[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

I rossoblu tornano a ridosso della testa

Sezze, la vittoria porta il sereno: “Siamo vivi. Lotteremo fino alla fine”

Giovanni Di Trapano
Giovanni Di Trapano

C’è grande soddisfazione in casa Calcio Sezze dopo il 3-0 rifilato al Lenola. Un risultato mai in discussione che ha permesso ai rossoblu di tornare a ridosso delle prime e di allontanare, allo stesso tempo, una diretta concorrente per la corsa playoff. La vittoria ha anche cancellato l’opaca prestazione di due domeniche fa contro il Sermoneta, un pesante 4-0 che, per quanto visto al “Tasciotti”, non ha lasciato segni, anzi ha dimostrato il carattere della squadra. A parlare del buon momento, alla vigilia della sfida in casa del San Michele, sono il capitano Giovanni Di Trapano e il bomber della squadra Alessandro Coia. “Quella di domenica – spiega il capitano del Calcio Sezze, tornato in campo dopo un turno di stop per squalifica – è stata una bella affermazione, che serviva per ritrovare l’entusiasmo che ci ha permesso di arrivare fin qui. In queste settimane ci siano allenati a ranghi ridotti per problemi vari, ma siamo vivi e lotteremo fino al termine dei giochi. Sarà dura e ci vorrà anche un po’ di fortuna. Siamo consapevoli – prosegue Giovanni Di Trapano –di aver perso qualche punto per strada, ma adesso dobbiamo pensare alle prossime gare, a cominciare da quella di domenica a San Michele, su un campo difficilissimo e contro una squadra che finora ha sempre fatto bene”. Il derby nel derby domenica sarà anche con Cocuzzi, capocannoniere del girone: “Domenica – conclude il capitano – lo incontreremo. E’ un amico, una persona umile, con la quale ho giocato spesso da compagno e da avversario. Nelle gare giocate contro mi ha sempre un po’ sofferto e spero che domenica il mio di bomber faccia almeno un paio di gol”. E proprio sul bomber, Alessandro Coia, 21 reti la scorsa stagione, 13 finora in questa, Sezze fa riferimento per avere la meglio sui borghigiani. Reduce da una bella doppietta il bomber non vuole fermarsi adesso: “Domenica scorsa bella vittoria, ci voleva. Noi dobbiamo giocare tutte le partite a 200 all’ora, mai abbassare la guardia e sempre concentrati. La gara contro il Sermoneta – spiega l’attaccante classe 1985 del Calcio Sezze – è finita con un risultato fasullo, anche se è un’ottima squadra. Non meritavamo un divario così ampio e domenica l’abbiamo dimostrato battendo Lenola senza mai soffrire. In settimana ci siamo allenati molto sulle palle inattive e i risultati in campo si sono visti”. La doppietta di domenica lo ha caricato ulteriormente e anche lo schema di gioco adottato lo ha messo al centro di un sistema che è sembrato funzionare. Se gira Ermes Pellerani giro anch’io. Domenica lui ha giocato come sa e di conseguenza io sono stato più libero di agire. Mi fa piacere avere responsabilità e mettermi la squadra sulle spalle. Adesso non dobbiamo guardare la classifica, dobbiamo solo pensare a giocare. Se lo facciamo come domenica scorsa non ce ne sarà per nessuno”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
07:58 1544770680 Caos per arrivare a Roma: camion in panne sulla Pontina e treni in ritardo
07:54 1544770440 Scarico abusivo su un terreno, condanna definitiva per un imprenditore
07:46 1544769960 Sequestrati oltre 20 kg di droga e armi tra Aprilia, Cisterna e Velletri
13/12 1544726820 Pregiudicato ai domiciliari minaccia di sparare ai Carabinieri: arrestato
13/12 1544721600 Incidente stradale sulla via Appia, un'auto si cappotta: due feriti
13/12 1544718900 La Rete degli studenti sostiene le Associazioni della Ex Divina provvidenza
13/12 1544718720 Critiche sui social per i Cessy-Pack, la Proloco Sangallo: “Non sono finiti”
13/12 1544718480 Donna con problemi mentali sola in una casa diroccata a Lavinio, il caso
13/12 1544718240 Cisterna, ubriaco impedisce di soccorrere un uomo ferito gravemente alla testa
13/12 1544717640 Meglio povero che poveraccio: nuovo libro del sociologo pontino Roberto Campagna
13/12 1544717580 A Pomezia bocciata la proposta di istituire il Consiglio comunale dei giovani
13/12 1544716500 Al Punkrazio di Pomezia arriva l'evento Humus, reading sul ritorno alla natura
13/12 1544714940 Nuovo ospedale dei Castelli: 40 accessi al pronto soccorso solo nel primo giorno
13/12 1544713620 In Regione spiragli per stazione Santa Palomba, ma Comune dovrà collaborare
13/12 1544711640 Mastro pizzaiuolo ringrazia i vigili del fuoco di Pomezia donando la sua pizza
13/12 1544710260 La dea del lago e le navi perdute di Nemi, il nuovo libro di Margaret Stenhouse
13/12 1544710020 Un albero di Natale fatto dai bambini per dire no alla violenza sulle donne
13/12 1544708880 A 11 anni baby-borseggiatrice: da Castel Romano alla metro a "caccia" di turisti
13/12 1544708520 Alta diagnostica, il consiglio comunale approva la rimodulazione del progetto
13/12 1544707860 I carabinieri lo fermano, lui scende e scappa: nascondeva 20 panetti di hashish
13/12 1544707200 Un giardino incantato per degenti e famiglie dell'Icot
13/12 1544706300 Torna il Latina Vertical Sprint: corsa sulle scale della Torre Pontina
13/12 1544697900 Operativo da oggi il nuovo ospedale dei Castelli: già effettuate le prime visite
13/12 1544697720 Nuovo centro ascolto per la Caritas in piazza della Curia Vescovile ad Albano
13/12 1544697120 L'eros incontra il disegno, l'artista Lidia Cestari presenta le sue opere

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli