[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

Ultima giornata della regular season

Under 17, Rimonta Volley Team Pomezia. L'Anzio va Ko FOTO

<
>
Alessandro Colletta alla battuta
Alessandro Colletta alla battuta
ARTICOLO 1 in primo piano Mathias Minchella, non è bastata all'Anzio la sua grande prestazione per vincere la partita
ARTICOLO 1 in primo piano Mathias Minchella, non è bastata all'Anzio la sua grande prestazione per vincere la partita
Leandro Cavalieri
Leandro Cavalieri
Luca Savioli
Luca Savioli
Tutta la concentrazione del pometino Riccardo Terrenzi per l''andamento del match
Tutta la concentrazione del pometino Riccardo Terrenzi per l''andamento del match

Si è conclusa con la vittoria del Volley Team Pomezia per 3-2 sull'Anzio Pallavolo la fase regolamentare del campionato Under 17 maschile, in un girone, quello D, nel quale però nessuna delle due compagini è riuscita a qualificarsi per lo step successivo riservato alla prima classificata e alle migliori seconde. Entrambe parteciperanno quindi ai campionati promozionali post season. Quella andata in scena alla Margherita Hack è stata comunque una partita bellissima, giocata punto a punto fino al quinto set e vinta dai pometini in rimonta dopo l'ottimo avvio dei neroniani. Dopo l'iniziale vantaggio dei ragazzi di mister Renzo Buratti, (27-25), l'Anzio è riuscito a ribaltare la situazione portandosi sul 2-1 (20-25; 19-25) trascinato dalle giocate monstre di Mathias Minchella e Alessandro Colletta. E' a questo punto che il team di Sergio Ciccarelli, forse convinto di aver già portato a casa la partita, inizia a sbagliare con una certa continuità e favorisce il rientro della squadra di casa. Sul fronte Pomezia salgono in cattedra Samuele Nocera, Luca Savioli e Riccardo Terrenzi. I tre fanno la differenza in battuta ed il Volley Team dopo un quarto set strepitoso (25-19) chiude definitivamente la contesa al quinto con il punteggio di 15-12. Soddisfatto il mister pometino Renzo Buratti a fine partita: “E' stato un bel match concluso con una bella rimonta”. “All'inizio – la sua analisi al Caffè – abbiamo fatto fatica a causa di molti errori, poi siamo cresciuti progressivamente, siamo migliorati in battuta e grazie a questo si è capovolta la partita. Fino a quel momento il loro punto di forza era stato proprio la battuta, ma il volley è così, da un set all'altro possono cambiare molte cose”. “I miei ragazzi – ha proseguito il coach pometino – sono al loro primo anno di un campionato federale e questo salto ha inciso notevolmente sull'andamento generale delle partite. A mio avviso il problema è molto più mentale che tecnico: spesso infatti all'interno della stessa gara hanno alternato momenti strepitosi a black out improvvisi che hanno compromesso il risultato, ma va bene così, ci può stare”. “Quest'anno – ha chiosato Buratti – non avevamo un traguardo specifico, abbiamo iniziato il campionato con l'obiettivo di fare esperienza e vincere quante più partite possibili e tutto sommato è andata bene, sono soddisfatto soprattutto della crescita che hanno avuto questi ragazzi nel corso dell'anno”. In casa Anzio, il commento del match è affidato a mister Sergio Ciccarelli: “Sono d'accordo con l'analisi fatta dal mio collega – ha ammesso – questa partita, assolutamente equilibrata, è stata vinta da chi ha sbagliato di meno in battuta”. “Siamo partiti bene – ha proseguito – poi abbiamo commesso una serie di errori nel momento cruciale del match che hanno spostato l'inerzia della gara dalla loro parte, ma va bene lo stesso. Abbiamo giocato con una formazione sotto età in quasi tutti gli effettivi, senza contare che ci mancava anche il libero, non potevo chiedere di più a questi ragazzi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:17 1540102620 Ferrovia di Terracina, parola del Sindaco: lavori al via nel 2019
20/10 1540062420 Gli ex assessori di Nettuno: "CoProgettazione e Agenda di Governo 2019/24"
20/10 1540052760 Decine di furti e altrettanti nomi falsi in tutta Europa: arrestata a Cisterna
20/10 1540051680 Tragedia domestica ad Aprilia, morto un bambino schiacciato da un armadio
20/10 1540044240 The Harlem Voices, un magico Natale a Latina con il vero gospel americano
20/10 1540043040 A Velletri i funerali del 51enne morto in un incidente di caccia a Cisterna
20/10 1540031880 Piano di zona: ad Aprilia il 23 ottobre la prima di tre assemblee partecipate
20/10 1540030800 Trasportava illegalmente 550 kg di bombole del gas sulla Pontina: maxi multa
20/10 1540030200 Prima la lite, poi le botte e le minacce col coltello: arrestato marito violento
20/10 1540029240 Controlli "elettronici" sulle strade di Velletri, decine di auto senza revisione
20/10 1540028880 Controlli antibivacco a Velletri, la Polizia locale identifica alcuni senzatetto
20/10 1540028220 Incursione serale al poliambulatorio di Aprilia: danni e pochi spicci rubati
20/10 1540027620 La vice questore aggiunto Rubinacci nuovo dirigente del commissariato di Genzano
20/10 1540026360 Commozione e applausi per il flash mob e il murale dedicato a Leo e Ludo
20/10 1540026300 Giornata di pesca finita in tragedia, si continua a cercare il secondo uomo
20/10 1540025940 Banda di Rapinatori sgominata, hanno aggredito due volte ristoratore di Nettuno
20/10 1540021980 Autolesionismo, aggressioni ed emergenze al carcere di Velletri
20/10 1540020420 Confermato sequestro milionario di beni tra Cisterna e Aprilia
20/10 1540019880 Premio Cartagine 2.0 “cultura” al dirigente del commissariato di Albano
20/10 1540019460 Stanato "furbetto del cartellino": risultava al lavoro, ma se ne stava a casa
19/10 1539966420 A Latina Scalo il "controllo di vicinato": segnalazioni Whatsapp contro i furti
19/10 1539965400 RFI: sottopasso Casello 45 pronto a fine 2019. «Lavori rallentati, ecco perchè»
19/10 1539963420 “Mario Righini: un Nettunese in Antartide”, l’evento in sala consiliare
19/10 1539963240 Capo d’Anzio, il Presidente Marchetti si dimette ma il Sindaco respinge l'idea
19/10 1539963180 Anziano va a comprare il regalo alla moglie, ma viene assalito e rapinato

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli