[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

Il Racing cade al Certosa

Unipomezia, una sola squadra al comando. Derby spettacolo a Velletri

Continua con passo sempre più spedito la marcia dell’Unipomezia in testa al Girone C del campionato di Promozione. I pometini sembrano aver ormai archiviato definitivamente la fase di leggera flessione di cui si erano resi protagonisti circa un mese fa e domenica dopo domenica stanno continuando ad allungare sulle dirette inseguitrici. La giornata che ci siamo appena lasciati alle spalle infatti, la dice lunga sull’attuale momento che sta vivendo questo raggruppamento. Il pareggio tra Nuova Florida e Falasche e la contestuale sconfitta del Racing Club sul campo del Real Colosseum nel big match di giornata ridisegna una classifica che adesso vede proprio i romani agguantare la seconda posizione a discapito degli ardetini e, cosa ancora più importante, vede il vantaggio dei Crimson incrementarsi a più 9 sulla diretta inseguitrice. A meno di un vero e proprio suicidio da parte della corazzata pometina, il discorso relativo alla lotta per il primo posto sembra ormai archiviato. A differenza di quello per la seconda piazza, entrato ormai nella sua fase decisiva. Il Nuova Florida di Andrea Bussone sta pagando a caro (carissimo) prezzo tutta la vicenda legata alla penalizzazione, non soltanto per i tre punti che le sono stati tolti, ma anche perché questo fatto sembra aver rotto qualcosa in una macchina che fino ad allora era sembrata assolutamente perfetta. Lo 0-0 contro il Falasche è costato a Sammarco & co il secondo gradino del podio, ma almeno ha consentito ai biancorossi di guadagnare un punticino sul Racing Club, caduto immeritatamente tra le polemiche e con due espulsioni molto discutibili sul campo del Real Colosseum. Un pareggio che consente al Falasche di mantenere il quinto posto, anche se adesso i ragazzi di Rossi sono francobollati dal Semprevisa, arrivato ormai ad una sola lunghezza. Per gli anziati sarà importantissima la partita di domenica prossima contro la Vigor Perconti. Venendo alla sconfitta dei ragazzi di Petrelli, è onesta l’analisi dell’attaccante romano classe ’91 Nicolò Rocchi:“Indubbiamente il match a livello spettacolare è stato condizionato dalle due espulsioni comminate al Racing nel giro dei primi venti minuti che hanno innervosito i nostri avversari e hanno un po spaesato anche noi. Per quanto riguarda gli episodi, forse nel primo caso l’arbitro è stato frettoloso, ma io ero lontano dalla zona dell’accaduto e non mi sono reso conto esattamente della gravità del fallo. Sul secondo rosso, invece, non ci sono assolutamente dubbi”. Passando alla parte bassa del raggruppamento, la copertina è d’obbligo per il derby salvezza dello Scavo, vinto per 2-0 dalla Vjs Velletri contro i cugini della Fortitudo. Tante occasioni da una parte e dall'altra, con i rossoneri che hanno dato l'anima per riportare un successo contro gli ostici e motivati avversari, che recriminano per ben due legni colpiti. Il primo tempo si apre con la pressione degli uomini di D'Este: al 13' Martellacci su punizione inventa una traiettoria a giro che finisce a lato di poco. Due minuti più tardi è il tiro-cross di Salvini ad impegnare Vetta che smanaccia in angolo. Al 21' ci prova Fede che in velocità riceve palla e tira mandando fuori di qualche centimetro. La Fortitudo si vede al 30', ma è pericolosissima con la botta dalla distanza di Campagna che si stampa sul palo a portiere battuto. Dall'altra parte Fede serve Martellacci che interviene sul pallone provando il tiro ma viene rimpallato e la sfera termina alta. La Fortitudo si vede ancora al 36' con un gran tiro di Rossi che impegna Rovitelli, bravo a deviare in corner con un volo plastico. Ancora due occasioni per gli ospiti in un finale di tempo di marca Fortitudo prima con Di Fazio (39') che sfugge al marcatore e va al tiro, respinto da Rovitelli, e poi con Campagna che vince un rimpallo e a tu per tu con l'estremo rossonero si fa parare la conclusione. Al riposo il parziale recita uno 0-0 ma sono tante le occasioni per entrambe le compagini. Nella ripresa la V.J.S. Velletri intensifica il pressing e al 12' trova il gol del vantaggio: calcio di punizione da metà campo, apertura di Martellacci per Fede che dall'interno dell'area conclude superando Vetta. I rossoneri potrebbero raddoppiare al 21' quando Martellacci resiste alla carica di un avversario in area e scarica su Girometta, ma il tiro di prima dell'esterno veliterno finisce a lato. Tre minuti più tardi di nuovo Martellacci lancia Spagnoli sul filo del fuorigioco, l'attaccante rossonero tenta un pallonetto su Vetta in uscita ma è bravo il portiere della Fortitudo a fermarlo di pugno. Al 31' mischia in area V.J.S. Velletri, Rovitelli respinge una prima volta e poi la palla viene conclusa verso la porta ma la traiettoria è alta. La sfortuna si accanisce contro Campagna al 35' quando su assist di Candidi viene colpito il secondo legno di giornata. L'attacco della Fortitudo continua al 38' quando Di Fazio davanti alla porta supera Rovitelli con la sua conclusione ma spedisce oltre il palo. Al 40' Fanni viene espulso (rosso diretto) dal direttore di gara per qualche parolina di troppo. La V.J.S. Velletri prova a calare il colpo vincente e al 40' Girometta serve Martellacci ma davanti al portiere il capitano veliterno non inquadra la porta. Al 44' assist al centro di Martellacci per Primerano, Vetta è superato ma il giovane '97 rossonero non riesce ad insaccare facendosi rimontare e dopo un batti e ribatti la Fortitudo si salva. Al 47' ci prova Girometta a concludere da buona posizione mandando alto. Le ostilità si trascinano - in una clima di reciproca correttezza e sportività - fino al 49' quando Martellacci sfugge alla linea difensiva della Fortitudo e si invola verso la porta dove viene steso da Del Prete. E' fallo da ultimo uomo e calcio di rigore con espulsione dell'ex centrocampista della V.J.S.: dal dischetto Spagnoli non sbaglia e fa il 2-0 che chiude la partita. Match esaltante, pieno di emozioni ed occasioni, che sarebbe potuto finire in tanti modi vista la mole di gioco prodotta da due squadre che pur essendo in zone di classifica preoccupanti non si sono risparmiate onorando al massimo il derby. La V.J.S. Velletri trova una vittoria fondamentale per la salvezza ed esce dalla zona rossa dei play out: domenica contro il Pro Roma sarà necessario dare continuità a questi tre punti per continuare ad allontanarsi dalle pericolanti. Per quanto riguarda le altre partite del prossimo turno, la capolista Unipomezia ospiterà il Grottaferrata, il Nuova Florida andrà in quel di Borgo Podgora ed alla Pineta dei Liberti il Racing Club affronterà lo Sporting Genzano.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/01 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
16/01 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
16/01 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
16/01 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16/01 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
16/01 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
16/01 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
16/01 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
16/01 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
16/01 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
16/01 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
16/01 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
16/01 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
16/01 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
16/01 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
16/01 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
16/01 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
16/01 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
16/01 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
16/01 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
16/01 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
16/01 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
16/01 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
16/01 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
16/01 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli