[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Lega Pro

Morbidelli su rigore salva i castellani

La Lupa Castelli Romani pareggia 2-2 contro l'Ischia

Contro l'Ischia la Lupa conquista un altro pareggio (2-2), il secondo consecutivo, e continua la sua rincorsa verso la salvezza. Dopo appena due giri di lancette Mastropietro mette paura a Iuliano, mentre al settimo è Petta a colpire in pieno la traversa con un’incornata sugli sviluppi di un corner. Nonostante l’ottimo avvio della Lupa, è l’Ischia a passare in vantaggio: Kanoute approfitta di un errore della linea difensiva amarantoceleste e tutto solo davanti a Secco non sbaglia. La Lupa non si perde d’animo e reagisce immediatamente, agguantando il pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Falasca pennella in area, Petta non perdona e insacca all’angolino. Poco prima della mezzora, Morbidelli scheggia la traversa con un insidioso tiro cross dalla sinistra, ma al 41′ passa di nuovo l’Ischia: Calamai sulla sinistra fa quello che vuole e trova sul primo palo ancora Kanoute, che in girata supera ancora Secco per il vantaggio isolano. Allo scadere del primo tempo la Lupa sfiora il pari: bel cross di Morbidelli e testa di Scardina, con il pallone che termina di poco fuori. Di Franco nella ripresa cambia qualcosa e manda in campo Icardi per Strasser, per poi regalare la gioia dell’esordio anche a Maiorano, che al 18′ prende il posto di Falasca. La Lupa ci prova con la punizione di Morbidelli che pesca in mezzo all’area Aquaro, il cui colpo di testa è debole sul portiere. L’occasione più ghiotta capita però tra i piedi di Morbidelli, che spara alto da buona posizione vanificando la perfetta intuizione di Maiorano, che sulla sinistra salta un uomo e mette in mezzo un pallone che chiede solo di essere ribadito in rete. Di Franco tenta il tutto per tutto gettando nella mischia anche Roberti, e richiamando in panchina Rosato: tatticamente, si passa ad una difesa a tre. Sono gli ospiti però a sfiorare il terzo gol quando Armeno serve Calamai, che tira sul portiere. Quando sembra ormai finita, la Lupa dimostra di essere viva e si riversa in avanti, conquistando un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Moracci. Dal dischetto, Morbidelli non sbaglia, siglando il 2-2 e regalando alla Lupa un punto che, pur non smuovendo la classifica, fa morale per una squadra che conferma di crederci ancora.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/01 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
16/01 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
16/01 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
16/01 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16/01 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
16/01 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
16/01 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
16/01 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
16/01 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
16/01 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
16/01 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
16/01 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
16/01 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
16/01 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
16/01 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
16/01 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
16/01 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
16/01 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
16/01 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
16/01 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
16/01 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
16/01 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
16/01 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
16/01 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
16/01 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli