[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

Un'ordinanza rischia di farla scomparire

Il grido disperato del Torvaianica Basket al sindaco Fucci

Una brutta tegola che si è abbattuta all'improvviso sulla società, sta rischiando di creare complicazioni dalle conseguenze che potrebbero essere disastrose in casa Torvaianica basket, il glorioso sodalizio cestistico del territorio pometino. Il problema purtroppo, non è di carattere sportivo ma squisitamente politico e nasce da una delibera dell'amministrazione Fucci risalente al 29 agosto scorso, tramite la quale viene assegnato il palazzetto di Martin Pescatore (fino a ieri casa del Torvaianica Basket per partite e allenamenti) alla scuola media Enea. La delibera in questione, togliendo di fatto al team di pallacanestro un posto dove allenarsi e poter disputare le gare di campionato, rischia di far scomparire la società che, a meno di ripensamenti dell'amministrazione, sarebbe costretta ad interrompere la propria attività. Ed è proprio nella speranza che il Primo Cittadino possa tornare sui propri passi che il presidente del club Marco Ludovici parlando a nome di tutto il direttivo ha indirizzato al primo cittadino questa lunga lettera: “Egregio Sig. Sindaco - si legge – le scriviamo questa lettera in riferimento alla sua delibera nr. 2015/191 del 27/8/2015, “assegnazione del palazzetto di Martin Pescatore alla scuola media Enea”. “La nostra associazione – prosegue il documento – opera sul territorio da ben 41 anni ed è sicuramente una certezza sportiva e sociale della nostra cittadina. Non ci allunghiamo in presentazioni noiose, se Vuole le prepareremo il nostro curriculum quarantennale in seguito. Per trent’ anni abbiamo lavorato nella scuola media Pestalozzi e gli ultimi dieci anni nel Palasport di Martin Pescatore. La situazione di Torvaianica città era chiara; una palestra scolastica in Via Gran Bretagna, assolutamente blindata dalla scuola (non entrano società sportive) e un Palazzetto a Martin Pescatore, dove la nostra associazione sportiva opera a livello scuola basket e basket agonistico”. “La sua delibera – questa l'amara constatazione di Ludovisi – non manda più a bando per gli impianti sportivi il Palazzetto, considerandolo palestra scolastica come via gran Bretagna , e non ci permette quindi di gareggiare per l’assegnazione di anni 5. Dopo 3 settimane di parole con vari consiglieri e assessori per cercare insieme una soluzione, non abbiamo ricevuto segnali positivi. Abbiamo proposto valide soluzioni senza togliere niente alla scuola, nello specifico: che venga messo per iscritto su delibera che la scuola utilizzi l’ impianto fino alle ore 16.00 tutti i giorni per evitare che, come è accaduto per la scuola di Via Gran Bretagna, esso venga blindato pian piano; mandare a bando come Impianto Sportivo di durata quinquennale le restanti ore pomeridiane; l' installazione di contatori separati dalla scuola che quantifichino i consumi delle utenze; l'assegnazione del terreno di Via Zara per 25 anni circa, riqualificandolo a nostre spese (credito sportivo), permettendoci di operare ancora nel palazzetto fino ad opera compiuta; Non possiamo accettare in silenzio che tutte le associazioni di Pomezia partecipino al bando per gli impianti sportivi e che a noi non sia concesso. Non abbiamo forse pagato per dieci anni come tutti? Quindi era un palazzetto? Riconosciuto e catalogato dal Comune come Impianto Sportivo di Importanza cittadina, come il Basket Torvaianica è un’associazione di Importanza cittadina. Non abbiamo gli stessi diritti come associazione e come cittadini? La risposta più frequente è stata: partecipate al bando di gara degli impianti di Pomezia. Noi alla domanda rispondiamo che la nostra sopravvivenza non si può basare sul togliere impianti agli altri, e che non ha senso di esistere un basket Torvaianica a Pomezia. “Casetta nostra” è in Via Levante a Martin Pescatore, lì dove abbiamo la sede e dove abbiamo pianto di gioia quando il palazzetto è stato costruito”. “Sig. Sindaco – questo l'auspicio finale del Torvaianica Basket – le soluzioni ci sono, se vuole, ma riveda gentilmente insieme a noi il tutto. Abbiamo speso in questo impianto, in dieci anni, 250.000 € circa tra canoni, pulizie e manutenzioni, pagati peraltro dai nostri tesserati cittadini di Torvaianica. Oggi Lei assegna gli impianti di Pomezia in forma gratuita per cinque anni alle associazioni che vinceranno il bando, pertanto le chiediamo che venga utilizzato lo stesso criterio di assegnazione anche per il palazzetto di Martin Pescatore, non chiediamo favoritismi ma giustizia. Lei ha una grande responsabilità: può decidere di portare questa storica Associazione alla festa dei 50 anni, oppure farla morire quest’anno”.



[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12:30 1531823400 Meatfield Rock Night, torna il rock nostrano a Campo di Carne
12:28 1531823280 Erbacce incolte su via XXIV Maggio, il passaggio è praticamente impossibile
11:18 1531819080 Spunta il decalogo del buon fedele presso la cattedrale di San Pietro
11:16 1531818960 Copiosa perdita idrica su via di Frascati, residenti sollecitano le riparazioni
10:30 1531816200 Sgomberata una "storica" occupante dai palazzi popolari di via Singen a Pomezia
10:22 1531815720 Auto in fiamme ad Aprilia: le cause restano sconosciute
10:05 1531814700 Manifestazione ad Ardea: residenti della rocca chiedono di parlare col sindaco
09:56 1531814160 La casa cantoniera di Borgo Piave all'associazione italiana persone down
09:42 1531813320 La Regione assegna ad Avis un appartamento a Marino sequestrato alla criminalità
09:40 1531813200 Incidente in scooter al ritorno dal lavoro: perde la vita un 32enne di Sezze
09:23 1531812180 Trasporto pubblico locale: lavoratori reinseriti. Ridotti al minimo gli esuberi
09:08 1531811280 Tor San Lorenzo, la spiaggia come una discarica: Save the Sea torna sulle dune
08:17 1531808220 Sold out per Peppino Di Capri a Latina. Presentato il corto "Si dice giàz"
08:13 1531807980 Carenze igieniche in un caseificio di Pontinia: i Nas sospendono l'attività
08:00 1531807200 I consiglieri cinque stelle di Cisterna rinunciano al gettone di presenza
07:57 1531807020 La Asl Roma 6 ha assunto nove psichiatri per le strutture sanitarie di zona
07:53 1531806780 Nuovo furto alla biglietteria della stazione: bottino da 8mila euro
07:43 1531806180 Usura ed estorsioni ai commercianti di Cisterna, otto arresti all'alba
07:31 1531805460 Sequestrarono pasticciere per farsi restituire un prestito: stangata in appello
07:27 1531805220 Evasione fiscale all'ombra del calcio, processo "Arpalo" al via il 6 novembre
07:21 1531804860 Dopo il sorpasso sulla Litoranea si schianta contro un albero: morto a 23 anni
16/07 1531761840 A fuoco l'auto di un consigliere regionale del Lazio del Movimento 5 Stelle
16/07 1531761600 Ariccia, Emanuel Stampa è campione italiano di boxe pesi welter Master WBL
16/07 1531761240 Detenuto lancia una scrivania contro un agente e ne ferisce altri due
16/07 1531760160 Il rimorchio cade nella scarpata e resta agganciato al trattore