[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Castellane sconfitte entrambe

Cynthia, non basta il cuore in casa dell'Olbia. Albalonga Ko a Grosseto

E’stato  un turno post pasquale decisamente da dimenticare per Cynthia ed Albalonga, sconfitte entrambe nella ventinovesima giornata del campionato di serie D (Girone G). Il team di Albano, falcidiato dalle numerosissime assenze, è caduto in quel di Grosseto con il passivo di 1-0 e resta al settimo posto in classifica a quota 47 punti. Partita incredibile invece quella disputata dai genzanesi ad Olbia, una girandola di emozioni categoricamente vietata ai deboli di cuore che si è conclusa con il rocambolesco 4-3 in favore dei padroni di casa che lascia i castellani al penultimo posto in classifica con 26 lunghezze. Come riporta il sito internet ufficiale della compagine sarda, pronti via e il Cynthia guadagna un calcio di rigore. Senesi scappa via e Pinna lo ostacola platealmente per 5 metri di corsa sinché l’esterno non cade rovinosamente all’altezza della linea: il signor Gualtieri non ha dubbi e assegna la massima punizione. Dal dischetto si presenta Bertoldi, ma Ciotti è due volte superlativo nel respingere prima di piede e poi nel bloccare in tuffo la ribattuta di testa. Scampata la doccia gelata, l’Olbia inizia a fare la partita, dirige le azioni con la palla e cerca di trovare il giusto pertugio per superare un compatto Cynthia che non accenna la minima pressione e attende l’iniziativa bianca. La chiave tattica della partita la trova Cossu, che abbassa il raggio d’azione di trenta metri creando superiorità a centrocampo e pericoli costanti con lanci millimetrici. Il dialogo con Mastinu e Molino è proficuo e al 14’ l’Olbia passa: il numero 7 trova Molino a centro area, il controllo di petto è sontuoso, il lavoro per il cross altrettanto e Mastinu deve solo prendere la mira con il suo infallibile sinistro: 1-0. Tra il 22’ e il 23’ il Cynthia sfiora però prima la rete con Attili (incuneatosi tra le maglie della difesa) e poi trova il gol del pari con Di Ventura, che spara dal limite sotto la traversa, là dove Ciotti non può arrivare. L’Olbia però non ci sta e con Cossu (al 26’) e Molino (al 35’) sfiora subito il controsorpasso. Che poi si concretizza al minuto 37. Fa sempre tutto lui, Andrea Cossu: si procura un fallo sul lato corto sinistro dell’area e disegna una parabola magistrale su punizione: 2-1. Proprio allo scadere, però, il gol che gela gli entusiasmi. Attili recupera una palla persa sulla trequarti e trafigge Ciotti con un gran diagonale: 2-2. La ripresa si apre sulla stessa falsariga della prima frazione. Subito grandi emozioni al 47’, con Mastinu che controlla in area sulla destra e con il collo sinistro del piede scheggia la traversa. Ancora Mastinu, due minuti dopo, cerca il gol in spaccata area su cross di un Cossu straripante, ma il portiere rimane impassibile e blocca la deviazione. Il terzo tentativo è però quello buono: è sempre Cossu a inventare con una verticalizzazione con il contagiri, Mastinu controlla e supera il portiere in uscita con un delizioso pallonetto: 3-2. Siamo al minuto 61 e a questo punto ci si aspetterebbe una gestione del finale di gara più rilassata, ma la partita si incanala su strade imprevedibili e al 74’ il Cynthia trova un insperato 3-3: palla vagante in area, contatti dubbi tra i giocatori e Scardola da pochi passi insacca il pari. Tutto da rifare, dunque, anche se l’Olbia rischia il patatrac all’81’ quando Senesi non capitalizza un fulmineo contropiede di Bertoldi. All’86’ la rete che fa esplodere il “Nespoli”: la miccia l’accende sempre lui, Andrea Cossu, con un calcio d’angolo tagliato e ad azionare il detonatore è Miceli: il suo colpo di testa vale un boato da brividi e tre punti in classifica che proiettano l’Olbia al quarto posto in solitaria. 



Articoli Correlati:

2017 Espugnato il campo di Avezzano L'Albalonga torna in zona Play Off L’Albalonga torna in zona play off. La squadra del presidente Bruno Camerini ha violato il...
2016 3 Ko per Albalonga, Ciampino e Cynthia 14° turno, è una Dèbacle per le castellane Bottino decisamente magro per le tre castellane che partecipano al campionato di Serie D, uscite...
2016 Bene il Città di Ciampino Albalonga, che tonfo nel big match! Al Pio XII passa l'Ostiamare Nel tredicesimo turno di campionato brusco stop dell’Albalonga di Chiappara che perde in casa lo...
2016 Cynthia ancora Ko L’Albalonga perde la vetta della classifica. Città di Ciampino tutto cuore Dodicesima giornata di campionato decisamente poco entusiasmante per le tre rappresentanti dei castelli nel campionato...
2016 Cececotto furioso con i suoi Albalonga, sei tu la più bella del reame.Crisi nera Città di Ciampino e Cynthia E’ l’Albalonga di Chiappara l’unica squadra castellana a sorridere dopo una decima giornata di Serie...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/06 1529595600 Indagine sul Cimitero, in Commissariato due funzionari del Comune di Nettuno
21/06 1529595420 Accolto il ricorso dei 5 stelle ad Anzio, ‘errore materiale’ nei riconteggi
21/06 1529595300 Architetto chiede risarcimento all’ex Sindaco di Nettuno, giustizia dopo 20 anni
21/06 1529593320 Restringimenti di carreggiata per lavori sulla Pontina: ecco quando
21/06 1529590800 Cella frigorifera abbandonata su via dei Laghi: denunciato il proprietario
21/06 1529590320 Gli Amici del Cane denunciano il responsabile della morte del piccolo Lucky
21/06 1529590320 Under 16, la Futura Basket Cisterna conquista la Coppa Lazio
21/06 1529587380 Pietro Matarese (centrodestra): «Zuccalà è troppo giovane e inadatto al ruolo»
21/06 1529586960 Adriano Zuccalà (M5S) parla al Caffè: «Il mio rivale non conosce Pomezia»
21/06 1529586540 Carcassa di delfino alla Bufalara: i resti avvistati dai bagnanti in spiaggia
21/06 1529586000 La Croce Rossa in bici dei Castelli partecipa alla Dolomiti for Duchenne
21/06 1529584680 Ballottaggio, a Pomezia Casapound invita a votare per il Movimento 5 Stelle
21/06 1529584680 Pallanuoto, Under 17. L'Anzio sbanca le semifinali e centra la finalissima
21/06 1529583720 Cisterna, continua a perseguitare e minacciare la moglie: allontanato di casa
21/06 1529581740 Prestito da 13 milioni? No, un investimento. La versione di Sergio Gangemi
21/06 1529581200 Frosinone-Mare, l'annuncio di Anas e Prefettura: riapertura il prossimo 6 luglio
21/06 1529576640 Atelier en plein air a Frascati, i pittori di via Margutta espongono in città
21/06 1529575560 Claudio Ottoni, ex campione di calcio, si laurea campione d'Italia
21/06 1529575500 Aprilia, arrestato noto pregiudicato di Anzio: forse autore di varie rapine
21/06 1529574600 Aprilia, nasce il comitato di quartiere Selciatella
21/06 1529571360 Dipendenti della Abbvie regalano una giornata di lavoro alla Raggio di Sole
21/06 1529570820 Stroncato il mercato del falso pronto ad invadere le spiagge: 5 arresti
21/06 1529568300 La Regione approva in via definitiva le Terme di Santo Stefano ad Aprilia
21/06 1529568300 Concerto di Fioraleda Sacchi con osservazioni astronomiche del cielo
21/06 1529567760 Operazione dei Carabinieri: sequestrate armi e arrestata una persona ad Aprilia