[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Rondinelle Ko a Manfredonia 3-1

L'Aprilia Calcio saluta la Serie D nel modo più amaro

Si conclude nel modo più amaro il difficile campionato dell’Aprilia, che esce sconfitta anche nell’ultima giornata di campionato in casa del Manfredonia. E pensare che le rondinelle erano partite meglio dei padroni di casa, trovando anche il vantaggio al quarto d’ora. Bella combinazione tra Pagliaroli e Bosi, con quest’ultimo che salta il portiere avversario e deposita in rete il vantaggio pontino. La risposta dei padroni di casa arriva al 20’ quando, sul lancio di La Porta, Pellegrino arriva prima di Caruso e sigla il pareggio. Al 36’ ancora Aprilia pericolosa, con il cross di Benvenuti intercettato dalla testa di Pagliaroli che però non trova la porta. Al 40’ il Manfredonia ha una doppia occasione con De Rita, ma sulla sua strada si para Caruso che si oppone ottimamente in entrambi i casi. All’ultimo minuto del primo tempo ancora Aprilia costretta sulla difensiva, con Esposito che intercetta sulla linea la conclusione di Albanese. Nella ripresa partono forte i sipontini, con Vergari ad impegnare Caruso di testa dopo 3’ da azione di calcio d’angolo. All’11’ ancora Manfredonia in avanti, con la conclusione di Bozzi ben parata a terra dall’estremo difensore apriliano. Sul ribaltamento di fronte è Cannariato a provarci dalla distanza, con Sarri che risponde presente. Al 26’ ancora decisivo Caruso, che chiude lo specchio della porta a De Rita lanciato tutto solo a rete. Al 29’ Bozzi ci prova di nuovo, stavolta di testa, senza però trovare la porta. L’epilogo arriva al 34’, quando un lungo batti e ribatti in area pontina porta la sfera a sbattere sul capitano apriliano Esposito prima di finire in rete. Le rondinelle perdono mordente e, all’ultimo respiro, subiscono anche la terza rete con una conclusione da fuori di Gentile. L’epilogo di questa stagione è la foto esatta dell’intera annata apriliana: buone prestazioni, se non ottime nella maggior parte dei casi, ma pochi risultati. Non resta che mettersi tutto alle spalle e guardare al futuro. Al termine della gara con il Manfredonia, la dirigenza apriliana ha inoltrato alla stampa una nota ufficiale: “La società F.C. Aprilia – si legge – rende  noto di essere dispiaciuta dell’epilogo maturato nell’ultima giornata di questo campionato sfortunato. Dopo essere passati in vantaggio i ragazzi hanno gestito bene la gara mantenendo, fino a dopo il gol del pareggio del Manfredonia, la partita su un piano di equilibrio. Equilibrio rotto da una sfortunata autorete che ha un fiaccato nel morale la squadra, la quale ha concluso la sfida subendo un’ulteriore rete. Dall’altro campo a cui eravamo interessati, cioè quello di Picerno per la sfida tra i lucani e la Turris, è arrivato il risultato che speravamo maturasse, ovvero una non vittoria dei padroni di casa. Purtroppo, come troppo spesso accaduto quest’anno, non siamo riusciti a sfruttare l’occasione e non siamo riusciti a portare a casa tre punti che sarebbero stati determinanti”. “Ora – si conclude la nota – la volontà della società, dello staff e dei calciatori è di mettersi alle spalle questo difficile anno calcistico, per ripresentarsi nella prossima stagione nelle migliori condizioni con l’obiettivo di riportare quanto più presto possibile la F.C. Aprilia sui palcoscenici che le sono più congeniali”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15/12 1544897940 Folla al Natale Rinascimentale di Nettuno che anima il Borgo, domani il bis
15/12 1544895660 Bloccato in un dirupo per salvare il suo cane, cacciatore "salvato" dai pompieri
15/12 1544895180 Violenza sessuale per 11 anni sulle figlie, arrestato padre orco
15/12 1544893380 Tenta la rapina al tabacchi, il titolare lo disarma e lo fa arrestare
15/12 1544893020 Concorso di poesie “Versi in libertà”, i vincitori della quinta edizione
15/12 1544892840 La Polstrada di Albano a caccia degli autori di una tentata rapina
15/12 1544890740 Marino, 4 residenti realizzano un presepe artistico nella chiesa di S. Antonio
15/12 1544888520 Genzano, iniziativa presso la Biblioteca Comunale con l'associazione La Fonte
15/12 1544887800 Francesca Bagnoli vicecampionessa del mondo di kitesurf: successo made in Latina
15/12 1544887020 Lettera del Vescovo di Latina alle famiglie: «Siete il tessuto della comunità»
15/12 1544886060 Ad Ardea un solo sportello bancomat funzionante per 51mila abitanti
15/12 1544885460 Terracina, recuperato il corpo del comandante del peschereccio affondato a Fondi
15/12 1544883600 “Natale su Amazzon” in scena al teatro di Sezze domenica 16 dicembre
15/12 1544883420 Il Nas sequestra ad Aprilia due case di riposo per anziani non autorizzate
15/12 1544882400 Natale a Latina, gli appuntamenti di domenica 16 dicembre
15/12 1544882280 Immobili concessi a stranieri (irregolari) a Cisterna: denunce e sanzioni
15/12 1544881920 Troppo nervosismo durante i controlli dei carabinieri: aveva droga in casa
15/12 1544870040 Controlli dei carabinieri ai taxi in servizio a Ciampino, multe per 4.400 euro
15/12 1544864040 Frana in via lungo Sisto a Terracina, ristretta la carreggiata
15/12 1544863740 Interrogazioni non risposte a Latina, il caso in Parlamento. Il Comune smentisce
15/12 1544863260 Concerto gospel a Frascati per aiutare gli animali abbandonati
15/12 1544862060 Potenziata la sicurezza al nuovo ospedale dei Castelli
15/12 1544860440 Ecco Andrea Silvestro, il primo nato al nuovo ospedale dei Castelli
15/12 1544860080 Duro colpo all'usura, 2 milioni di euro di beni sequestrati ai Castelli
14/12 1544809500 Palazzo Chigi di Ariccia testimonial della cultura italiana nell'Est Europa

Sport
< <

0-1 il finale,decide Matteo

Una cinica Aprilia sbanca Monterosi

0-1 il finale,decide Matteo

Tre punti d’oro in chiave salvezza per l’Aprilia di Mauro Venturi sul campo del Monterosi guidato dal nuovo...


Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli