[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Le castellane vincono entrambe

Girone G, domenica da incorniciare per Albalonga e Cynthia

Nel trentunesimo turno del campionato di Serie D (Girone G) due vittorie importanti per Cynthia (1-0 con l’Astrea) ed Albalonga (0-1 a Rieti) nell’ottica del raggiungimento dei rispettivi obiettivi stagionali. L’Albalonga ha riacceso la speranza. In tanti, ormai, davano la squadra di mister Cristiano Gagliarducci come prossima ad un finale di stagione senza grandi squilli, né ambizioni. Invece il club castellano sta terminando alla grande l’annata del ritorno in serie D e ora si è clamorosamente riavvicinata alle posizioni che valgono i play off. Grazie alla vittoria di Rieti (1-0 con gol di Corsetti), i ragazzi del presidente Camerini hanno appena due punti meno di Torres e Olbia che sono appaiate al quarto posto e inoltre hanno agganciato l’Arzachena al sesto. Il blitz dello “Scopigno” è stato firmato dall’esterno offensivo classe 1986 Claudio Corsetti secondo il quale “l’Albalonga ha fatto un ottimo primo tempo, dimostrando di essere decisamente più in palla dell’avversario e sciupando tante occasioni. Nella ripresa, poi, anche noi siamo calati e il Rieti, che comunque è la terza forza del girone, ha provato a crearci qualche grattacapo, ma nel finale lo abbiamo trafitto con un contropiede sugli sviluppi di un loro calcio d’angolo avviato da Errico, rifinito da Pintori e concretizzato dal sottoscritto”. La posizione di classifica dell’Albalonga è tornata estremamente interessante. “Stiamo facendo un campionato sopra le attese di tutti – spiega Corsetti che a Rieti ha segnato il suo ottavo gol stagionale – Il nostro organico, forse, non vale una delle prime cinque posizioni, ma la squadra si sta esprimendo molto bene. In particolare, da quando abbiamo ottenuto i punti per la matematica salvezza siamo più liberi di testa e stiamo viaggiando su ottimi ritmi. Non abbiamo nessun assillo play off, né tantomeno li considereremmo un “fastidio”, ma anzi sarebbero un premio per la nostra annata. Però ora scendiamo in campo principalmente per divertirci e cercare di toglierci altre soddisfazioni nelle ultime tre partite”. La prima delle quali arriverà domenica contro il Muravera, ospite al Pio XII. “Una squadra ostica che corre tanto e combatte, tra l’altro sono in piena lotta per salvarsi e dunque avranno alte motivazioni. Probabilmente noi abbiamo qualcosa in più a livello tecnico e su quello dovremo puntare – dice Corsetti – All’andata incrociammo i sardi forse nel peggior momento della nostra stagione e giocammo su un campo molto stretto che assieme al vento condizionò l’andamento del match. Domenica, comunque, puntiamo a fare un’altra bella gara cercando di conquistare altri tre punti”. Per quanto riguarda il Cynthia, la rete realizzata da Bertoldi all’undicesimo contro l’ultima in classifica ha portato in dote tre punti pesantissimi in chiave salvezza che consentono ai genzanesi di salire a quota 29 punti, ad una sola lunghezza da Castiadas e Budoni e a due dal Lanusei. Domenica prossima turno di campionato decisamente proibitivo per il Cynthia che andrà nella tana della Viterbese prima in classifica.  

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/11 1542747840 Densa schiuma bianca sale dal mare di Ardea e invade la strada
20/11 1542732000 Case confiscate alla mafia, manifestazione di interesse del comune di Nettuno
20/11 1542728880 Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, c'è anche Latina
20/11 1542728760 Insieme per i Landi, sabato 24 novembre il nuovo incontro con le famiglie
20/11 1542728640 Prosegue il progetto Experientia: coinvolti i migranti dei centri accoglienza
20/11 1542726420 Ripascimento a Latina e Sabaudia, la sabbia arriverà dal porto di Anzio
20/11 1542725880 Truffa con il pellet, società di Nettuno incassa oltre un milione di euro
20/11 1542722700 Anche il Museo diocesano di Albano alla Giornata nazionale dei Musei in cammino
20/11 1542720660 Riapre la scuola di via Pantanaccio, revocata l'ordinanza di chiusura
20/11 1542717840 Pomezia, il sindaco e gli assessori in visita all'azienda Slamp
20/11 1542715260 Chat Whatsapp per segnalare reati: siglato protocollo sul controllo del vicinato
20/11 1542712680 Ardea, il consigliere e capogruppo di Forza Italia Fabrizio Salvitti si dimette
20/11 1542711600 Polstrada: le postazioni del telelaser di questa settimana
20/11 1542704940 Multe in arrivo per chi sarà sorpreso a conferire i rifiuti in maniera sbagliata
20/11 1542704640 Commercianti di Pomezia disperati: boom di furti e raid nei negozi del centro
20/11 1542703320 L'altra faccia del Colosseo: l'appello di Cinzia, mamma occupante presto fuori
20/11 1542702840 Attacco hacker alla centrale di Pomezia: violate 500mila Pec del Governo
20/11 1542700860 Questa è l'ultima volta ti dimentico, la cantante Levante ospite alla Mondadori
20/11 1542699960 Omaggio ai Caduti della Seconda Guerra Mondiale: celebrazioni a Pomezia
20/11 1542699360 Asfalto drenante e corsia di emergenza sulla 148: parte la petizione
20/11 1542699120 L'iniziativa We4Youth fa tappa anche all'Istituto San Benedetto di Latina
20/11 1542699060 Pomezia, sopralluogo con la Città Metropolitana al Pascal e al Copernico
20/11 1542699000 Nuovi archivi musicali al Dizionario della Musica Italiana di Latina
20/11 1542698580 Topi a scuola, i genitori fanno uscire i figli prima
20/11 1542697740 “Se loro …”a Cisterna nel chiostro di Palazzo Caetani domenica 25 novembre

Espugnato il campo di Avezzano

L'Albalonga torna in zona Play Off

Espugnato il campo di Avezzano

L’Albalonga torna in zona play off. La squadra del presidente Bruno Camerini ha violato il campo dell’Avezzano grazie...


Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli