[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Lega Pro

Non basta Peppe Siclari

La Lupa Castelli Romani cede 2-1 al Catania

il Calcio di rigore con il quale Calil ha portato in vantaggio il Catania
il Calcio di rigore con il quale Calil ha portato in vantaggio il Catania

Sconfitta beffa per la Lupa Castelli Romani che, nonostante un'ottima prestazione, cade in casa per 2-1 contro il Catania di Pancaro e resta inchiodata nel fondo della classifica. In chiusura di primo tempo è stato il Catania a portarsi in vantaggio grazie ad un calcio di rigore siglato da Calil. La Lupa gioca bene ed al 16' della ripresa perviene al pareggio, con un catanese doc come Peppe Siclari, al suo secondo centro consecutivo in campionato: De Gol crossa dalla sinistra, Morbidelli fa sponda di testa per la zampata vincente del numero undici amarantoceleste che deposita in rete la palla dell'1-1. La Lupa ci crede, e manda in campo anche Roberti per cercare il colpaccio, ma alla mezzora è il Catania a passare approfittando di una palla persa dal centrocampo amarantoceleste. Il cross è di Nunzella, il tap in ancora una volta di Calil che sigla il 2-1. “Nel primo tempo – ha dichiarato il mister della Lupa Franco Cioci – non abbiamo fatto benissimo, e sicuramente il Catania ha meritato il vantaggio viste tutte le occasioni che ha costruito. Dopo aver tenuto botta per 45 minuti, aiutati da un grande Caio Secco ed anche da un pizzico di buona sorte, il fatto di andare in svantaggio allo scadere, e con un calcio di rigore, avrebbe potuto tagliarci le gambe. Invece nel secondo tempo siamo rientrati bene, abbiamo avuto diverse occasioni sugli sviluppi di alcune ripartenze importanti, nelle quali sono stati bravi i difensori del Catania. Alla fine il gol è arrivato, e credo meritatamente, ma purtroppo abbiamo subito il ritorno degli avversari ancora una volta per una nostra distrazione”. Una partita dai due volti, con un primo tempo non brillante ed una ripresa decisamente più positiva. “In avvio – ha chiosato Cioci – siamo stati poco cattivi, come se avessimo paura della forza dell’avversario, e non possiamo permetterci questo atteggiamento. Nella ripresa abbiamo giocato come sappiamo, siamo stati aggressivi e abbiamo creato tanto, affrontando il Catania a viso aperto. I giocatori sono bravi, giocano, le barricate non sono la soluzione per la nostra situazione di classifica. Se avessimo chiuso il primo tempo sullo 0-0 magari sarebbe stato più semplice, ma andare sotto e poi trovarsi a dover inseguire contro una squadra come il Catania complica sicuramente le cose.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/11 1542747840 Densa schiuma bianca sale dal mare di Ardea e invade la strada
20/11 1542732000 Case confiscate alla mafia, manifestazione di interesse del comune di Nettuno
20/11 1542728880 Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, c'è anche Latina
20/11 1542728760 Insieme per i Landi, sabato 24 novembre il nuovo incontro con le famiglie
20/11 1542728640 Prosegue il progetto Experientia: coinvolti i migranti dei centri accoglienza
20/11 1542726420 Ripascimento a Latina e Sabaudia, la sabbia arriverà dal porto di Anzio
20/11 1542725880 Truffa con il pellet, società di Nettuno incassa oltre un milione di euro
20/11 1542722700 Anche il Museo diocesano di Albano alla Giornata nazionale dei Musei in cammino
20/11 1542720660 Riapre la scuola di via Pantanaccio, revocata l'ordinanza di chiusura
20/11 1542717840 Pomezia, il sindaco e gli assessori in visita all'azienda Slamp
20/11 1542715260 Chat Whatsapp per segnalare reati: siglato protocollo sul controllo del vicinato
20/11 1542712680 Ardea, il consigliere e capogruppo di Forza Italia Fabrizio Salvitti si dimette
20/11 1542711600 Polstrada: le postazioni del telelaser di questa settimana
20/11 1542704940 Multe in arrivo per chi sarà sorpreso a conferire i rifiuti in maniera sbagliata
20/11 1542704640 Commercianti di Pomezia disperati: boom di furti e raid nei negozi del centro
20/11 1542703320 L'altra faccia del Colosseo: l'appello di Cinzia, mamma occupante presto fuori
20/11 1542702840 Attacco hacker alla centrale di Pomezia: violate 500mila Pec del Governo
20/11 1542700860 Questa è l'ultima volta ti dimentico, la cantante Levante ospite alla Mondadori
20/11 1542699960 Omaggio ai Caduti della Seconda Guerra Mondiale: celebrazioni a Pomezia
20/11 1542699360 Asfalto drenante e corsia di emergenza sulla 148: parte la petizione
20/11 1542699120 L'iniziativa We4Youth fa tappa anche all'Istituto San Benedetto di Latina
20/11 1542699060 Pomezia, sopralluogo con la Città Metropolitana al Pascal e al Copernico
20/11 1542699000 Nuovi archivi musicali al Dizionario della Musica Italiana di Latina
20/11 1542698580 Topi a scuola, i genitori fanno uscire i figli prima
20/11 1542697740 “Se loro …”a Cisterna nel chiostro di Palazzo Caetani domenica 25 novembre

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli