[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Le Rondinelle brillano: 1-1 il finale

Calcio, Serie D. Aprilia, prestazione Monstre contro il Latina

Risultato di prestigio per l'Aprilia, che nell'amichevole extra lusso di ieri sera ha fermato sul pareggio il Latina, squadra di Serie B. Ancora una prova di grande personalità da parte dei ragazzi di mister Fattori, che dopo la sconfitta di misura con la Lupa Roma dopo una prestazione davvero importante, si conferma come squadra solida e determinata. Al punto che la prima azione pericolosa è proprio dei padroni di casa, con un tiro dalla distanza di Maola deviato in angolo da Farelli. Sugli sviluppi del corner arriva Esposito che prende il palo, poi Bosi mette troppa foga nel tiro e manda alto. Più preciso il colpo di testa di Jefferson, che però non impensierisce Caruso, bravo nella parata a terra. Il Latina prende coraggio ed inizia a pressare alto, guadagnando al 27’ un calcio di punizione che Moretti tira di potenza, costringendo ancora l’estremo difensore apriliano ad una difficile respinta. All’ultimo minuto della prima frazione è ancora Caruso il protagonista, con una bella deviazione sulla botta dalla distanza di Brosco. La ripresa inizia ancora nel segno dell’Aprilia, con un colpo di testa di Maola su cross di Giangrande che finisce alto sulla traversa. Al quarto d’ora è Minala a rendersi protagonista sul fronte opposto con un tiro-cross che per poco non sorprende Bortolameotti, subentrato nell’intervallo a Caruso, che però rimedia in angolo. Il risultato cambia nel giro di due minuti poco prima della mezz’ora: prima è Cannariato a trasformare il rigore guadagnato da Pagliaroli, atterrato da De Lucia in uscita. Poi è Esposito a sfruttare un corner per ristabilire la parità. L’ultimo sussulto è di marchio nerazzurro, con Valiani che spreca una buona occasione da due passi. Ancora un test positivo per l’Aprilia di mister Fattori, che dimostra di non difettare assolutamente di personalità. I segnali per un campionato tutto da vivere ci sono. Eccome. Mauro Fattori (Allenatore Aprilia): "Oggi si è vista una squadra che in campo sapeva cosa fare, nonostante avessimo di fronte una squadra di qualità superiore alla nostra. Queste partite servono a creare abitudine a determinati tipi di gare e di avversari. Credo che questo esame possa considerarsi superato. Il fatto di mettere in campo qualcosa in più visto il blasone dell’avversario ha la sua importanza, ma la capacità più importante di un gruppo è saper mettere lo stesso mordente in ogni partita che si appresta a disputare. Una squadra che non riesce ad avere lo stesso atteggiamento contro le squadre della sua stessa categoria può avere di seri problemi durante la stagione. Noi non conosciamo altro modo di affrontare le partite: questo è l’aspetto più importante della mia squadra. Iniziare con incertezza il campionato, con  il rischio di conoscere poco gli avversari delle prime giornate è un problema che colpisce tutte le squadre equamente. Quando accade questo si possono creare problemi per tutti, e alla fine i problemi non li ha nessuno, proprio perché tutte le squadre del girone affrontano le stesse difficoltà". Mark Iuliano (Allenatore Latina): "La partita è stata strana, anche perché abbiamo sostenuto importanti carichi di lavoro anche stamattina. Le gambe erano un po’ imballate, qualcuno si riaffacciava sul campo dopo un po’ di tempo, qualcuno appariva un po’ appesantito. Ma d’altronde non potevo preparare la partita di stasera come preparerò quelle del campionato. Però alcune idee i ragazzi hanno provato a metterle in campo. Il 3-5-2 è un modulo che non ha grandi margini di variazione anche se presenta alcune alternative. Ma ho giocatori che lo possono interpretare molto bene. Io sono soddisfatto di come lo stiamo preparando, ma i carichi di lavoro hanno avuto il loro peso in questa gara. La cosa importante in questo momento è mettere benzina nelle gambe per poi ritrovarci in buone condizioni tra qualche mese quando il campionato lo richiederà gli sforzi maggiori".
 

APRILIA - LATINA 1-1

MARCATORI Cannariato 25’st rig. (A), Esposito 27’st (L)

APRILIA Caruso (1’st Bortolameotti), Di Emma (1’st. Montella), Sossai (22’st Trincia), Esposito (20’st Tomei), Cioè (1’st Schiumarini, 42’st Frezza), Maola (20’st Marchetti), Crepaldi (1’st Cannariato), Paruzza (33’st Pirazzi), Giangrande (20’ s.t. Pellerani, 44’ s.t. Gianfagna), Mastrosanti (1’st Zeccolella), Bosi (20’st Pagliaroli) ALLENATORE Fattori

LATINA Farelli (14’st De Lucia), Brosco (1’st Esposito), Celli (30’st Dellafiore), Bruscagin, Schiattarella (1’st Regoli), Salifu (1’st Minala), Moretti (14’st Criscuolo), Ammari (1’st Valiani), Nelson (45’st Marseglia, Dumitru (17’st Roberti), Jefferosn (1’st Paponi) PANCHINA Di Gennaro, Shahinas ALLENATORE Iuliano

ARBITRO Perini di Roma 1

NOTE Spettatori 600. Ammonito De Lucia. Angoli 1 – 6.
 



Articoli Correlati:

2015 Calcio d'inizio fissato alle ore 20,30 Calcio, il Quinto Ricci mette lo Smoking: martedi sera c'è Aprilia - Latina Martedì 25 Agosto, con calcio d'inizio fissato per le ore 20,30 allo stadio Quinto Ricci di...
2015 Appuntamento domani al Quinto Ricci Calcio, amichevole Aprilia-Latina, le Info sui biglietti per assistere al match Domani, Martedì 25 agosto (ore 20.30) allo stadio Quinto Ricci si disputerà l'attesissima amichevole tra...
2015 Gara perfetta per le Rondinelle Un'Aprilia maestosa rifila 4 reti al Trastevere e passa il turno in Coppa Italia Prestazione vincente e convincente dell’Aprilia nell’esordio di Coppa Italia contro il Trastevere. Un 4 a...
2015 Dopo la sconfitta infrasettimanale Aprilia, Mauro Fattori tuona: "Dobbiamo subito voltare pagina" «Per certi versi è un risultato che parla da sé, ma ci sono anche aspetti...
2015 E' già tempo di tornare in campo Aprilia, domani turno infrasettimanale con il Torrecuso Non c’è tempo di godersi la prima vittoria stagionale contro l’AZ Picerno, per l’Aprilia (3...
[ ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER ]
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:14 1529396040 Non accetta la fine del matrimonio dopo 38 anni, arrestato noto cantante lirico
10:13 1529395980 Navette, concerti, street art e musei: «Le ipotesi per la sera del concerto»
10:07 1529395620 Sanità Lazio, migliora qualità cure. Il punto di Zingaretti sugli anni 2012-2017
10:05 1529395500 Torna al Mattatoio la III edizione di Èxtra con Piotta e Med Free Orchestra
09:28 1529393280 La Regione autorizza il campo rom a Castel Romano per altri 4 anni: poi chiuderà
09:19 1529392740 Ragazzo trova un cagnolino avvolto in due sacchi e buttato in un cassonetto
09:10 1529392200 Latina, musica romana e stornelli con il Trio Monti
08:49 1529390940 Estorsioni "mafiose" ad imprenditori di Pomezia e Aprilia: Gangemi nega tutto
08:34 1529390040 Recuperato dopo 16 giorni in fondo al lago il corpo di Elnur Babayev
08:29 1529389740 Ladri entrano di notte nel supermercato, ma l'allarme manda in fumo il colpo
08:20 1529389200 Domani il confronto pubblico tra i due candidati sindaci di Pomezia
07:56 1529387760 In 20mila per Calcutta, quasi tutti da fuori: il piano per la serata
07:53 1529387580 64enne assolto dall'accusa di abusi sessuali sulla colf: troppe contraddizioni
07:48 1529387280 Nessun risarcimento 33 anni dopo l'incidente (e pagherà anche le spese legali)
07:46 1529387160 51enne motociclista in prognosi riservata dopo l'impatto contro un suv
18/06 1529338860 Riconteggio col botto ad Anzio, i Cinque Stelle perdono un consigliere
18/06 1529335260 Apre l'osservatorio astronomico sociale: a Latina "Occhi su Saturno"
18/06 1529331840 Scuola San Giovanni a Nettuno, lascia Fanco Nicolò arriva don Lorenzo Fabi
18/06 1529331780 Ridotta la pena per Giusti, ex Responsabile della Polizia locale di Anzio
18/06 1529331660 Il Sindaco di Anzio riceve le delegazioni di maggioranza, al lavoro sulla giunta
18/06 1529330280 Terremoto a Latina all'ora di pranzo: avvertito ai piani alti delle case
18/06 1529326260 Serie D. Ardea Calcio a 5, arriva anche il Titolo Provinciale
18/06 1529319120 Continuano le operazioni per recuperare il corpo del 29enne annegato al lago
18/06 1529315040 Esercitazione antincendio al Porto di Anzio, auto in divieto frenano i soccorsi
18/06 1529314860 Famiglia con 2 bambini si abbuffa al Ristorante ad Anzio e scappa senza pagare