[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio 3^ Categoria

Battuto in rimonta il Velitrum 3-1

Lo Sporting Pomezia suona la prima sinfonia: la soddisfazione di mister Zito

Soddisfatto l'allenatore pometino Gianluca Zito per la prima vittoria del suo Sporting
Soddisfatto l'allenatore pometino Gianluca Zito per la prima vittoria del suo Sporting

E’ arrivato alla terza giornata il primo, storico successo dello Sporting Pomezia nel campionato di Terza Categoria. Il sodalizio arancionero infatti, nato proprio questa estate dalla volontà e dalla passione dei due presidenti Fabrizio Manzo e Daniele Odino, si è ripreso con gli interessi quanto la sfortuna e un pò di inesperienza gli avevano tolto nei primi due turni, superando l’arcigna compagine castellana del Velitrum con un 3-1 in rimonta e, soprattutto, cancellando quel fastidioso meno1 in classifica che la federazione gli aveva inflitto per l’ormai nota vicenda relativa all’incomprensione sull’orario della partita di domenica scorsa. Ma tant’è. L’unica cosa che conta, almeno in questa fase, è che in casa Sporting sta decollando un progetto destinato a durare nel tempo, un progetto sportivo sano e lungimirante, portato avanti da persone capaci che sanno cosa vogliono fare e dove vogliono arrivare. Un discorso, il nostro, che vale tanto per gli interpreti fuori dal campo (vedi i vari Manzo, Odino, De Dominicis) quanto per i ragazzi che tutte le domeniche vanno ad incrociare i tacchetti con gli avversari, affidati questi ultimi alle sapienti mani di mister Gianluca Zito, un vero lusso per la categoria. Il suo Sporting infatti gioca bene, ha una precisa identità e, soprattutto, sa cambiare pelle all’occorrenza, con l’esperto allenatore pometino capace (quasi come avesse un telecomando in mano) di far interpretare ai suoi più moduli di gioco nel corso della stessa partita. Per conferme, chiedere al Velitrum, uscito letteralmente con il mal di testa dal Comunale di via Varrone. E pensare che i veliterni si erano addirittura portati in vantaggio, favoriti da uno svarione della difesa pometina. Il goal subìto però scuote i padroni di casa che trovano subito il pareggio grazie ad un calcio di rigore trasformato dal talentuoso Riccardo Montanera. Nella ripresa poi, il Pomezia gioca sul velluto e dopo il 2-1 siglato da Silvio Ferro con un sinistro chirurgico arriva la rete del definitivo 3-1 ancora con Montanera. “Sono contentissimo di questa vittoria soprattutto per i ragazzi – ha dichiarato al Caffè mister Gianluca Zito – perché giocare con l’handicap del meno uno in classifica era la cosa che faceva più male in assoluto, indipendentemente poi dalle prestazioni più o meno buone o dalle sconfitte. La priorità assoluta era proprio quella, tirarci fuori il prima possibile da quell’ultimo posto con il meno uno e ci siamo riusciti”. “Dopo aver perso la prima partita subendo mezzo tiro in porta e dopo il problema che c’è stato la scorsa domenica, con il Velletri ci siamo ripresi con pieno merito quello che ci è stato tolto. Devo fare grandi complimenti ai ragazzi, avevo preparato la partita con un doppio modulo, un  4-3-3 iniziale che poteva diventare poi un 4-2-3-1 in corso d’opera e ho scelto i giocatori che a mio avviso si potevano meglio adattare”.  E l’intuizione del mister, si è rivelata decisamente azzeccata:“ Siamo partiti con un 4-3-3 nel quale gli attaccanti, Montanera, Ferro e D’Agostino dovevano continuamente dare fastidio nell’1-1, puntando i rispettivi avversari che per fermarli erano costretti al fallo sistematico. Poi però, dopo il goal subìto, ho preferito arretrare Montanera sulla tre quarti campo con il compito di smistare palloni e far girare la squadra, passando così ad un 4-2-3-1. Penso sia stata questa la chiave di volta del match, perché i ragazzi hanno avuto una reazione spettacolare e da quel momento in poi è cambiata decisamente l’inerzia della partita”. “Sabato prossimo contro la Polisportiva Ostiense, squadra ancora imbattuta, – ha concluso Gianluca Zito – abbiamo una partita che potrà farci capire con maggior cognizione di causa quali potranno essere le nostre reali ambizioni in questo campionato. La nostra è una squadra molto tecnica e contro un avversario forte come l’Ostiense che sicuramente giocherà per vincere e non penserà soltanto a distruggere la nostra manovra come ha fatto il Velletri, voglio proprio vedere cosa saranno capaci di fare i miei ragazzi”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/01 1547659860 Critiche all’Amministrazione, procedimento contro una dipendente di Anzio
16/01 1547659560 “Manutenzione inesistente al Cimitero di Nettuno”, la denuncia dei cittadini
16/01 1547657640 Il tar respinge il ricorso dell'ex consigliere-direttore dei lavori
16/01 1547656740 Scontro tra due auto, una prende fuoco. paura per tre persone
16/01 1547651940 Velletri ricorda il tragico bombardamento del 22 gennaio 1944
16/01 1547650260 Anzio Calcio, Weekend da incorniciare per le giovanili
16/01 1547649960 Donna precipita dal proprio appartamento al settimo piano: morta sul colpo
16/01 1547649720 Unipomezia, “punteremo al massimo”
16/01 1547644920 Voragine sulla Pontina, ritrovato il cellulare dell'uomo disperso
16/01 1547644620 Affitti a canone concordato, incontro tra le parti in Comune a Genzano
16/01 1547641740 Ariccia, giornate con le scuole del territorio organizzate dai Servizi Sociali
16/01 1547640300 Nonnismo su un'allieva 20enne pilota della scuola di volo di Latina: la denuncia
16/01 1547637840 A processo dirigenti Astral e Provincia per la morte di un 18enne sulla Pontina
16/01 1547636940 Circuito Europeo Under17 di fioretto, Valentina Vezzali venerdì ad Anzio
16/01 1547636820 Scarica camion di calcinacci a via Grugnole, identificato dalla Polizia locale
16/01 1547635140 Controlli antidroga nella notte alle autolinee di Latina, tre arresti
16/01 1547632560 Al via i lavori sul manto stradale di via Stati Uniti d'America a Genzano
16/01 1547625900 In Regione il progetto per ampliare il centro commerciale Aprilia2
16/01 1547622480 Emergenza al cimitero di Pomezia: loculi esauriti e ampliamento bloccato
16/01 1547622120 Nuovo Politeama, taglio del nastro il 19 gennaio con la Splatters Company
16/01 1547621820 Desirée, la mamma ritira la denuncia per stalking contro il padre della ragazza
16/01 1547621460 Studenti al freddo: il Sindaco chiude la scuola per otto giorni
16/01 1547621280 Variante in Q3: la Lega vuole la revoca della delibera. Lbc vota no
16/01 1547620920 Ai domiciliari per tentato omicidio, ma non rispetta la misura: ora è in carcere
16/01 1547620800 Incendio Eco X, altro rinvio per l'udienza preliminare: in aula il 5 marzo

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli