[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

Prosegue la solidarietà pro-Amatrice

Sezze, parla bomber Coia: “Buon inizio, adesso manteniamo la concentrazione”.

Alessandro Coia
Alessandro Coia

Un tempo e mezzo giocato, 135’ minuti di sportellate con i difensori, duelli su ogni pallone, tre reti (due delle quali con rigori perfetti), un assist a Pontinia che ha portato all’assegnazione di un penalty e la solita grinta. Si può sintetizzare così l’avvio in campionato di Alessandro Coia, 36 reti nelle ultime due stagioni in maglia rossoblu, che analizza il momento che sta attraversando la squadra, capolista a punteggio pieno con Anagni e Ausonia del girone D: “L’aria che si respira è assolutamente positiva. Ancora dobbiamo inquadrarci come squadra, perché domenica nei primi 15 minuti di gara abbiamo sofferto tanto. Ma ci sono ottime indicazioni da parte di tutti, soprattutto dai nuovi arrivati, Cannariato, Matteo e Di Girolamo, che stanno facendo la differenza”. Proprio con Matteo domenica si è visto quel feeling che tutti speravano di trovare: “Si è creata – spiega l’attaccante del Calcio Sezze – un’ottima chimica, la stessa che ho con Ermes, che starà fuori qualche settimana per un problema alla caviglia. In fase di preparazione eravamo entrambi alle prese con problemi, quindi non siamo riusciti ad allenarci insieme. Ma credo che le premesse siano buone”. Sul campionato appena iniziato è troppo presto per tracciare bilanci, ma le impressioni sono di un torneo particolarmente equilibrato: “Il campionato sarà molto livellato e credo che finirà con una classifica molto corta. Noi – prosegue Coia – dobbiamo spingere domenica dopo domenica, senza pensare a quello che fanno gli altri. Abbiamo la squadra per fare bene, ma dobbiamo fare la “guerra” ad ogni partita a cominciare dal prossimo impegno, con Suio, squadra che si conosce. Sarà una partita davvero tosta, perché giocheranno per fare bella figura, poi si andrà a Tecchiena e sarà altrettanto difficile. Infine sarà la volta del Terracina e a quel punto un bilancio si potrà fare”. Ambito da diverse squadre di campionati anche più prestigiosi, Coia non ha avuto dubbi sul suo futuro: “Ho ricevuto offerte questa estate, non lo nego. Le ho ascoltate per correttezza, ma non gli ho dato mai realmente peso. Sezze ce l’ho nel cuore e vorrei chiudere la mia carriera qui. Sento il calore del pubblico, che mi vuole bene e cerco di ricambiare il loro affetto nei miei confronti. Mi piacerebbe vedere le tribune del Tasciotti piene ogni domenica. Il calore del dodicesimo uomo in questi anni ci è un po’ mancato”. Un ultimo passaggio il bomber lo dedica a Giovanni Di Trapano, il capitano: “E’ un grande, senza ombra di dubbio. Svolge il suo compito in campo e nello spogliatoio con estrema dedizione. E’ un vero amico e sono fiero di giocare con lui”. Intanto questa mattina la società ha provveduto ad effettuare il bonifico di 1.000 euro, frutto dei 200 biglietti venduti per la gara contro il Real Cassino al Tasciotti, a sostegno del Comune di Amatrice colpito dal terremoto dello scorso 24 agosto. Il Calcio Sezze ed i tifosi rossoblu offrono così il proprio fattivo contributo alla ricostruzione delle zone devastate dal sisma.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:10 1539605400 Serie A2. Latina Basket, spettacolo contro Trapani
13:30 1539603000 Corso per pizzaioli in carcere e cena per tutti i detenuti, ecco il progetto
12:53 1539600780 Serie C, Girone B. Onda Volley, è una sconfitta agrodolce
12:31 1539599460 Serie C, Girone B. Antica Braceria Anzio Pallavolo, è buona la prima
12:21 1539598860 Serie C2, Girone A. Il Lele Nettuno festeggia la prima vittoria
11:16 1539594960 Crisi politica ad Ardea, il sindaco: «Non mi dimetto: presto i nuovi assessori»
10:16 1539591360 Strade dissestate, a Pomezia scendono a 30 e 40 km/h i limiti su 15 vie
09:42 1539589320 Lega: «Qualsiasi altro ingresso a Latina per adesso è congelato»
09:35 1539588900 Rapina anziana al mercato di Pomezia, poi cerca di scappare in autobus
09:22 1539588120 Pomezia, il sindaco visita IRBM Science Park: «Un onore per la nostra città»
08:58 1539586680 Santa Maria delle Mole, assemblea sul Parco Regionale dell'Appia Antica
08:50 1539586200 Terracina capitale del fumetto: una tre giorni con i più grandi disegnatori
08:03 1539583380 A Terracina arriva la fibra ottica, entro il 2019 coperto tutto il territorio
07:57 1539583020 Festival Internazionale del Cinema ad Ariccia, successo di critica e pubblico
14/10 1539545820 Fiamme in un appartamento in zona Cretarossa a Nettuno, tutto distrutto
14/10 1539522240 Cadono calcinacci al Cimitero di Nettuno, D’Angeli: “Situazione assurda”
14/10 1539514740 Rom in fuga dopo tentato furto provocano 9 incidenti sul Raccordo
14/10 1539513000 A Rocca Massima la sagra della castagna. Ospite Alessandra Mussolini
14/10 1539511740 Scontro sulla Pontina, un'Ape si ribalta: restano feriti due anziani
14/10 1539511080 In fuga con la droga addosso e la moto non assicurata: sperona i carabinieri
14/10 1539510540 45enne disperso sui monti di Norma, interviene il soccorso alpino
14/10 1539505860 Chiamano per errore il 112 mentre commettono il furto, un ladro arrestato
14/10 1539505560 Rubano a scuola, la prof denuncia due studenti di 14 anni
14/10 1539505440 Marchiafava e il caffè con Casto, ma non ci sono alleanze politiche in vista
14/10 1539505320 Controlli della Polizia locale sui Camper rom alla Piccola ad Anzio: multati

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli