[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

I ragazzi di Petrelli salgono al 3°posto

Cadono in un colpo solo le prime tre: il Racing Club adesso fa davvero paura

l'attaccante del Racing Club Klaus Seferi, andato a segno domenica nel 2-0 della sua squadra (FOTO FACEBOOK)
l'attaccante del Racing Club Klaus Seferi, andato a segno domenica nel 2-0 della sua squadra (FOTO FACEBOOK)

E' stato un diciottesimo turno di campionato categoricamente vietato ai deboli di cuore quello andato in scena nel Girone C domenica 24 Gennaio. La giornata infatti è stata di quelle che segneremo con la matita rossa sul calendario, una domenica pazzesca che ha visto lo stop simultaneo delle prime tre del raggruppamento, cosa mai successa dall'inizio della stagione. Una sorta di caduta degli Dei, che fa godere (e volare) l'ormai definitivamente rinato Racing Club di mister Petrelli che, dopo aver battuto la capolista Unipomezia sette giorni prima, ha centrato con il Grottaferrata il decimo risultato utile consecutivo che consente agli ardeatini di scalvare i romani del dimissionario Bellei e volare in terza posizione a soli due punti (virtuali però in attesa dell'esito del ricorso) dal Nuova Florida. E tutto questo, proprio la settimana che precede lo scontro diretto che metterà di fronte le due corazzate per quello che si preannuncia come un vero e proprio spareggio play off. Da non crederci, se si pensa a quale fosse la situazione del team caro al presidente Pezone due mesi fa. Nuova Florida che, dal canto suo, ha pagato a caro prezzo tutta la vicenda (ampiamente documentata su questo stesso numero del Caffè) legata al ricorso vinto in prima istanza dal Real Colosseum, che ha privato gli ardeatini dei tre punti che avevano conquistato sul campo. Lo aveva detto alla vigilia mister Andrea Bussone dalle nostre colonne: “la cosa che mi spaventa di più della partita contro l'Alberone è il  contraccolpo che questa vicenda potrà avere sulla testa dei ragazzi”, e le sue parole si sono rivelate quanto mai profetiche se è  vero come è vero che la sua squadra contro i romani ha disputato forse la peggior partita stagionale, finendo per essere travolta dalla doppietta di Bernardi  e dal goal di Sandulli. Una sconfitta ineccepibile, come quella patita dalla capolista Unipomezia che negli ultimi due turni di campionato ha totalizzato il 100% delle sue sconfitte stagionali. Nulla di preoccupante, per carità, certo è che il Ko del “De Fonseca” ha davvero del clamoroso se si pensa alla differenza abissale che intercorre tra le due compagini. Per i ragazzi di Casarola è stata la classica domenica perfetta, con l'Unipomezia chiamata adesso a dare una pronta risposta domenica prossima nella sfida interna contro i veliterni della Fortitudo. Situazione generale che ha fatto comodo (e non poco) al Falasche di mister Rossi che, sbancando il campo del Pro Roma, si è portata a soli sei punti dalla terza piazza. Ci è voluto tutto il carattere degli anziati per avere la meglio della compagine romana, passata in vantaggio in chiusura di primo tempo grazie al goal di Santini. Il Falasche ha avuto il merito di non scomporsi e nella seconda frazione ha completamente ribaltato la situazione prima con Fiorini al 58', quindi con il capitano Simone Frasca che a cinque minuti dalla fine ha trovato il guizzo che ha portato in dote i tre punti e la terza vittoria consecutiva. Sul fronte castellano, oltre alla sconfitta del Grottaferrata con il Racing e quella di uno Sporting Genzano sempre più in crisi ad opera del Semprevisa, da registrare la vittoria della Lupa Frascati sulla VJS Velletri e la nuova caduta della Fortitudo per mano del Podgora. Allo “Scavo”, sono i pontini a passare in vantaggio alla prima vera occasione: è il 21' quando la conclusione dal vertice sinistro dell’area di Vona si infila nell’angolino. Il Podgora è scatenato ed il raddoppio arriva al 41' a seguito di una bella azione fatta di tocchi ravvicinati, la triangolazione si chiude con il passaggio a Vona che dentro l’area non può sbagliare e di sinistro insacca lo 0-2. Nella ripresa la Fortitudo è chiamata al pronto riscatto e gli uomini di Rossi appaiono decisamente più incisivi. I veliterni però, nonostante la supremazia territoriale, non riescono a riaprire la gara e al 27'nrestano in dieci per l’espulsione di Cicala (doppio giallo per lui). Tuttavia al 30' Arduini rimette in gioco i suoi segnando dall’interno dell’area di rigore dopo un'azione concitata e battendo Ristic in uscita. Nel finale il predominio non porta i frutti sperati e il Borgo Podgora sfiora addirittura il tris al 41' quando Tammaro lanciato a tu per tu con Protani viene fermato da un grande intervento del portiere gialloblu. Venendo alla gara di Frascati, all' “Amadei” il derby si sblocca dopo appena sette minuti: lungo rilancio dalle retrovie e scatto tempestivo di Sorrentino, che entra in area dopo aver controllato di petto la sfera e batte Rovitelli sul palo più lontano. La gara si mette subito in salita per i rossoneri, che provano però a reagire quando all'11' su calcio d'angolo si crea una mischia nell'area frascatana ma il colpo di testa che ne deriva sfiora soltanto il palo della porta di De Angelis. Dall'altra parte è invece provvidenziale Rovitelli al 19' sul bolide dalla distanza di Ferri, volo sotto l'incrocio e pallone deviato in corner. Al 23' altra azione locale, cross dal fondo di Sorrentino per Ferri che di testa a due passi dalla linea di porta si vede respingere ancora una volta il pallone con l'ennesimo grande intervento di Rovitelli. Nella ripresa la V.J.S. scende in campo più convinta e subito Martellacci (11') da fuori ci prova su calcio piazzato sfiorando la traversa. Si vede anche la Lupa al 21' con una conclusione dalla distanza di Brunetti su cui Rovitelli si oppone con un volo plastico. Quattro minuti più tardi è Crisari ad impegnare il numero uno rossonero con un tiro respinto. La partita cambia al 33' quando Salvini guadagna la seconda ammonizione che vale il rosso: V.J.S. Velletri in dieci. Tre minuti più tardi l'arbitro ravvede gli estremi per un calcio di rigore per fallo di Rovitelli su Sorrentino: la decisione appare dubbia, ma lo stesso Sorrentino realizza il 2-0. Non è finita però, perchè al 41' Girometta riceve un traversone sulla destra e anticipa il portiere in uscita con un pallonetto a mezza altezza che si insacca per l'1-2. Gli sforzi profusi nel finale, però, non bastano per agguantare il pari e i rossoneri escono sconfitti dal sintetico di Frascati.                



Articoli Correlati:

2016 In coda 3 punti d'oro per la V. Velletri Girone C. Unipomezia, è fatta. Sei in Eccellenza! Nuova Florida, avanti così E’ fatta. L’Unipomezia può finalmente festeggiare la promozione in Eccellenza per la prima volta nella...
2016 Un eurogoal di Lupi decide il derby Girone C. Unipomezia, sei tu la più bella del Reame. Ok anche Racing e Falasche Poteva essere la giornata che avrebbe riaperto i giochi per quanto riguarda la vetta del...
2016 Situazione difficile a Genzano Unipomezia a +11, ormai manca poco. Nuova Florida Ko ripresa dal Racing Club Bella, bellissima, immensa Unipomezia, ormai davvero ad un passo dalla promozione in Eccellenza. La compagine...
2016 Il Racing cade al Certosa Unipomezia, una sola squadra al comando. Derby spettacolo a Velletri Continua con passo sempre più spedito la marcia dell’Unipomezia in testa al Girone C del...
2016 I pometini allungano sulle inseguitrici Girone C, l'Unipomezia mette una seria ipoteca sul campionato Dopo un periodo caratterizzato da una sorta di calma apparente che aveva però tanto il...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/06 1529595600 Indagine sul Cimitero, in Commissariato due funzionari del Comune di Nettuno
21/06 1529595420 Accolto il ricorso dei 5 stelle ad Anzio, ‘errore materiale’ nei riconteggi
21/06 1529595300 Architetto chiede risarcimento all’ex Sindaco di Nettuno, giustizia dopo 20 anni
21/06 1529593320 Restringimenti di carreggiata per lavori sulla Pontina: ecco quando
21/06 1529590800 Cella frigorifera abbandonata su via dei Laghi: denunciato il proprietario
21/06 1529590320 Gli Amici del Cane denunciano il responsabile della morte del piccolo Lucky
21/06 1529590320 Under 16, la Futura Basket Cisterna conquista la Coppa Lazio
21/06 1529587380 Pietro Matarese (centrodestra): «Zuccalà è troppo giovane e inadatto al ruolo»
21/06 1529586960 Adriano Zuccalà (M5S) parla al Caffè: «Il mio rivale non conosce Pomezia»
21/06 1529586540 Carcassa di delfino alla Bufalara: i resti avvistati dai bagnanti in spiaggia
21/06 1529586000 La Croce Rossa in bici dei Castelli partecipa alla Dolomiti for Duchenne
21/06 1529584680 Ballottaggio, a Pomezia Casapound invita a votare per il Movimento 5 Stelle
21/06 1529584680 Pallanuoto, Under 17. L'Anzio sbanca le semifinali e centra la finalissima
21/06 1529583720 Cisterna, continua a perseguitare e minacciare la moglie: allontanato di casa
21/06 1529581740 Prestito da 13 milioni? No, un investimento. La versione di Sergio Gangemi
21/06 1529581200 Frosinone-Mare, l'annuncio di Anas e Prefettura: riapertura il prossimo 6 luglio
21/06 1529576640 Atelier en plein air a Frascati, i pittori di via Margutta espongono in città
21/06 1529575560 Claudio Ottoni, ex campione di calcio, si laurea campione d'Italia
21/06 1529575500 Aprilia, arrestato noto pregiudicato di Anzio: forse autore di varie rapine
21/06 1529574600 Aprilia, nasce il comitato di quartiere Selciatella
21/06 1529571360 Dipendenti della Abbvie regalano una giornata di lavoro alla Raggio di Sole
21/06 1529570820 Stroncato il mercato del falso pronto ad invadere le spiagge: 5 arresti
21/06 1529568300 La Regione approva in via definitiva le Terme di Santo Stefano ad Aprilia
21/06 1529568300 Concerto di Fioraleda Sacchi con osservazioni astronomiche del cielo
21/06 1529567760 Operazione dei Carabinieri: sequestrate armi e arrestata una persona ad Aprilia