[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Lega Pro

I ragazzi di Cioci sono ultimi

Lupa Castelli Romani sempre più giù: a Martina Franca è 3-0 per i pugliesi

L'allenatore della Lupa Franco Cioci
L'allenatore della Lupa Franco Cioci

La Lupa Castelli Romani perde per 3-0 sul campo del Martina Franca e complica ulteriormente il proprio cammino nella lotta per la salvezza. Non è stata una bella gara ma i pugliesi al termine dei 90 minuti hanno avuto il merito di concretizzare al meglio le occasioni capitate tra i piedi dei suoi attaccanti, trascinati dal trio Schetter-Baclet-Cristea. Formazione inedita per Franco Cioci, che prova a dare la scossa ai suoi senza peraltro ottenere grandi risultati. Nella fase iniziale della gara le due squadre si studiano, ma il risultato non si sblocca. La Lupa chiede un rigore per un presunto fallo su Scardina ben lanciato a rete: l’arbitro è di un altro parere e concede solo un corner alla compagine amarantoceleste. Per annotare la prima vera occasione del match bisogna però aspettare il 20’, quando Cristea sale sulla sinistra, si accentra e tira in porta, trovando sulla sua strada la respinta corta di Caio Secco, sulla quale interviene in disimpegno Rosato. Al 27’ però il Martina passa in vantaggio: Rosato mette giù Basso in area, l’arbitro stavolta non ha dubbi e concede il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Baclet, che sceglie la soluzione centrale e spiazza Caio Secco, realizzando l’1-0. In apertura di ripresa Cioci richiama Rosato e manda in campo Mazzei, ma è ancora il Martina a rendersi pericoloso, vedendosi annullare il secondo gol, siglato a gioco fermo da Cristea bravo ad approfittare di un errore di Caio Secco in un tentativo di disimpegno con i piedi. La gara non decolla, e la Lupa non sembra reagire. Volpe al 10’ ci prova da fuori area ma non inquadra la porta, mentre il Martina è di nuovo pericoloso con Baclet che ubriaca di finte Mazzei, subentrato nella ripresa a Rosato, ma tira sull’esterno della rete. Al 75’ il Martina raddoppia con De Lucia, entrato da pochi minuti, che non deve far altro che appoggiare in rete il pallone servitogli da Cristea, bravo a saltare Aquaro ed a crossare basso al centro dell’area per il compagno. Un minuto più tardi la Lupa vede annullarsi il gol di Mastropietro, che in posizione di fuorigioco insacca di testa dopo una bella azione dei suoi, ma è di nuovo il Martina a passare: Schetter fa tutto da solo e supera Caio, che tenta la deviazione di piede senza successo. L’unico a provarci fino alla fine sembra essere Mastropietro, che allo scadere sfiora la traversa con un bel sinistro, ma il risultato non cambia più. Finisce così, con un 3-0 pesante come un macigno che relega ancor di più la Lupa all’ultimo posto della classifica del girone C.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/01 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
16/01 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
16/01 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
16/01 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16/01 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
16/01 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
16/01 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
16/01 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
16/01 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
16/01 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
16/01 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
16/01 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
16/01 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
16/01 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
16/01 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
16/01 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
16/01 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
16/01 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
16/01 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
16/01 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
16/01 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
16/01 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
16/01 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
16/01 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
16/01 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli