[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Promozione

Il re dei bomber lascerà i pometini?

Unipomezia e Nuova Florida tengono il passo ma scoppia la bomba Luca Italiano

Clamoroso a Pomezia, il capocannoniere del campionato Luca Italiano è pronto a lasciare l'Uni per accasarsi in Serie D a San Benedetto del Tronto
Clamoroso a Pomezia, il capocannoniere del campionato Luca Italiano è pronto a lasciare l'Uni per accasarsi in Serie D a San Benedetto del Tronto

Trentuno reti segnate (o subìte, dipende dai punti di vista), quattro segni 1, tre vittorie delle squadre che giocavano in  trasferta e soltanto due pareggi, quello tra Alberone e Casilina e, soprattutto, lo 0-0 nel derby castellano tra VJS Velletri e  Vivace Grottaferrata: sono questi i numeri di un undicesimo turno che se non ha portato particolari stravolgimenti dal punto di vista della classifica, ha regalato comunque partite spettacolari e ricche di goal. Nel raggruppamento C del campionato di Promozione infatti, le distanze sono restate praticamente invariate sia per quanto concerne le prime quattro della classe, in virtù delle vittorie di Unipomezia, Nuova Florida, Real Colosseum e Lupa Frascati, che quelle relative alla compagini invischiate nella lotta per non retrocedere, delle  quali l'unica a conquistare i tre punti è stata il Garbatella contro i velletrani della Fortitudo. Partiamo dalla testa, dove prosegue a suon di vittorie la lotta a distanza tra Unipomezia e Nuova Florida. Nella spigolosa trasferta di Carpineto Romano, c'è voluto tutto il carattere di cui sono dotati i pometini per avere la meglio di una Semprevisa che ha venduto cara la pelle fino alla fine e che ha dimostrato di non meritare assolutamente la pericolante posizione di classifica che occupa in questo momento. Eroe di giornata, l'attaccante Daniele Barbarisi che all'ultimo minuto di gioco e con la squadra in dieci per tutto il secondo tempo per l'espulsione di Valle si è inventato un eurogoal dai venti metri che ha portato in dote i pesantissimi tre punti. Una vittoria, quella conquistata domenica contro la squadra  di Farinelli, che per come è maturata ha un valore decisamente importante,  sia dal punto di vista della classifica che sotto l'aspetto del morale e della convinzione nei propri mezzi. Sta volando L'Unipomezia, anche se è arrivata una notizia clamorosa a scuotere l'ambiente proprio in queste ore mentre scriviamo. Secondo indiscrezioni della Gazzetta Regionale infatti, il fortissimo bomber pometino (e capocannoniere del campionato) Luca Italiano sarebbe in procinto di lasciare la società del presidente Valle. L'attaccante infatti è stato richiesto dalla Sambenedettese in serie D per una prova di una settimana e l'Unipomezia avrebbe deciso di non attendere l'esito del provino. Anzi, sembra che i Crimson abbiano addirittura già trovato il suo sostituto e si tratta di un altro pezzo da novanta: quell'Emanuele Morelli che ha iniziato la stagione in Eccellenza sponda Cassino. Staremo a vedere se e come la partenza di Italiano potrà  incidere sul prosieguo della stagione pometina. Sicuramente la sua assenza si farà sentire. Dopo il pareggio a Cori di domenica scorsa, riprende la sua corsa il Nuova Florida di Bussone che, al Vigor Sporting Center, si aggiudica tre punti d'oro contro la sempre ostica Vigor Perconti che alla vigilia aveva perso soltanto due partite. Partita decisamente equilibrata, sbloccata dagli ardeatini grazie al goal di Daniele Tisei all'11'. In chiusura di primo tempo arriva anche il raddoppio per il Nuova Florida con il ritorno al goal di Francesco Piccini: è il 44' quando il forte attaccante lascia partire un bolide che fulmina Pedulla. Nella ripresa i ragazzi di Bussone abbassano i ritmi di gioco rischiando qualcosa di troppo. Rante riesce ad accorciare le distanze riaprendo la partita ma il risultato non cambierà più fino al triplice fischio finale. Domenica prossima potrà  essere una giornata importante in chiave primo posto per il  Nuova Florida. Al Comunale di Pomezia infatti ci sarà il big match tra Uni e Real Colosseum, mentre per gli ardeatini la partita sulla carta agevole contro Velletri. Potrebbe essere una ghiotta occasione per recuperare punti preziosi. Torna a vincere la Lupa Frascati di mister Ferri, sempre più padrona del quarto posto in classifica. I giallorossi si sono imposti contro una gagliarda Pro Roma, in una gara che è stata in bilico fino alla fine. L'1-0 per i padroni di casa porta la firma del solito Mudadu, al quale ha risposto al 43' del primo tempo Podalino. Il goal che vale i tre punti per i frascatani e che riporta il buonumore dopo due battute a vuoto consecutive è stato realizzato da De Nigris ad un quarto d'ora dal termine. Alle spalle dei castellani, si conferma grande il Falasche di Rossi che ha espugnato il campo dello Sporting Genzano con una prova di autorità. Al “Luciano Iorio” di Nemi, dopo una prima frazione decisamente equilibrata gli anziati riescono a trovare la rete del vantaggio grazie ad uno scatenato Farrugia che completa nel migliore dei modi una splendida azione personale. I padroni di casa però sono vivi e al 20' del secondo tempo trovano il pareggio grazie a Servizi, tra i migliori dei suoi. Il Falasche, comunque, è più squadra e ad un quarto d'ora dal  termine si porta di  nuovo avanti con il tocco sotto misura di Della Santa. A tre minuti dalla fine Farrugia si fa parare un calcio di rigore da Bianchi ma il 3-1 del Falasche arriva lo stesso subito dopo con la doppietta personale di Della Santa. Domenica prossima, gara di cartello tra Falasche e Lupa Frascati, mentre lo Sporting cercherà di ritrovare i tre punti sul campo  del Podgora. Chiudiamo il commento a questa undicesima giornata con il pareggio a reti bianche nel derby castellano tra VJS Velletri e Vivace Grottaferrata.  Prima emozione solo al 28', quando Pippo crossa per Chiappelloni il quale spalle alla porta si gira e conclude all'improvviso trovando la deviazione in corner. Dal successivo tiro dalla bandierina De Angelis prova la conclusione sfiorando il palo. Al 40' ci prova De Angelis con un tiro cross dalla destra che attraversa lo specchio della porta e trova Chiappelloni sul secondo palo, ma il tiro finisce sull'esterno della rete. L'occasione più ghiotta per la Vivace arriva al 45': punizione dalla tre quarti e testa di Macrì che colpisce la traversa a portiere battuto, poi il pallone torna in campo e la difesa spazza. Nella ripresa la prima emozione è rossonera: al 7' Pasqualini lancia Fede, il nuovo entrato mette un tiro cross che supera anche Codisposti ma Elezi proprio sulla linea del fondo riesce solo a produrre un pallonetto che colpisce la traversa esterna e finisce fuori. L'ultimo acuto lo porta la V.J.S. Velletri con Pasqualini che su punizione prova la botta dalla distanza sfiorando la traversa.                                  



Articoli Correlati:

2015 Racing, un Silenzio Stampa fuori luogo Girone C.Rallenta il Nuova Florida e L'Unipomezia si riprende la vetta solitaria E’ quando vedi  un presidente scendere negli spogliatoi a fine partita e cantare a squarciagola...
2016 In coda 3 punti d'oro per la V. Velletri Girone C. Unipomezia, è fatta. Sei in Eccellenza! Nuova Florida, avanti così E’ fatta. L’Unipomezia può finalmente festeggiare la promozione in Eccellenza per la prima volta nella...
2016 Un eurogoal di Lupi decide il derby Girone C. Unipomezia, sei tu la più bella del Reame. Ok anche Racing e Falasche Poteva essere la giornata che avrebbe riaperto i giochi per quanto riguarda la vetta del...
2016 Situazione difficile a Genzano Unipomezia a +11, ormai manca poco. Nuova Florida Ko ripresa dal Racing Club Bella, bellissima, immensa Unipomezia, ormai davvero ad un passo dalla promozione in Eccellenza. La compagine...
2016 Il Racing cade al Certosa Unipomezia, una sola squadra al comando. Derby spettacolo a Velletri Continua con passo sempre più spedito la marcia dell’Unipomezia in testa al Girone C del...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:11 1529428260 Va in pensione il dirigente dell'Istituto Gramsci dopo 42 anni di servizio
18:54 1529427240 Lavori a Nettuno, l’ex vicesindaco: Merito nostro, dai consiglieri solo insulti
18:51 1529427060 Piani di zona Anzio e Nettuno, il 5 luglio Incontro pubblico in Comune
18:15 1529424900 Mente per non ammettere di aver provocato un incidente sulla Pontina: denunciato
17:49 1529423340 Centauro impatta contro un'auto: soccorso d'urgenza con l'eliambulanza
16:26 1529418360 Serie A1. Nuova Città di Nettuno impatta a Parma, il City cade col Rimini
16:25 1529418300 Marino, istituito il premio "Sandro Sciotti" in memoria del carabiniere ucciso
15:31 1529415060 Torneo del Litorale, trionfa l’Anzio Calcio
15:15 1529414100 Unipomezia, svelato lo Staff che affiancherà Baiocco
15:02 1529413320 Anziana, sola in casa, si suicida lanciandosi dal secondo piano di una palazzina
15:01 1529413260 Airone Calcio, si separano le strade con mister Francesco Salotti
12:28 1529404080 Droga, soldi, pistola e munizioni negli appartamenti comunicanti: due arresti
11:47 1529401620 Successo per l’evento “Borgo in fiore”, la Dea Kora incanta i Nettunesi
10:40 1529397600 Caos elezioni Anzio, sbagliato il riconteggio: Guain “torna” in consiglio
10:14 1529396040 Non accetta la fine del matrimonio dopo 38 anni, arrestato noto cantante lirico
10:13 1529395980 Navette, concerti, street art e musei: «Le ipotesi per la sera del concerto»
10:07 1529395620 Sanità Lazio, migliora qualità cure. Il punto di Zingaretti sugli anni 2012-2017
10:05 1529395500 Torna al Mattatoio la III edizione di Èxtra con Piotta e Med Free Orchestra
09:28 1529393280 La Regione autorizza il campo rom a Castel Romano per altri 4 anni: poi chiuderà
09:19 1529392740 Ragazzo trova un cagnolino avvolto in due sacchi e buttato in un cassonetto
09:10 1529392200 Latina, musica romana e stornelli con il Trio Monti
08:49 1529390940 Estorsioni "mafiose" ad imprenditori di Pomezia e Aprilia: Gangemi nega tutto
08:34 1529390040 Recuperato dopo 16 giorni in fondo al lago il corpo di Elnur Babayev
08:29 1529389740 Ladri entrano di notte nel supermercato, ma l'allarme manda in fumo il colpo
08:20 1529389200 Domani il confronto pubblico tra i due candidati sindaci di Pomezia