[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Giovanile

Sarà una 2^ parte di stagione decisiva

Riparte il Campionato Juniores Nazionale, l'Aprilia si prepara per il Flaminia

Riparte dopo quasi un mese di stop il campionato della Juniores Nazionale, che si appresta ad affrontare la prima gara del girone di ritorno contro il Flaminia. Una pausa interminabile quella che i ragazzi di mister Eugenio De Min hanno dovuto affrontare, ma tutt’altro che noioisa. Il preparatore atletico della squadra Andrea Cappelli, infatti, ha lavorato in queste quattro settimane per far arrivare i giocatori in forma a questo appuntamento, preparando la squadra ad affrontare al meglio la seconda parte di stagione. Un lavoro che, sottolinea lo stesso Cappelli, non avrebbe avuto successo senza «la grande abnegazione dei ragazzi. Ci sono state delle sedute di domenica mattina, lavori pesanti in alcuni allenamenti, ma nessuno si è mai lamentato o ha storto la bocca. Tutti si sono dimostrati pronti a lavorare, nonostante il periodo di festa potesse essere sfruttato in altro modo da ragazzi di questa età. A loro va fatto un grande elogio, soprattutto perché lo spirito di gruppo si è rafforzato ulteriormente in queste settimane. Mi viene in mente la “braciata” che abbiamo fatto alla vigilia di Natale, segno della grande voglia di stare insieme e dell’unità del gruppo. Chi ha passato le vacanze fuori con i genitori si è impegnato a seguire il programma che ho stilato per tutti i giocatori, tornando a frequentare gli allenamenti in uno stato di forma praticamente ottimale.  Non tutti i ragazzi di 17-18 anni lo avrebbero fatto». Il lavoro svolto dallo staff della Juniores, ovvero da mister De Min e dallo stesso Cappelli, si è svolto in completa armonia tra i due, cosa su cui il giovane preparatore (classe’89), tiene a «ringraziare il mister. Le esercitazioni che propongo sono sempre concordate con lui, sono adeguate al suo modo di lavorare. Perché siamo noi preparatori ad essere a disposizione dei tecnici, non il contrario. Con mister De Min c’è grande sintonia, entrambi ascoltiamo i suggerimenti dell’altro, segno della sua grande fiducia nei miei confronti, aspetto del quale devo ringraziarlo davvero tanto». Più nello specifico, la preparazione invernale si è svolta con un programma ben definito e, soprattutto, «periodizzato, parola magica nell’ambiente dei preparatori. In dodici sedute di allenamento, numero assolutamente da non sottovalutare nel periodo di pausa, non abbiamo puntato ad aumentare i carichi di lavoro, ma ci siamo concentrati su aspetti più specifici affrontati con una calma che, nelle settimane che portano alla partita, non abbiamo. L’aspetto aerobico, che io preferisco chiamare metabolico, e la forza sono stati i due punti che abbiamo affrontato con  maggiore continuità in questo mese di sosta. Nei primi due giorni della settimana, i ragazzi hanno affrontato dei lavori di tipo metabolico, tenendo in considerazione le caratteristiche dei vari giocatori. Dopo un giorno di riposo, si è passati ad un lavoro di forza. Inoltre, ci sono state molte sedute in palestra, per potenziare la parte superiore del corpo, secondo me sottovalutata nei calciatori. L’ultima seduta settimanale, quella che solitamente è la rifinitura, è stata dedicata a rapidità e velocita, con particolare attenzione agli aspetti psico-cinetici». Un lavoro altamente professionale insomma, che darà certamente i suoi frutti in questa decisiva seconda parte di stagione.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:21 1529338860 Riconteggio col botto ad Anzio, i Cinque Stelle perdono un consigliere
17:21 1529335260 Apre l'osservatorio astronomico sociale: a Latina "Occhi su Saturno"
16:24 1529331840 Scuola San Giovanni a Nettuno, lascia Fanco Nicolò arriva don Lorenzo Fabi
16:23 1529331780 Ridotta la pena per Giusti, ex Responsabile della Polizia locale di Anzio
16:21 1529331660 Il Sindaco di Anzio riceve le delegazioni di maggioranza, al lavoro sulla giunta
15:58 1529330280 Terremoto a Latina all'ora di pranzo: avvertito ai piani alti delle case
14:51 1529326260 Serie D. Ardea Calcio a 5, arriva anche il Titolo Provinciale
12:52 1529319120 Continuano le operazioni per recuperare il corpo del 29enne annegato al lago
11:44 1529315040 Esercitazione antincendio al Porto di Anzio, auto in divieto frenano i soccorsi
11:41 1529314860 Famiglia con 2 bambini si abbuffa al Ristorante ad Anzio e scappa senza pagare
10:57 1529312220 Incontro per parlare di "violenza di genere" e nuove disposizioni di legge
10:30 1529310600 L'unico parco del centro di Sabaudia è chiuso da mesi, mistero sulla riapertura
09:57 1529308620 Nuovo cimitero ad Ardea: il Comune firma l'appalto. Lavori al via entro 6 mesi
08:09 1529302140 Fuga di gas: badante si butta dalla finestra e abbandona l'anziano in casa
08:08 1529302080 Provato dai sensi di colpa, tenta il suicidio nel carcere di Velletri
07:30 1529299800 Furto notturno alla tabaccheria nel centro storico di Ardea
17/06 1529256120 Notte di paura alla stazione di Nettuno, danni alle auto e aggressione in casa
17/06 1529253300 Nuova vittoria per i bambini della società sportiva città di Nettuno
17/06 1529240100 Localizzato il corpo del 29enne annegato nel Lago. Problemi per il recupero
17/06 1529237340 Lettini per l'asilo e panchine per Norcia da parte del Comune di Albano
17/06 1529237160 Danni e furto al Liceo Picasso di Anzio, rubate le creazioni degli studenti
17/06 1529237100 Finti poliziotti sulla Pontina tentano truffa a turisti in vacanza a Nettuno
17/06 1529225940 Lallà Di Silvio tenta il suicidio in carcere, trasferito in isolamento
17/06 1529220420 Festa del rifugiato al parco Falcone e Borsellino: ecco il programma
17/06 1529219700 Paline per monitorare gli spostamenti degli autobus e app per i rifiuti