepe artistico nella chiesa di S. Antonio
15/12 1544888520 Genzano, iniziativa presso la Biblioteca Comunale con l'associazione La Fonte
15/12 1544887800 Francesca Bagnoli vicecampionessa del mondo di kitesurf: successo made in Latina
15/12 1544887020 Lettera del Vescovo di Latina alle famiglie: «Siete il tessuto della comunità»
15/12 1544886060 Ad Ardea un solo sportello bancomat funzionante per 51mila abitanti
15/12 1544885460 Terracina, recuperato il corpo del comandante del peschereccio affondato a Fondi
15/12 1544883600 “Natale su Amazzon” in scena al teatro di Sezze domenica 16 dicembre
15/12 1544883420 Il Nas sequestra ad Aprilia due case di riposo per anziani non autorizzate
15/12 1544882400 Natale a Latina, gli appuntamenti di domenica 16 dicembre
15/12 1544882280 Immobili concessi a stranieri (irregolari) a Cisterna: denunce e sanzioni
15/12 1544881920 Troppo nervosismo durante i controlli dei carabinieri: aveva droga in casa
15/12 1544870040 Controlli dei carabinieri ai taxi in servizio a Ciampino, multe per 4.400 euro
15/12 1544864040 Frana in via lungo Sisto a Terracina, ristretta la carreggiata
15/12 1544863740 Interrogazioni non risposte a Latina, il caso in Parlamento. Il Comune smentisce
15/12 1544863260 Concerto gospel a Frascati per aiutare gli animali abbandonati
15/12 1544862060 Potenziata la sicurezza al nuovo ospedale dei Castelli
15/12 1544860440 Ecco Andrea Silvestro, il primo nato al nuovo ospedale dei Castelli
15/12 1544860080 Duro colpo all'usura, 2 milioni di euro di beni sequestrati ai Castelli
14/12 1544809500 Palazzo Chigi di Ariccia testimonial della cultura italiana nell'Est Europa

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli