[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

In coda 3 punti d'oro per la V. Velletri

Girone C. Unipomezia, è fatta. Sei in Eccellenza! Nuova Florida, avanti così

E’ fatta. L’Unipomezia può finalmente festeggiare la promozione in Eccellenza per la prima volta nella sua storia. Mancava soltanto un punto ai Crimson per avere la certezza matematica che il prossimo anno avrebbero giocato nel massimo campionato regionale e nella trasferta di Frascati ne sono arrivati addirittura tre. La rete messa a segno da Ricci ha consentito infatti ai pometini di mettere il sigillo definitivo al campionato con 270 minuti di anticipo, un vera e propria bolla papale firmata in primis da Valter Valle, il vulcanico presidente che arrivato a mercato estivo quasi concluso è riuscito nell’impresa di trasformare in una Ferrari una squadra che era stata allestita per puntare ad una salvezza tranquilla. Bisogna ammetterlo, e che nessuno si offenda, questo è il capolavoro del presidente Valle. E non parliamo soltanto dei grandi giocatori ai quali ha fatto indossare la casacca biancorossa. Il presidente ha portato prima di tutto una nuova mentalità vincente e rinnovate metodologie di lavoro che oggi avvicinano molto l’Unipomezia ai più blasonati club professionistici. Accumulare addirittura undici punti di vantaggio su una corazzata come il Racing Club, in un girone tra l’altro dall’elevato tasso tecnico come quello C dimostra chiaramente lo strapotere che il team pometino ha messo in mostra in questa stagione che, siamo convinti, rappresenterà soltanto il punto di partenza di una storia importante destinata a durare nel tempo e a regalare grandissime soddisfazioni a tutti gli appassionati del territorio. Ancora tre giornate, nelle quali Lupi e compagni potranno provare a battere tutti i record e poi si preparerà il prossimo campionato di Eccellenza, al quale oltre al Racing Club che continua a vincere a convincere ( 2-1 al Pro Roma e secondo posto blindato) spera di partecipare anche il Nuova Florida di Andrea Bussone che al Certosa ha vinto la partita più importante dell’anno contro quel Real Colosseum che inaugurò il periodo buio del club ardeatino nella parte centrale della stagione. E’ stata una prova di forza e di maturità superata a pieni voti per la compagine biancorossa che si è imposta con piglio autoritario grazie alla splendida doppietta di Tisei ed al goal di Sammarco. Una rivincita in piena regola per il Nuova Florida, ancora con il dente avvelenato per l’ormai nota vicenda del ricorso che fecero i romani dopo la gara di andata, ricorso che costò punti preziosissimi al team di Bussone. Adesso, la classifica è tornata finalmente a sorridere e la prossima giornata di campionato potrebbe rivelarsi davvero preziosa per tentare l’allungo visto che il Nuova Florida ospiterà lo Sporting Genzano penultimo in classifica mentre il Colosseum sarà impegnato sul sempre ostico campo della Vigor Perconti. E’ stata sospesa invece sul risultato di 2-1 per i padroni di casa la partita tra Alberone e Dilettanti Falasche. La decisione è stata presa dal direttore di gara che ha temuto per la propria incolumità dopo essere stato accerchiato dai giocatori dell’Alberone in seguito all’espulsione di tre calciatori. Ora bisognerà attendere la decisione del giudice sportivo che presumibilmente darà la partita vinta a tavolino al Falasche che così può tenere ancora accesa la piccolissima speranza di poter accedere ai play off. Per la cronaca, prima della sospensione come detto i padroni di casa stavano vincendo per 2-1 in virtù delle reti messe a segno da Leonardi e Quadrini, con il momentaneo pareggio del Falasche firmato da Mariola. Passando alla parte bassa del raggruppamento, la V.J.S. Velletri in un derby equilibrato e teso vince 1-0 e riporta la seconda vittoria consecutiva, uscendo momentaneamente dalla zona play out. Una gara difficile giocata su un campo ai limiti della praticabilità, ma che ha visto il team di Paolo D'Este portare a casa tre punti vitali grazie al gol di Fede. Il primo tempo è davvero privo di emozioni, tanto che non si segnala alcun tiro in porta per nessuna delle due compagini. Il ritmo si vivacizza nella ripresa, quando alla prima occasione è la V.J.S. Velletri a passare: pallone di Giorgi per Tafani, il centrocampista rossonero va al tiro che deviato diventa un assist per Fede appostato sul secondo palo, colpo di testa e gol. Il vantaggio galvanizza la squadra veliterna, che tuttavia rischia al 7' con il colpo di testa da corner di Steinhaus battezzato fuori da un attento Florio. All'8' episodio da moviola: fallo che sembra da ultimo uomo di D'Onofrio, l'arbitro però estrae solo il giallo. L’occasione migliore il Cori la produce al 24’: tiro cross di Laggiri, Florio smanaccia, il pallone finisce sui piedi di Chianese che va al tiro ma trova l’opposizione di piede dell’estremo veliterno che devia in angolo. La V.J.S. Velletri controlla agevolmente la partita senza rischiare nulla e la conduce fino al triplice fischio. Nel quarto minuto di recupero Tarricone a tu per tu con Martellacci lanciato in contropiede, a centrocampo, dà una manata in faccia al capitano veliterno che gli costa il rosso. L’arbitro fischia la fine e consegna i tre punti del derby ai rossoneri. Gara giocata con grande intensità dall'undici schierato da mister D'Este, ma la strada è ancora in salita: mercoledì nell'infrasettimanale delle ore 16.00 arriva allo "Scavo" il Semprevisa. Servirà il risultato pieno contro una squadra già salva per continuare ad alimentare le possibilità di salvezza diretta. Restando a Velletri, la Fortitudo Academy con un pirotecnico pareggio porta a casa un punticino che fa morale dal campo del Casilina. La gara, come spesso accaduto in questa sfortunata stagione, è stata disputata ottimamente dai veliterni che avrebbero meritato miglior sorte ed un risultato pieno, anche se fino all’ultimo il risultato è stato in bilico. Ad aprire le danze sono i padroni di casa al 20’, con il calcio di rigore trasformato da Salvati. Appena sei minuti e arriva il pareggio ad opera di Campagna, che si sblocca e realizza. I romani mettono di nuovo il naso avanti al 50’ con Viscuso, ma la Fortitudo torna in parità con il gol acciuffato da Campagna che realizza la sua doppietta. Il finale è arrembante, con entrambe le squadre che provano a vincerla. Passano in vantaggio i veliterni al 66’ con Del Prete, poi uno-due in tre minuti del Casilina che con Iacobelli al 75’ e Tafuri al 76’ fa 4-3. Ma il risultato sarebbe davvero beffardo per il team di Veroni, che tira fuori l’orgoglio e all’86’ pareggia per il pirotecnico e finale 4-4.  



Articoli Correlati:

2016 Il Racing cade al Certosa Unipomezia, una sola squadra al comando. Derby spettacolo a Velletri Continua con passo sempre più spedito la marcia dell’Unipomezia in testa al Girone C del...
2016 In coda cadono le 2 veliterne Nel Girone C vincono le prime quattro, il campionato si spacca in due Nella settimana caratterizzata dalla beffa subìta dal Nuova Florida che si è vista confermare i...
2016 Un eurogoal di Lupi decide il derby Girone C. Unipomezia, sei tu la più bella del Reame. Ok anche Racing e Falasche Poteva essere la giornata che avrebbe riaperto i giochi per quanto riguarda la vetta del...
2016 Situazione difficile a Genzano Unipomezia a +11, ormai manca poco. Nuova Florida Ko ripresa dal Racing Club Bella, bellissima, immensa Unipomezia, ormai davvero ad un passo dalla promozione in Eccellenza. La compagine...
2016 I veliterni vedono la salvezza E' della Fortitudo l'impresa di giornata. In testa vincono tutte E' stata una ventesima giornata di campionato senza particolari sussulti per quanto riguarda la zona...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/06 1529682720 Evade dai domiciliari, ma nel rientrare a casa di notte sbaglia casa: arrestato
22/06 1529677260 Grave incidente a Pomezia: motociclista a terra dopo l'impatto contro una Bmw
22/06 1529676840 Nuovi parroci in provincia di Latina: ecco le nomine e i trasferimenti
22/06 1529676120 Estorsione e stupefacenti, 4 arresti tra Roma e Marino. C'è anche un Casamonica
22/06 1529675340 Ennesimo suicidio a Lariano: trovato impiccato in casa 39enne padre di 4 figli
22/06 1529672220 Francesco Totti, ecco il libro sul suo congedo dal calcio giocato
22/06 1529671200 Ragazze costrette a prostituirsi ad Aprilia: due rumeni fermati a Latina
22/06 1529669640 Commercianti della rocca di Ardea preoccupati per lo spostamento degli uffici
22/06 1529667300 Emergenza sociale, più italiani che stranieri in carico ai servizi sociali
22/06 1529662980 Nuoto, Master. Campus Primavera Aprilia, cala il sipario sulla stagione
22/06 1529662860 Luca e Genni Guadagnini premiati per i risultati di "Rock per un bambino"
22/06 1529662560 Il caso Tripodi finisce in Parlamento: interrogazione del Pd
22/06 1529661180 Serie A2. Latina Basket, Andrea Patore ai saluti
22/06 1529659500 Cemento ed elezioni, il ‘sistema’ Parnasi al centro dell'inchiesta
22/06 1529659440 Pallanuoto, Under 13 Fascia A. L'Antares Nuoto Latina chiude al 7°posto
22/06 1529658180 Parnasi-Palozzi: Marino2 motore dello stadio. Progetto nodo dell'inchiesta
22/06 1529657160 Rifiuti in fiamme in via della Spadellata ad Anzio, la rabbia dei residenti
22/06 1529657040 Ricaricavano la Postepay senza pagare ad Anzio e Nettuno, fermati in due
22/06 1529656920 Guida 2019 del Gambero Rosso: ecco i ristoranti del Lazio premiati
22/06 1529656740 Abuso edilizio a Nettuno, lettera aperta a Commissario e Segretario comunale
22/06 1529654400 Open Day Ginecologia e Ostetricia per sapere tutto su gravidanza e allattamento
22/06 1529653620 Bagnino di 25 anni salva 5 rumeni ubriachi che non riuscivano a tornare a riva
22/06 1529653260 Il Sindaco cerca la riconferma: il lavoro, il ping pong e Ani, ‘musa’ da 26 anni
22/06 1529653080 Figlie del Sacro Cuore di Gesù, la festa annuale per conoscere i progetti
22/06 1529652660 Vulcano, il maresciallo che vuole fare il sindaco (civico) del centrodestra