[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

I pometini allungano sulle inseguitrici

Girone C, l'Unipomezia mette una seria ipoteca sul campionato

Marco Lupi
Marco Lupi

Dopo un periodo caratterizzato da una sorta di calma apparente che aveva però tanto il sapore di una quiete prima della tempesta, nell'ultimo turno l'Unipomezia si è riappropriata prepotentemente di quel ruolo a lei tanto caro di “asso piglia tutto” che le sembra cucito addosso dall'inizio della stagione. Con il minimo sforzo infatti e sicuramente non brillando, i pometini hanno approfittato dei contestuali pareggi di Nuova Florida e Racing Club per mettere una seria ipoteca sul campionato, in un girone che adesso sembra destinato ad infiammarsi soprattutto per la lotta al secondo posto e per il discorso relativo alla corsa salvezza. Sul campo di Borgo Podgora, al cospetto tra l'altro di una compagine pesantemenete decimata a causa dei fatti di domenica scorsa, i Crimson hanno dovuto sudare le così dette sette camicie per portare a casa un risultato che potrebbe rivelarsi decisivo in ottica promozione. In un primo tempo con poche occasioni degne di nota, il primo squillo è un colpo di testa di Bovolenta sventato alla grande dal portiere pometino Santi. Prima di questa palla goal per i padroni di casa, l’Unipomezia si era salvata su un calcio di rigore reclamato dai borghigiani per un presunto atterramento di Vona da parte dello stesso Santi, non sanzionato però dal direttore di gara. La gara è boccata tatticamente ed il primo tempo si chiude sullo 0-0. La seconda frazione di gioco, inizia sulla falsariga dei primi 45 minuti, almeno fino al quarto d’ora quando un lampo di Lupi sblocca la gara: il talentuoso numero 11 pometino sfonda sull’out di sinistra, rientra sul destro e fulmina l’incolpevole Ristic con una parabola imprendibile. Alla mezz’ora Vona avrebbe sui piedi la palla dell’1-1 ma il centravanti borghigiano trova davanti a se un grande Santi che respinge la sua conclusione. Con i padroni di casa sbilanciati in avanti alla ricerca del pareggio, i Crimson sfiorano il raddoppio in due occasioni, prima con Lupi che calcia addosso al portiere da buona posizione e poi con Morelli che di testa centra in pieno la traversa. Finisce così e per l'Unipomezia è un gran risultato, calcolando anche che domenica prossima la partita in casa contro il Cori potrebbe far allungare ulteriormente i pometini, visto e considerato che ci saranno gli scontri diretti tra Nuova Florida e Falasche e (soprattutto) tra Real Colosseum e Racing Club. Falasche che intanto ha guadagnato terreno sia sulla squadra di Bussone che su quella di Petrelli, andando ad espugnare Grottaferrata con un rotondo 3-0. Per i ragazzi di Rossi, autori di una prova maiuscola, sono andati a segno Funari, Farrugia e Frasca con una magistrale punizione all'ultimo minuto di gioco. Passando alla lotta salvezza, hanno pareggiato praticamente tutte e le distanze sono rimaste invariate. La Lupa Frascati di ‪‎Roberto Ferri‬ non è andata al di là dello 0-0 sul campo del ‪Cori‬, è stato un pareggio sostanzialmente giusto anche se i castellani hanno fallito almeno un paio di occasioni per fare bottino pieno. La buona notizia in casa Frascati, in ogni caso, è che si torna a muovere la classifica nonostante le tantissime assenze. Pareggio che invece sta stretto alla V.J.S. Velletri quello conquistato sul campo del De Fonseca di Roma. Con un botta e risposta in due minuti il team di D'Este porta a casa un punto comunque prezioso. La cronaca della gara si apre con un episodio da moviola: al 14'Del Ferraro va via a due giocatori avversari ed entra in area, dove al momento del tiro viene travolto da Vorzillo in uscita. Il direttore di gara, però, concede un improbabile calcio d'angolo nonostante le proteste veliterne. Sul capovolgimento di fronte, al 17', è bravo Rovitelli a respingere in due tempi sulla conclusione di Salvati. I padroni di casa si vedono ancora al 24' con una punizione da fuori di Casafina per la testa di Mattia che però manda a lato. Nella ripresa nuovo episodio da moviola: al 5' Halimaj commette fallo da ultimo uomo su Spagnoli ma il direttore di gara lascia correre. Al 28', però, l'arbitro è fiscale nello sventolare il secondo giallo a Pasqualini per simulazione dopo un contrasto a centrocampo. Nonostante l'inferiorità numerica la V.J.S. ha la palla del vantaggio quando Del Ferraro, al 34', inventa un assist per Spagnoli a centro area ma la girata dell'attaccante rossonero sfiora il palo e finisce fuori. Quando il match sembra avviarsi sulllo 0-0, arrivano i due lampi: al 41' il neo entrato Iacobelli interviene di testa sul primo palo anticipando tutti ed insaccando per l'1-0. Un minuto più tardi su angolo di Salvini Martellacci salta più in alto di tutti e la insacca siglando l'1-1. Un pareggio giusto, il primo della gestione D'Este: punto prezioso per la classifica, in vista del derby contro la Fortitudo Academy di domenica prossima allo “Scavo” dove ci sarà un autentico scontro salvezza. Fortitudo (che dopo la partita ha esonerato Rossi) anch'essa protagonista di un pareggio per 1-1 contro la Vigor Perconti. I veliterni dopo un primo tempo in svantaggio hanno decisamente premuto sull’acceleratore nella ripresa trovando il pareggio e sfiorando il successo. Nel primo tempo ad aprire le danze è un gran gol di Rossi: il giocatore avversario al 21' controlla dopo aver vinto un rimpallo e di prima intenzione batte Vetta con una conclusione imparabile che vale il vantaggio ai suoi. Due minuti più tardi è bravo Vetta a respingere su Iemma evitando il peggio. La Fortitudo non riesce a sfondare e i primi quarantacinque minuti si chiudono sullo 0-1. Nella ripresa i castellani giocano con più convinzione e al 12'Candidi con una gran girata sfiora il pari, è bravo Pedulla a smanacciare. Tre minuti più tardi Rossi ha sui piedi la palla dello 0-2 e dopo un buon palleggio conclude a lato di poco. Al 21' un calcio di punizione di Borgia scavalca la barriera e termina fuori. La Fortitudo comincia a macinare gioco e produrre occasioni per cercare il pari, e il punto dell’1-1 arriva al 42': punizione di Pieri, parabola tesa e deviazione di Felci che insacca. Nel finale i veliterni provano la via del gol senza riuscire, e in un’azione di contropiede si fa male Rossi per un deciso scontro di gioco: il classe ’97 della Fortitudo esce dal campo zoppicante ed è in dubbio per il derby di domenica prossima.



Articoli Correlati:

2016 I ragazzi di Petrelli salgono al 3°posto Cadono in un colpo solo le prime tre: il Racing Club adesso fa davvero paura E' stato un diciottesimo turno di campionato categoricamente vietato ai deboli di cuore quello andato...
2016 In coda 3 punti d'oro per la V. Velletri Girone C. Unipomezia, è fatta. Sei in Eccellenza! Nuova Florida, avanti così E’ fatta. L’Unipomezia può finalmente festeggiare la promozione in Eccellenza per la prima volta nella...
2016 Un eurogoal di Lupi decide il derby Girone C. Unipomezia, sei tu la più bella del Reame. Ok anche Racing e Falasche Poteva essere la giornata che avrebbe riaperto i giochi per quanto riguarda la vetta del...
2016 Situazione difficile a Genzano Unipomezia a +11, ormai manca poco. Nuova Florida Ko ripresa dal Racing Club Bella, bellissima, immensa Unipomezia, ormai davvero ad un passo dalla promozione in Eccellenza. La compagine...
2016 Il Racing cade al Certosa Unipomezia, una sola squadra al comando. Derby spettacolo a Velletri Continua con passo sempre più spedito la marcia dell’Unipomezia in testa al Girone C del...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/06 1529516760 Applausi per il saggio spettacolo del Centro Danza Don Bosco di Latina
20/06 1529516460 Da Nettuno a Londra in vespa: il viaggio di Lorenzo, Tommaso e Marco
20/06 1529515320 Il pianista jazz americano Brad Mehldau in concerto a Latina il 15 luglio
20/06 1529513760 Un punto di primo soccorso nel seminterrato dell'ex tribunale di Terracina
20/06 1529513640 Nuova vita per il castello Frangipane: lo gestirà la Fondazione Partecipata
20/06 1529513160 Il mistero dei 10 colpi di pistola esplosi in centro a Latina: si indaga
20/06 1529512620 Si masturba davanti alla gente, denunciato un 37enne
20/06 1529511720 Un mezzo antincendio al Comune di San Felice Circeo grazie all'Ente Parco
20/06 1529507160 Sicily-Rome American Cemetery, un concerto a Nettuno per celebrare il 4 luglio
20/06 1529506980 Estate ad Anzio, il Comune si riprende la gestione del Palco e degli eventi
20/06 1529506740 Eternit in un terreno abbandonato ad Anzio, la denuncia dei residenti
20/06 1529506140 “Motori e Cultura”, raduno motoristico a Sezze il 24 Giugno a Porta Pascibella
20/06 1529500920 Sito storico della Marcandreola: Consiglio regionale vota mozione per comprarlo
20/06 1529499660 Serie A2. Mirafin, confermato in toto lo staff tecnico
20/06 1529498100 Latina scende (di nuovo) in piazza per ringraziare le forze dell'ordine
20/06 1529497560 Giuramento dei 725 allievi Carabinieri alla caserma Salvo D'Acquisto di Velletri
20/06 1529496300 Arrestato il 19enne che aveva accoltellato un ragazzo di Velletri in centro
20/06 1529494080 Frascati, interventi di manutenzione in via Tuscolana
20/06 1529491380 International Yoga Day Sabaudia 2018 dal 21 al 24 giugno
20/06 1529491200 Latina, arrestati due 50enni per spaccio di cocaina e marijuana
20/06 1529490180 Soft air ad Ardea tra le aree archeologiche: la caccia al tesoro
20/06 1529487600 L'assessore alla cultura Antonella Di Muro rassegna le proprie dimissioni
20/06 1529485200 Il cagnolino picchiato e buttato nel cassonetto non ce l'ha fatta
20/06 1529485140 Cade da una impalcatura ad Anzio, grave un operaio: sul posto la polizia
20/06 1529484360 Sterza per evitare un animale e va a sbattere: 25enne grave in ospedale